Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Addio all'estate

By Ray Bradbury

(111)

| Paperback | 9788804595953

Like Addio all'estate ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

46 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful


    Ai più può apparire come una storia debole e ingenua.
    Ma i più dimenticano l'importanza dello stupore, dello stupirsi,
    che spesso, ahi noi, perdiamo dopo l'adolescenza.

    Is this helpful?

    Sidner said on Jul 27, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premettendo che Bradbury è uno dei miei autori preferiti, questo romanzo breve mi ha deluso, non vi ho ritrovato la profondità di altri suoi libri, il tema è interessante ma lo sviluppo è debole. Peccato.

    Is this helpful?

    streghettapaolina said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    giovani contro vecchi, ma alla fine vincono entrambi

    Is this helpful?

    Pirex said on Jun 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che bell'"INCIPIT"! Una poesia magica diffusa in tutto il libro! E che musicalità! Un modo di scrivere affascinante, solo per il quale, e non per storia di per sé stessa (inferiore al "L'estate incantata"), merita 5 stelle!

    Is this helpful?

    Paul Ciab said on Apr 15, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    1929: l'estate si rifiuta di finire e l'inizio dell'ottobre si rivela inaspettatamente caldo. Ma nel villaggio di Green Town, Illinois, è scoppiata la guerra civile: quel conflitto vecchio come il mondo che oppone i giovani agli anziani. A scatenare ...(continue)

    1929: l'estate si rifiuta di finire e l'inizio dell'ottobre si rivela inaspettatamente caldo. Ma nel villaggio di Green Town, Illinois, è scoppiata la guerra civile: quel conflitto vecchio come il mondo che oppone i giovani agli anziani. A scatenare le ostilità sono il tredicenne Douglas Spoulding e la sua schiera di amici e coetanei che hanno preso la decisione irrevocabile di non voler invecchiare. Comincia così un lungo e duro confronto che oppone le declinanti forze della vecchiaia all'entusiasmo e alla scanzonata determinazione della gioventù.
    Ma alla fine l'unico vincitore sarà il Tempo e la vita riuscirà a irretire Doug con il più affascinante dei suoi misteri: l'irresistibile richiamo dell'amore e del sesso, la deliziosa resa davanti al primo bacio¿ Addio all'estate è la continuazione di L'estate incantata, scritto esattamente cinquant'anni prima, ed è il fastoso coronamento della carriera di scrittore di Bradbury: un libro al centro del quale c'è il più dolce e impossibile dei sogni umani - la ribellione davanti all'invecchiamento e alla morte - salutato come straordinaria dimostrazione dell'inarrestabile immaginazione di un genio.

    Is this helpful?

    Jack said on Feb 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La morale del vivere

    Seguito ideale di "L'estate incantata", scritto a oltre cinquant'anni di distanza, "Addio all'estate" è una parabola sul senso della vita e sulla capacità di stupirci, assai più incisiva di quelle propinateci dal best-seller pre-new age Richard Bach, ...(continue)

    Seguito ideale di "L'estate incantata", scritto a oltre cinquant'anni di distanza, "Addio all'estate" è una parabola sul senso della vita e sulla capacità di stupirci, assai più incisiva di quelle propinateci dal best-seller pre-new age Richard Bach, e imperniata sulle vicende che occorrono al ragazzino Doug nell'autunno che segue l'incantata estate del 1928. La storia stenta un poco a partire, ma appena si avvia Bradbury si dimostra capace di creare incantesimi di conoscenza nel confronto-scontro tra giovani ed anziani per la conquista della vita. Benché vengano dilatate idee già presenti in alcuni suoi racconti, questo romanzo è un'opera compiuta e a sé stante, scritta con un linguaggio poetico mai banale, morale ma mai moralista, umanistico ma non ingenuo. Perché non c' nulla di ingenuo nel desiderare un mondo in cui i conflitti vengono risolti e i vecchi imparano dai bambini.

    Is this helpful?

    Imagus 2011-2014 said on Dec 26, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (111)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 168 Pages
  • ISBN-10: 8804595957
  • ISBN-13: 9788804595953
  • Publisher: Mondadori (Piccola Biblioteca Oscar)
  • Publish date: 2010-01-01
  • Also available as: Softcover , None
  • In other languages: other languages English Books , 和書
Improve_data of this book