Accendimi

Voto medio di 149
| 53 contributi totali di cui 28 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Caterina ha una pasticceria. E ha un fidanzato medio, delle amiche medie, una vita media. È insomma serenamente disperata, fa parte del grande fiume d'insoddisfatti che tutti i giorni, da ogni parte del mondo, riceve milioni di affluenti. Poi una voc ...Continua
S Giusti
Ha scritto il 04/06/18

Molto carino, ben scritto! La radio è da sempre una piacevole compagnia ma dopo aver letto questo libro, ancora di più!!!!!

marinaf
Ha scritto il 21/05/18
Tutto quello che non vorrei trovare in un libro, qui è presente in eccesso! Uno dei libri più brutti e inutili che mi sia capitato di leggere... sono talmente imbufalita che credo lo distruggeró pagina dopo pagina, perché non lo potrei regalare nepp...Continua
Lavinia Cioli
Ha scritto il 13/05/18
Lettura da ombrellone

Scorrevole, la storia è fuori da ogni logica. Si lascia leggere bene e con battute divertenti.

Medea
Ha scritto il 14/04/18
Inconsistente come un ricciolo di panna
La persona che mi ha consigliato questo romanzo è una simpatica e coltissima psichiatra incontrata un anno fa ad un evento organizzato da una libreria palermitana. Mi aspettavo quindi, anche sulla scia delle letture in cui di solito lei si lancia, un...Continua
Mik121280
Ha scritto il 10/04/18

Lbro che si lascia leggere senza intoppi. Carino divertente e stravagante...


Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:54
In Cina diciamo: «Tutti hanno polmoni dentro di loro, tutti hanno stomaco, tutti hanno scheletro. Solo qualcuno ha cuore»…
Pag. 199
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Sei una persona buona, gentile, onesta… una quantità di difetti preoccupante, visti i tempi che viviamo
Pag. 163
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Amare, sono idonei in pochi. La maggior parte delle persone vuole bene a modo suo.
Pag. 159
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:53
Siamo sostituibili. In amore, nel lavoro, tra gli amici, dopo un periodo di sgomento e dispiacere, tutti veniamo inevitabilmente rimpiazzati. Il «vuoto incolmabile» è un’immagine che trova riscontro solo nella retorica dei necrologi.
Pag. 32
Layura
Ha scritto il Dec 23, 2017, 02:52
Per riuscire a prendere sonno in pieno giorno bisogna avere una certa vocazione e l’animo sgombro da affanni.
Pag. 25

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi