Accendimi

Voto medio di 178
| 59 contributi totali di cui 33 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Caterina ha una pasticceria. E ha un fidanzato medio, delle amiche medie, una vita media. È insomma serenamente disperata, fa parte del grande fiume d'insoddisfatti che tutti i giorni, da ogni parte del mondo, riceve milioni di affluenti. Poi una voc ...Continua
Pimpa71
Ha scritto il 02/10/18

Prosa costruita spesso su frasi ad effetto: la ricerca continua di metafore originali rallenta inutilmente la lettura

Fradalla
Ha scritto il 25/08/18
Spegnimi

Consigliato da amica, l'ho trovato banale e irritante, scontato e scritto male (troppo ammiccante e retorico).
Ho seguito il consiglio di Pennacchi

Miri80
Ha scritto il 03/08/18
Storia originale con personaggi a cui è difficile non affezionarsi. ll finale, a mio avviso, un po' affrettato e dal carattere fantascientifico non toglie valore a questo romanzo molto, molto carino. L'autore conquista con il suo stile e con la sua a...Continua
Miss Peanut
Ha scritto il 19/07/18
Superficiale, dimenticabile

Leggero, superficiale, macchiettistico e un po' stucchevole. Una storia da "sotto l'ombrellone" che non si capsice dove vada a parare (e non in senso buono).

@siul@
Ha scritto il 20/06/18

Questo libro non mi è piaciuto proprio, non sono riuscita a trovare il senso di quanto scritto. Spesso noioso e ripetitivo, per non parlare poi del finale...assurdo.


Ulysse78
Ha scritto il Aug 19, 2018, 19:53
[...] l'insoddisfazione è il marchio di fabbrica della specie umana.
Pag. 7
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:54
In Cina diciamo: «Tutti hanno polmoni dentro di loro, tutti hanno stomaco, tutti hanno scheletro. Solo qualcuno ha cuore»…
Pag. 199
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Sei una persona buona, gentile, onesta… una quantità di difetti preoccupante, visti i tempi che viviamo
Pag. 163
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Amare, sono idonei in pochi. La maggior parte delle persone vuole bene a modo suo.
Pag. 159
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Siamo sostituibili. In amore, nel lavoro, tra gli amici, dopo un periodo di sgomento e dispiacere, tutti veniamo inevitabilmente rimpiazzati. Il «vuoto incolmabile» è un’immagine che trova riscontro solo nella retorica dei necrologi.
Pag. 32

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi