Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Acciai speciali

Terni, la ThyssenKrupp, la globalizzazione

By Alessandro Portelli

(16)

| Hardcover | 9788860362612

Like Acciai speciali ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

«Se voi avete mai visto come veniva manipolato l’acciaio, è una cosa che cambia dentro. Vedere un cilindro che viene fuori da un forno, le turbine usate per l’energia elettrica, con diametri di due metri, lunghe quindici-venti metri, escono fuori al Continue

«Se voi avete mai visto come veniva manipolato l’acciaio, è una cosa che cambia dentro. Vedere un cilindro che viene fuori da un forno, le turbine usate per l’energia elettrica, con diametri di due metri, lunghe quindici-venti metri, escono fuori al calore bianco, prese da quella pressa, sollevate come fuscelli, battute, modellate, cioè l’uomo che ha in mano questa forza e capacità di plasmare l’acciaio, è qualcosa che forgia anche dentro la coscienza e quindi chi ha partecipato a questo processo è un po’ come quello che ha fatto delle guerre e racconta…».
Il 29 gennaio 2004, la multinazionale tedesca ThyssenKrupp annuncia la chiusura del reparto magnetico delle Acciaierie di Terni. Con sorpresa di tutti, una città che da tempo pensava di essersi tolta di dosso l’identificazione con la fabbrica e cercava – senza trovarle – identità alternative, si mobilita immediatamente attorno agli operai. Settimane di picchetti, blocchi stradali, solidarietà e preoccupazione: scene che a Terni si erano viste solo mezzo secolo prima, nella rivolta seguita ai tremila licenziamenti del 1953.
Questo libro parte da quei giorni per raccontare in presa diretta, con gli strumenti della storia orale, della partecipazione osservante e della passione politica, le trasformazioni di una città industriale nell’era della globalizzazione. Ascolta i cambiamenti del mondo operaio – dalla tragica dismissione degli impianti di Torino alla piena espansione dell’acciaio indiano –, l’intreccio di culture del lavoro e culture giovanili, di linguaggi sindacali e linguaggi calcistici, di senso di classe e di impulsi nazionalistici, in una forza lavoro radicalmente cambiata, capace al tempo stesso di profondo oblio e di sorprendente memoria.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (16)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Hardcover 229 Pages
  • ISBN-10: 886036261X
  • ISBN-13: 9788860362612
  • Publisher: Donzelli
  • Publish date: 2008-11-03
Improve_data of this book