Afghanistan

Storia e società nel cuore dell'Asia

Di

Editore: Carocci

3.8
(13)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8843040685 | Isbn-13: 9788843040681 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Storia , Non-narrativa , Politica

Ti piace Afghanistan?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Il volume ricostruisce il cammino che ha portato una confederazione tribale collocata in un area povera di risorse naturali e priva di sbocchi al mare a trasformarsi in uno Stato situato al centro dei calcoli geopolitici ed energetici mondiali. Dall'analisi storica emergono alcuni elementi ricorrenti - la debolezza dello Stato centrale, la polverizzazione del potere secondo logiche particolaristiche, le interferenze di piccole e grandi potenze - che oggi, dopo la disfatta talibana, ostacolano la trasformazione della società afgana secondo il modello di democratizzazione adottato, sul finire del 2001, alla conferenza internazionale di Bonn.
Ordina per
  • 3

    Ennesima conferma del fatto che ogni realtà umana è estremamente complessa e cangiante, che una visione semplicistica degli eventi è la cosa più lontana dalla realtà, che non ha senso mettere etichett ...continua

    Ennesima conferma del fatto che ogni realtà umana è estremamente complessa e cangiante, che una visione semplicistica degli eventi è la cosa più lontana dalla realtà, che non ha senso mettere etichette, dare definizioni assolute...sarebbe solo arroganza, e di questa cè n'è decisamente fin troppa.

    ha scritto il 

  • 3

    Va bene per cominciare a capire qualcosa di più su questo paese, anche se avrei preferito un approfondimento sugli aspetti sociali legati agli avvenimenti che hanno segnato e segnano tuttora questo pa ...continua

    Va bene per cominciare a capire qualcosa di più su questo paese, anche se avrei preferito un approfondimento sugli aspetti sociali legati agli avvenimenti che hanno segnato e segnano tuttora questo paese.

    ha scritto il