Addio a Berlino

Voto medio di 463
| 56 contributi totali di cui 52 recensioni , 1 citazione , 2 immagini , 0 note , 1 video
«Io sono una macchina fotografica con l'obiettivo aperto» dichiara l'alter ego di Chris­topher Isherwood arrivando nell'autunno del 1930 a Berlino, dove resterà fino al 1933. Un obiettivo – si può aggiungere – inesorabile, attraverso il quale parteci ...Continua
Hana Hanabi
Ha scritto il 15/04/18
"No. Perfino ora non posso credere sul serio che tutto questo sia realmente accaduto." Christopher Isherwood racconta la Berlino degli anni '30 con gli occhi di Christopher Isherwood, alter ego con cui condivide il nome per non nascondere l'indubbia...Continua
Ludwig
Ha scritto il 22/10/17
SPOILER ALERT
Dopo la delusione di “Il signor Norris se ne va”, ho subito attaccato con “Addio a Berlino”, forse il romanzo più famoso di Christopher Isherwood e che rappresenta il seguito ideale del primo romanzo. E infatti, già all’inizio rivediamo gli stessi me...Continua
Marna
Ha scritto il 22/06/17
Un diario scritto in prima persona in cui il protagonista inglese registra in sei episodi altrettanti capitoli della propria vita nella Berlino degli anni ‘30. “Io sono una macchina fotografica con l’obiettivo aperto; non penso, accumulo passivamente...Continua
The Grand Wazoo
Ha scritto il 07/03/17
Questo libro mi ha ricordato un po’ Ragazzo di città di Edmund White. Ma Cristopher Isherwood tratta la materia con una maestria molto diversa. Addio a Berlino racconta dell’esperienza giovanile di Isherwood nella capitale germanica, ma a differenza...Continua
Cristina -...
Ha scritto il 31/01/17
Addio a Berlino non è una storia con una sua sequenzialità ben definita, ma l'affresco di un'epoca, la ricostruzione di atmosfere decadenti, in costante incupimento. Proprio per l'assenza di una vera e propria vicenda unitaria e per il prevalere di f...Continua

Airins
Ha scritto il Aug 26, 2011, 19:33
E' inutile tentare di spiegarglielo, o di discutere con lei di politica. Si sta già adattando, come si adatterà a ogni nuovo regime. [...] Si sta semplicemente acclimatando, secondo una legge di natura, come un animale che cambia il pelo per l'invern...Continua
Pag. 292

Piperitapitta
Ha scritto il Nov 18, 2015, 11:51
Cabaret
Cabaret
Regia di Bob Fosse. con Liza Minnelli e Michael York
Piperitapitta
Ha scritto il Nov 18, 2015, 11:50
L'Angelo Azzurro
L'Angelo Azzurro
Marlene Dietrich

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Piperitapitta
Ha scritto il Nov 18, 2015, 11:48
Cabaret
Autore: Liza Minnelli
Sally Bowles

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi