Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Acqua

By Bapsi Sidhwa

(89)

| Paperback | 9788854503748

Like Acqua ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Bapsi Sidhwa ha una capacità unica di catturare e incantare, di intrecciare il grande al piccolo, la Storia alle tante storie"
La Repubblica

"Che magnifica scrittrice è Bapsi Sidhwa, così abile a condurre il lettore in un mondo sconosciuto Continue

"Bapsi Sidhwa ha una capacità unica di catturare e incantare, di intrecciare il grande al piccolo, la Storia alle tante storie"
La Repubblica

"Che magnifica scrittrice è Bapsi Sidhwa, così abile a condurre il lettore in un mondo sconosciuto e nuovo"
The Examiner

52 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ecco, sono in vacanza con solo questo libro. Arriva l'insonnia delle tre del mattino, si all'ora che sarà del bibe della notte! e sul tavolo ho Acqua. L'argomento sarebbe anche interessante ma è trattato con una superficialità disarmante.
    Dov'è, dov ...(continue)

    Ecco, sono in vacanza con solo questo libro. Arriva l'insonnia delle tre del mattino, si all'ora che sarà del bibe della notte! e sul tavolo ho Acqua. L'argomento sarebbe anche interessante ma è trattato con una superficialità disarmante.
    Dov'è, dov'è il Dio delle Piccole Cose?

    Is this helpful?

    Laura said on Jun 14, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una bellissima storia che però, per stessa ammissione dell'autrice, è stata di fretta e furia sulla base di un copione.
    Per questo motivo, forse, resta molto, troppo, in superficie. Peccato: è una storia potenzialmente eccellente che meritava tanta p ...(continue)

    Una bellissima storia che però, per stessa ammissione dell'autrice, è stata di fretta e furia sulla base di un copione.
    Per questo motivo, forse, resta molto, troppo, in superficie. Peccato: è una storia potenzialmente eccellente che meritava tanta più cura e approfondimento. Tre stelline e mezzo

    Is this helpful?

    lelena (e i libri di carta) said on May 17, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    LIbro tratto da un film (?!?)

    Trste, tristissimo, che più triste non si può dalla prima all'ultima pagina.
    L'argomento però è molto interessante e posso passare sopra al fatto che sia un romanzo scritto basandosi su un film e non viceversa. Però manca di profondità, tratteggiati ...(continue)

    Trste, tristissimo, che più triste non si può dalla prima all'ultima pagina.
    L'argomento però è molto interessante e posso passare sopra al fatto che sia un romanzo scritto basandosi su un film e non viceversa. Però manca di profondità, tratteggiati e basta.

    Is this helpful?

    Miss Peanut said on Feb 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho comprato un pò di tempo fa questo romanzo attratta soprattutto dalla copertina e il contenuto mi è piaciuto anche di più.E' la storia di Chuyia una bambina indiana data in sposa che non ha neanche il tempo di conoscere suo marito perchè muore prim ...(continue)

    Ho comprato un pò di tempo fa questo romanzo attratta soprattutto dalla copertina e il contenuto mi è piaciuto anche di più.E' la storia di Chuyia una bambina indiana data in sposa che non ha neanche il tempo di conoscere suo marito perchè muore prima che lei raggiunga l'età per andare vivere con lui , e, con la sua morte porta via alla giovanissima moglie la possibilità di vivere una vita normale perchè nell' India coloniale una vedova non vale niente e non ha più diritto a vivere in società. La piccola viene condotta nell'ashram, dove vivono le vedove come lei, con la testa rasata e un solo sari bianco , e quì inizierà la sua nuova vita . Un libro intenso e commovente che consiglio di leggere, uno stile davvero godibile ed essenziale che va dritto al cuore, impossibile non affezionarsi alla piccola Chuya.
    Devo dire che per me è uno di quei pochi casi in cui il film ha reso giustizia al libro,magari un pò più lento in alcuni punti da sicuramente da vedere.

    Is this helpful?

    Katiat 73 said on Aug 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    consiglio assolutamente di leggerlo e di vedere anche il film qualora non lo abbiate ancora fatto!mi è piaciuta moltissimo la trama e anche il modo di scrivere e di descrivere dell'autrice

    Is this helpful?

    syberia84 said on Aug 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    (3 stelline e mezza)

    E' una storia dolorosa e quasi inconcepibile quella di Chuyia, bimba indiana costretta a prendere marito e poi presto vedova.
    Siamo nel 1936, all'epoca di Gandhi, quando in India la religione e le tradizioni governano tutti gli ...(continue)

    (3 stelline e mezza)

    E' una storia dolorosa e quasi inconcepibile quella di Chuyia, bimba indiana costretta a prendere marito e poi presto vedova.
    Siamo nel 1936, all'epoca di Gandhi, quando in India la religione e le tradizioni governano tutti gli aspetti del destino umano. Oggi forse non è più così, ma sono ancora queste le leve che fanno accettare a questo popolo la povertà e la diseguaglianza con un sorriso sulle labbra.

    La storia è molto bella, coinvolgente e intensa, la scrittura un po' meno. Si sente che questo libro è nato a partire da qualcos'altro (nel caso specifico, un film): stacchi improvvisi, personaggi descritti in modo quasi "didascalico", descrizioni che tentano di riprodurre, non riuscendoci, la potenza delle immagini.
    Non si può descrivere l'India a parole, bisogna viverla.

    Per cui, seppure con tutti i suoi limiti, meglio il film.

    Is this helpful?

    Lilly said on Aug 19, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book