Adesso

Voto medio di 525
| 133 contributi totali di cui 99 recensioni , 34 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Baronero
Ha scritto il 06/03/18
Bah! Proprio non mi è piaciuto
E' il primo libro della Gamberale che leggo e sicuramente non è il migliore altrimenti non ne avrebbe scritti cosi tanti. A me - e senza voler essere offensivo - è sembrato insulso. Ma davvero dico. Introspettivo, col tentativo di essere profondo, au...Continua
Federica Risoluti
Ha scritto il 02/11/17
SPOILER ALERT
Che gran noia
Il solito continuo del continuo, le persone si affezionano a personaggi, che si sono carini, ma del tutto mediocri. Il primo libro "10 minuti" è stato piacevole da leggere. Sinceramente ho comprato questo secondo non sapendo che fossero gli stessi pe...Continua
Ali_cice
Ha scritto il 24/10/17
Non posso esprimere in pieno un giudizio perché a metà l’ho abbandonato. Lo stile di scrittura è originale, certo, ma a me è apparso snervante! Anche la vicenda è deja vu. Peccato, perché in passato ho letto volentieri 2 libri della Gamberale. Magar...Continua
LaDivinaMariLu'
Ha scritto il 12/10/17
Lo stile è sicuramente insolito e a tratti accattivante. Alcune frasi e alcuni passaggi li ho annotati perché meritano di essere riletti e meditati, ma ho fatto fatica a terminare il libro. Le storie si sono accavallate e intrecciate così tante volte...Continua
M.
Ha scritto il 10/09/17

Interessante lo stile di scrittura, ma in quanto a storia la Gamberale risulta piuttosto monotematica!


Stefania De Rocchi
Ha scritto il Jul 12, 2017, 16:08
"Dunque il dolore è un'esperienza eccezionale che ci costringe a un faccia a faccia con la nostra identità più profonda" "No, dottoressa: dunque, il dolore è una cosa normale. E ci serve per andare avanti"
Pag. 85
Octoberswaiting
Ha scritto il Jun 09, 2017, 21:59
" " Perché ogni tanto bisogna cambiare. Magari sbagliare. Comunque andare avanti. " ✨
Pag. 90
Diana
Ha scritto il Sep 22, 2016, 15:16
"È che ci sono due miliardi di persone, al mondo. Ma fondamentalmente si dividono in due categorie. Ci sono quelli che amiamo. E poi ci sono tutte le altre. Che sono tantissime. Le prime invece sono poche. Le incrociamo in spiaggia, a una mostra, su...Continua
Ondina
Ha scritto il Jun 30, 2016, 05:27
Tutti e due a questo punto sanno che la vita unisce e la vita separa. L'oggi e il domani, le case e le cose, gli amici e gli amici, i genitori e i figli, te e le, lui e te.
Pag. 112
Ondina
Ha scritto il Jun 30, 2016, 05:24
Mamma oggi non vado a nuoto perchè rimango a letto a pensare a quel bambino che balbetta; papà, oggi non vado a scuola perchè voglio disegnare quella bambina con la treccia lunga seduta nel banco davanti al mio. E' così che dovremmo crescere, per ess...Continua
Pag. 89

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi