Abbraccio immortale

Di

Editore: A. Mondadori

3.8
(141)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 341 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8804613246 | Isbn-13: 9788804613244 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: G. Scocchera , J. L. Dubbini

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Abbraccio immortale?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Nastasya è nata nel 1551. Immortale e dotata di poteri immensi e oscuri, è da sempre in conflitto con la sua natura. Per riconciliarsi coi il suo destino, entra a far parte di una comunità di altri immortali che, come lei, cercano di esercitare un controllo sulle proprie facoltà. Le tentazioni però sono tante e non è sempre facile tenerle a bada, cosi come è difficile resistere all'affascinante e misterioso Reyn...

Ordina per
  • 5

    Non so come sono riuscita a trovare una delle poche copie rimaste in circolazione. Mi è davvero piaciuto, con suspance e ironia, soprattutto verso la fine; che tra l'altro era quella che speravo. Non ...continua

    Non so come sono riuscita a trovare una delle poche copie rimaste in circolazione. Mi è davvero piaciuto, con suspance e ironia, soprattutto verso la fine; che tra l'altro era quella che speravo. Non vedo l'ora di leggere l'ultimo libro, ma da quello che ho potuto scoprire/capire in italia non è ancora uscito. Credo sarò costretta a tradurre/leggere un ebook in inglese. Ad ogni modo se vi è piaciuto.il primo vorrete leggere anche il secondo, io personalmente li ho divorati. Decisamente consigliato.

    ha scritto il 

  • 5

    Non so come sono riuscita a trovare una delle poche copie rimaste in circolazione. Mi è davvero piaciuto, con suspance e ironia, soprattutto verso la fine; che tra l'altro era quella che speravo. Non ...continua

    Non so come sono riuscita a trovare una delle poche copie rimaste in circolazione. Mi è davvero piaciuto, con suspance e ironia, soprattutto verso la fine; che tra l'altro era quella che speravo. Non vedo l'ora di leggere l'ultimo libro, ma da quello che ho potuto scoprire/capire in italia non è ancora uscito. Credo sarò costretta a tradurre/leggere un ebook in inglese. Ad ogni modo se vi è piaciuto.il primo vorrete leggere anche il secondo, io personalmente li ho divorati. Decisamente consigliato.

    ha scritto il 

  • 3

    un altro libro simile al ciclo di morgan. lei scrive fluidamnete, ma se cambiasse un po' la storia non è che faccia male a qualcuno. lei orfana, con un potere incredibile che si innamora del bello e t ...continua

    un altro libro simile al ciclo di morgan. lei scrive fluidamnete, ma se cambiasse un po' la storia non è che faccia male a qualcuno. lei orfana, con un potere incredibile che si innamora del bello e teneroso dove tutti le vogliono strappare il potere immenso che possiede. speriamo in un capito successivo un o' diverso dal solito, o per lo meno, non scontato.

    ha scritto il 

  • 4

    Finito anche il secondo libro della Tiernan, ho letto i due libri in tempo record, sono fiera di me stessa!!
    Questo mi è piaciuto leggermente di meno, forse è stata colpa della protagonista!!
    Nastasya ...continua

    Finito anche il secondo libro della Tiernan, ho letto i due libri in tempo record, sono fiera di me stessa!!
    Questo mi è piaciuto leggermente di meno, forse è stata colpa della protagonista!!
    Nastasya è sempre la protagonista, l'avevamo lasciata nella pace e nella tranquillità della fattoria, la sua riabilitazione sempre andare bene, fino a capodanno quando lascia andare la sua oscurità.
    Incominciano a succedergli cose brutte durante gli incantesimi, viene licenziata. E quella stabilità emotiva che in questi due mesi ha acquistato, sembra traballare.
    Non si sente più a suo agio, pensa che la sua oscurità, non può essere sconfitta, che lei non possa ricevere il perdono, e che l'oscurità possa in qualche modo "contagiare" gli altri, e rovinare la pace della fattoria.
    Dopo un altro incidente di magia oscura, Nastasya ha un crollo emotivo, e si allontana dalla fattoria e si inoltra nel bosco, proprio li incontra il suo migliore amico Incy. Per mesi aveva sognato un Incy, pericoloso, ma quello che aveva ora davanti non sembrava cosi squilibrato, ma il vecchio amico di sempre, e convinta da lui, lo segue fino a Boston, dove l'aspettano gli altri amici.
    All'inizio credeva che quella fosse la sua vita, che si sentisse a suo agio, tra feste e alcol, ma poi vedendo Incy praticare la magia oscura su una ragazza umana, incomincia a chiedersi se avesse sbagliato a lasciare River, per seguire l'amico.
    Rimane sempre un bellissimo libro, infatti ho deciso di dargli 4 stelline, perchè comunque ci sono colpi di scena, azione, molti flashback della vita passata della protagonista, quindi non ti annoia mai, però Nas mi ha deluso un pò, in certi momenti avrei voluto prenderla a schiaffi.
    Stavi diventando forte, perchè devi buttare tutto all'aria e tornare ad essere il cagnolino del tu migliore amico. Nella fattoria River ti ha accolta a braccia aperte, ti ha aiutato, però al primo ostacolo vai via. Potevo capirla nel primo libro, perchè comunque lei era confusa, ma in questo libro non posso accettarlo, aveva acquisito un stabilità. Ok che le sono capitate cose brutte in questo libro, ma non è più una ragazzina, è grande, 400 anni non sono pochi, e poi aveva tutto l'aiuto e il sostegno di River!! Eppure si comporta come una bambina, anche con Reyn, che comunque dimostra di voler andare avanti, e si pente per tutto quello che ha fatto. Non ha un passato limpido il Dio Vichingo, ma credo che Nastasya non debba giudicarlo, anche perchè il suo passato non è proprio cristallino.
    Invece mi sono piaciuti molto i flashback non solo della protagonista, ma anche di River, che ora sempre buona gentile, ma nel passato è stata proprio oscura, non mi sarei aspettata una cosa del genere.
    Ora vediamo il terzo come va, spero di ricredermi nella protagonista!!!

    ha scritto il 

  • 3

    Dopo "Amore immortale", che non mi aveva chissà quanto entusiasmato ma che mi piaceva molto, mi aspettavo qualcosa di più-. E invece il libro è noioso. In più la nostra Nas è diversa. Il cinismo e il ...continua

    Dopo "Amore immortale", che non mi aveva chissà quanto entusiasmato ma che mi piaceva molto, mi aspettavo qualcosa di più-. E invece il libro è noioso. In più la nostra Nas è diversa. Il cinismo e il tagliente senso dell'umorismo che la caratterizzavano lasciano il posto alle sue lamentele su quanto è oscuuuuuura e quanto le piacerebbe essere meno oscuuuuuuuura e causare meno guai a chi le è intorno. Continua a ripetersi che è la peggiore, che è un fallimento, e bla bla bla. Non mi piace. Era più interessante da "oscura".
    In più, la tensione tra Reyn e lei, che doveva essere alle stelle date le circostanze, è smorzata. Inoltre non sappiamo praticamente nulla di questo personaggio maschile che pare essere molto interessante. Speriamo che il terzo capitolo - quando si degneranno di tradurlo e pubblicarlo in Italia - ci sorprenderà. Per quanto mi riguarda, ci sono tutti i presupposti perché migliori. Speriamo in una Natsy più sicura di sé e brillante.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    .. voglio il prossimo capitolo della saga!!! *.*
    Secondo libro di Nastasya, ultima erede di una delle più potenti famiglie di immortali islandesi della storia, che finalmente affronta i suoi dubbi int ...continua

    .. voglio il prossimo capitolo della saga!!! *.*
    Secondo libro di Nastasya, ultima erede di una delle più potenti famiglie di immortali islandesi della storia, che finalmente affronta i suoi dubbi interiori e scopre che nella vita non si è mai destinati ad essere qualcuno, a meno che non sia tu stessa a scegliere CHI VUOI ESSERE.

    ha scritto il 

  • 2

    e-book

    Passa così tanto tempo fra un libro e l'altro che manco mi ricordo!!!!!! ma il precedente non mi sembrava così noioso!!!! e che palle queste crisi esistenziali hai 450 anni possibile che ti vengano so ...continua

    Passa così tanto tempo fra un libro e l'altro che manco mi ricordo!!!!!! ma il precedente non mi sembrava così noioso!!!! e che palle queste crisi esistenziali hai 450 anni possibile che ti vengano solo ora ma sei una lagna!!!!! il serpente nero la colomba bianca ma che modi sono di descrivere un potere millenario.....ma ti sei mai chiesta come mai la tua famiglia era così potente!!!!!!
    per 450 anni che hai fatto??? oltre a sballlarti rubare soldi comprarsi vestiti e scarpe alla moda....Boh...

    ha scritto il 

  • 5

    Bello, ma...

    Abbraccio Immortale è il seguito di Amore Immortale, che vede come protagonista l’ironica e tormentata Nasty, ancora piena di dubbi verso la sua scelta nel rimanere a River’s Edge e combattuta a causa ...continua

    Abbraccio Immortale è il seguito di Amore Immortale, che vede come protagonista l’ironica e tormentata Nasty, ancora piena di dubbi verso la sua scelta nel rimanere a River’s Edge e combattuta a causa dell’irritante attrazione che prova (e viene ampliamente ricambiata) da Reyn, il figlio dell’uomo che le ha portato via la sua famiglia.
    In questo libro vengono definite meglio le storie e i drammi dei vari personaggi e vengono messi in rilievo i dubbi e i pensieri drammatici di Nasty che, a causa di molteplici incidenti e litigi, crederà di essere “oscura” e quindi una minaccia verso gli altri.
    Decide di allontanarsi una volta per tutte dalla nuova vita che aveva scelto e rincontrerà Incy, il suo migliore amico. Ma c’è qualcosa di diverso in lui; qualcosa che non noterà immediatamente ma che farà sorgere dei dubbi sulla sua natura. Cercando di non dar peso alle tremende visioni che aveva avuto, lo seguirà a Boston, dove riabbraccerà il suo vecchio gruppo con cui si darà alla pazza gioia in ristoranti e pub, bevendo come una spugna e riscoprendo i postumi di una vita sregolata. Eppure il divertimento non durerà a lungo.
    Nasty è cambiata durante la sua permanenza a River’s Edge. Se prima non avrebbe obiettato a giocare un po’ con le persone comuni, ora non approva i comportamenti dei suoi amici, in particolare di Incy.
    Intrappolata nel legame d’amicizia che ha con lui, Nasty dovrà accettare la natura oscura dell’amico e fermarlo prima che possa far danni irreparabili.
    A differenza del primo libro, le scelte dei personaggi avranno una maggiore importanza nello sviluppo della storia. Tuttavia, ammetto che lo immaginavo diverso. Prima di tutto non ho apprezzato moltissimo il ritorno della vecchia banda, specialmente perché ero più interessata a seguire l’evolversi del burrascoso rapporto tra Reyn e Nasty, e ho trovato superfluo leggere di lei che ricomincia quasi la sua vecchia vita. Inoltre, i continui flash back hanno reso pesante la narrazione, ma non per questo sconsiglierei questo libro, dato che rimane comunque molto più avvincente di molti altri.
    Leggendo le recensioni di altri, ho notato che non è piaciuto quanto il precedente, ma credo che anche Abbraccio Immortale meriti davvero. Certo, forse è più melodrammatico e libertino dell’altro, ma aprirà gli occhi a Nasty e getterà importanti basi per il seguito, che non vedo l’ora di leggere.

    ha scritto il 

  • 4

    Cate Tiernan non delude le attese . Il secondo volume della “Immortal Beloved Trilogy” mantiene le aspettative e convince sempre di più . Questi immortali che soffrono come i comuni mortali le incerte ...continua

    Cate Tiernan non delude le attese . Il secondo volume della “Immortal Beloved Trilogy” mantiene le aspettative e convince sempre di più . Questi immortali che soffrono come i comuni mortali le incertezze del vivere e la complessità dei sentimenti finiscono per diventare ai nostri occhi sempre più vicini a noi e sempre più lontani dagli eroi patinati delle varie saghe . La protagonista Nastasya si fa portatrice di quelle immensa varietà di luce e ombra che popolano l’anima umana , combatte la sua oscurità con i dubbi di un adolescente e vince la sua luce con le certezze e la saggezza dell’adulto , così come è duplice il suo amore \ odio verso il suo compagno immortale Reyn. Altalenante e burrascosa come il mare in tempesta è questa passione che lega questi due immortali che hanno amato e sofferto nel loro passato ma che ancora sono capaci di bruciare sotto il forte fuoco di un amore che li ha destinati nei secoli. Credere o non credere all’anima gemella ? Lasciamo a Nastasya e Reyn l’ardua impresa e noi accontentiamoci di 352 pagine di azione e sentimento .

    ha scritto il