Adiós

Il mio viaggio attraverso i sogni perduti di una generazione

Voto medio di 52
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Alla fine degli anni '70, mentre in Italia si precipitava nel baratro deglianni di piombo, Toni Capuozzo sbarcava, seguendo i suoi sogni e i suoi ideali,in Centro America. In pochi anni, viaggiando di continuo tra il Nicaraguadella rivoluzione ...Continua
Ha scritto il 09/06/12
bellissime esperienze di vita....ma messe in un insieme di articoli giornalistici poco scorrevoli e con poche emozioni,che non fanno apprezzare a pieno gli episodi vissuti!
Ha scritto il 30/03/11
Non avevo mai letto nulla di Capuozzo, tanto meno conoscevo i suoi trascorsi. Devo dire che lo apprezzo di più ora e complimenti libro consigliatissimo.
Ha scritto il 30/07/09
Assorbito dal Sistema
Revisionismo storico?Intanto non credo sia bello aver scritto per Lotta Continua e ora, a distanza di anni, rinnegare i sogni di intere gnerazioni.Il "sistema " tanto criticato ha assorbito anche Capuozzo. Tra la lotta armata e la lotta implosa si ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 28/06/09
Un libro simile ad un reportage
In una selva di racconti, il famoso giornalista televisivo, inviato di guerra del TG5, rievoca gli anni del suo apprendistato.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/05/09
Guerra e reportage
Pensando ad "Adios" penso al fango degli stivali, alla paura negli sguardi dei sudamericani, di pezzi scritti senza sapere se verranno letti: è quello che è sempre stato il sogno del "Giornalismo". Istruttivo e realista, come un sogno sporco.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi