Daniel Mourgues ecoute, regarde et respire l'Afrique. Pour ensuite l'ecrire. Il ecrit cette Afrique torturee et meurtrie, cette Afrique chaleureuse et vivante, il ecrit ses femmes, ses griots et ses arbres sacres, ses enfants des rues et ses villages ...Continua
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi