Abysses

By

Editeur: Points

4.0
(4978)

Language: Français | Number of pages: 1210 | Format: Mass Market Paperback | En langues différentes: (langues différentes) Spanish , German , English , Italian , Chi traditional , Chi simplified , Dutch , Slovenian , Greek , Turkish , Polish , Czech

Isbn-10: 2757813315 | Isbn-13: 9782757813317 | Publish date: 

Translator: Danièle Darneau

Aussi disponible comme: Others

Category: Fiction & Literature , Science & Nature , Science Fiction & Fantasy

Aimez-vous Abysses ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 3

    mi aspettavo di meglio....

    Davvero non me la sento di assegnare più di tre stelle a questo romanzo:d'accordo che si tratta della prima opera dello scrittore tedesco e che le parti che parlano di biologia e tecnologia sono davve ...continuer

    Davvero non me la sento di assegnare più di tre stelle a questo romanzo:d'accordo che si tratta della prima opera dello scrittore tedesco e che le parti che parlano di biologia e tecnologia sono davvero ben fatte e molto aderenti alla realtà, però davvero troppe volte non si sente il bisogno di spiegoni scientifici che durano pagine e pagine, di intermezzi sentimentali utilizzati come meri riempitivi della trama (per me già abbastanza lunga...).

    Insomma, il romanzo è senz'altro promosso ma non a pieni voti....per vedere un po di azione e incappare in una lettura agile bisogna aspettare la parte ambientata a bordo della portaerei, per poi tornare nel torpore nelle ultimissime pagine che davvero ho trovato troppo noiose e ridondanti....

    Vedremo se con le opere seguenti l'autore si saprà far perdonare....

    dit le 

  • 4

    Bello!
    Un ottimo libro di fantascienza, con un'affascinante teoria su vite diverse da quelle umane e una capacità unica da parte dello scrittore di rendere comprensibili argomenti scientifici che potr ...continuer

    Bello!
    Un ottimo libro di fantascienza, con un'affascinante teoria su vite diverse da quelle umane e una capacità unica da parte dello scrittore di rendere comprensibili argomenti scientifici che potrebbero risultare ostici (almeno per la sottoscritta).
    L'inizio può sembrare lento e un po' caotico, ma da un certo punto in poi tutto torna al suo posto e la lettura diventa più che avvincente.
    Sicuramente leggerò altro di questo scrittore.

    dit le 

  • 2

    finale con morale molto bella e intensa ma libro troppo prolisso e a volte noioso. L'idea non è male ma poi il libro diventa un trattato di filosofia. Data la sufficienza per la ricerca scientifica ...continuer

    finale con morale molto bella e intensa ma libro troppo prolisso e a volte noioso. L'idea non è male ma poi il libro diventa un trattato di filosofia. Data la sufficienza per la ricerca scientifica

    dit le 

  • 5

    Quanta coerente complessità!!!!

    Veramente un'opera straordinaria. Ho cominciato a leggerlo, ahimè, per errore.
    Nonostante l'inizio mi sia sembrato "lento" e poco interessante, man mano che si va avanti tutti i pezzi del puzzle colli ...continuer

    Veramente un'opera straordinaria. Ho cominciato a leggerlo, ahimè, per errore.
    Nonostante l'inizio mi sia sembrato "lento" e poco interessante, man mano che si va avanti tutti i pezzi del puzzle collimano perfettamente! Un intreccio fantastico con una ragnatela di eventi perfettamente integrata in un contesto altrettanto fitto.
    Elevatissima la caratterizzazione psicologica degli svariati protagonisti; e un finale per nulla scontato!
    Il tutto con il nobile messaggio di fondo del "Rispettiamo la natura intorno a noi...anche quella che non vediamo"...
    L'unica nota dolente è rappresentata dalle descrizioni sin troppo prolisse; a volte ci si perde in un mare di parole...delle quali si potrebbe fare a meno (a volte la sintesi coinvolge più del dettaglio); nonostante tutto il racconto scorre...
    Per questo motivo dico 4 stelle e mezzo...(e non 5 piene).
    Da leggere!

    dit le 

  • 5

    Un capolavoro, solo questo mi viene in mente dopo la lettura di "Il Quinto Giorno".
    Ogni pagina è una scoperta, così come ogni capitolo.
    Ogni parte del romanzo ha una sua magia, un proprio motivo per ...continuer

    Un capolavoro, solo questo mi viene in mente dopo la lettura di "Il Quinto Giorno".
    Ogni pagina è una scoperta, così come ogni capitolo.
    Ogni parte del romanzo ha una sua magia, un proprio motivo per rimanere incollati e leggere fino a perdersi nelle fantasie (che non so proprio quanto sia immaginazione) di Schatzing.

    Qualcosa ha fatto impazzire i cetacei.
    Qualcosa ha fermato la corrente del golfo
    QUalcosa ha portato dei vermi sugli idrati
    Qualcosa che un gruppo di scienziati deve scoprire e salvare così l'umanità da un'imminente era glaciale.
    Il Quinto Giorno è un romanzo scientifico, d'avventura, fantastico, molto descrittivo ma non per questo noioso.
    I personaggi sono molti ma si impara a conoscerli mano a mano che la storia prosegue.
    E' sicuramente uno dei romanzi che più ho adorato e sono estasiato per aver conosciuto un autore del genere.

    dit le 

  • 3

    Il quinto giorno

    L'idea è davvero buona. Il rigore scientifico anche. 1000 e rotte pagine sono però decisamente troppe, 600 sarebbero state sufficienti. Si legge comunque molto volentieri saltando qualche pezzo qua e ...continuer

    L'idea è davvero buona. Il rigore scientifico anche. 1000 e rotte pagine sono però decisamente troppe, 600 sarebbero state sufficienti. Si legge comunque molto volentieri saltando qualche pezzo qua e là.

    dit le 

  • 4

    quando il pericolo viene dal mare

    E' un lunghiiiiiiiiiiissimo romanzo (cosa che a me non dispiace) di fantascienza, scritto da chi ha delle evidenti competenze scientifiche che rendono la storia verosimile. Mi ha molto coinvolto: alc ...continuer

    E' un lunghiiiiiiiiiiissimo romanzo (cosa che a me non dispiace) di fantascienza, scritto da chi ha delle evidenti competenze scientifiche che rendono la storia verosimile. Mi ha molto coinvolto: alcune descrizioni (i granchi ciechi, lo tsunami) mi hanno impressionato e fatto paura. Per questo, nonostante la mole, l'ho letto velocemente, non riuscivo a posare il mio e-reader. Lo consiglio solo a chi non ha troppa fretta di arrivare al finale delle storie.

    dit le 

Sorting by