Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Agnes Browne ragazza

Di

Editore: Neri Pozza (I narratori delle tavole)

4.2
(787)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 232 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8854503614 | Isbn-13: 9788854503618 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Massimiliano Morini

Disponibile anche come: eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Humor

Ti piace Agnes Browne ragazza?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Prima di essere mamma, prima di mettere al mondo i suoi marmocchi e prima che i suoi marmocchi la rendessero nonna, Agnes Browne era Agnes Reddin, esile e indisponente ragazzina del Jarro, figlia di Connie Parker-Willis, contabile della fonderia Parker-Willis, che fondeva ferro a Dublino fin dal 1801, e di Bosco Reddin, primogenito di Sean Gam-basvelta Reddin, malandato eroe della Fratellanza repubblicana irlandese. Quando i genitori di Agnes convolarono a nozze nella chiesa di St Jarlath, dal lato dello sposo non c'era un posto a sedere libero. Da quello della sposa, invece, erano in quattro. Tre spaesati parenti alla lontana e un ubriacone della zona. Dei Parker-Willis nemmeno l'ombra, disgustati com'erano dalla sola idea che Connie si maritasse con un operaio della loro fonderia, e per giunta un sindacalista. Agnes è venuta al mondo il 6 dicembre del 1936 nel Jarro, una zona popolare a nord di Dublino piena zeppa di operai e disoccupati con le loro famiglie numerose. Negli anni Quaranta, su strade sporche e buie, avvolte in un sudario di fumo per via delle migliaia di fuochi di torba o carbonella accesi nelle case, Agnes, capelli corvini e figura snella, sgambettava insieme con la sua amichetta del cuore Marion Delany, faccia tonda e figura a barilotto.
Ordina per
  • 4

    Grande Carrol. Era rischioso, dopo 3 successi, fare un quarto libro, per giunta con la protagonista morta al terzo. E invece è riuscito a proporci la frizzante protagonista nella fase adolescenziale. ...continua

    Grande Carrol. Era rischioso, dopo 3 successi, fare un quarto libro, per giunta con la protagonista morta al terzo. E invece è riuscito a proporci la frizzante protagonista nella fase adolescenziale. Anzi, ci ha fatto conoscere anche i suoi nonni, imbastendo una storia avvicente e credibile. E ha saputo darci una Agnes ragazzina in piena coerenza con la mamma e la nonna che sarebbe diventata!

    ha scritto il 

  • 3

    La scrittura è simpatica e i personaggi divertenti e coinvolgenti. Però non credo che continuerò la saga di Agnes, non mi ha emozionato perchè ho percepito un senso di "costruito"

    ha scritto il 

  • 3

    Tutto ebbe inizio così

    Senza saperlo ho letto questo prequel prima degli altri libri su Agnes Browne, così ho potuto seguire le vicende della protagonista da ragazza a nonna, nell'ordine cronologico. Che dire? Divertente! C ...continua

    Senza saperlo ho letto questo prequel prima degli altri libri su Agnes Browne, così ho potuto seguire le vicende della protagonista da ragazza a nonna, nell'ordine cronologico. Che dire? Divertente! Come i successivi racconta l'Irlanda e gli irlandesi del 1900 attraverso la quotidianità dei proletari. Veloce, leggero, simpatico, consigliato!

    ha scritto il 

  • 4

    L'ultimo volume della saga di Agnes ci porta invece indietro nel tempo con una carrellata che ripercorre gli antenati della figura centrale dei libri di O' Carroll.

    Nulla di nuovo a livello stilistico ...continua

    L'ultimo volume della saga di Agnes ci porta invece indietro nel tempo con una carrellata che ripercorre gli antenati della figura centrale dei libri di O' Carroll.

    Nulla di nuovo a livello stilistico: una scrittura semplice e scorrevole che ci porta dritti dritti in quel misto di umorismo, povertà e solidarietà umana dei sobborghi tipico di tutti i capitoli della serie.

    "Agnes Browne ragazza" sfrutta ovviamente il marchio di fabbrica dell'autore, ma non è assolutamente l'episodio più balbettante della serie.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo libro è l’ultimo della serie dedicata a mamma Agnes.
    In realtà qui Agnes non è ancora mamma. In questo capitolo della sua storia torniamo indietro nel tempo…
    Si parte con la storia d’amore dei ...continua

    Questo libro è l’ultimo della serie dedicata a mamma Agnes.
    In realtà qui Agnes non è ancora mamma. In questo capitolo della sua storia torniamo indietro nel tempo…
    Si parte con la storia d’amore dei genitori della donna, Connie e Rosso, di cui si ripercorrono tutte le tappe fino al loro matrimonio, alla nascita delle due figlie e alla tragica scomparsa del padre di Agnes.
    E’ quello il momento fondamentale, che segna il passaggio dalla spensieratezza dell’infanzia all’età adulta: Agnes deve cominciare ad accudire la madre che comincia a dare segni di squilibrio dopo questo violento trauma, a seguire la sorella che lascerà la retta via e a lavorare per mantenere tutta la famiglia.
    Forse è il capitolo migliore della storia!
    Mi sono molto appassionata alla vita giovanile di Agnes che, come sempre, deve destreggiarsi tra un’infinità di problemi e che, come sempre, ritroviamo con un carattere forte e combattivo e con un’energia e un’ironia invidiabile.

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissimo!!! Comico, commovente, divertente, triste.. C'è di tutto in questo romanzo che è l'ultimo della serie, anche se il primo in ordine cronologico. Credo che il personaggio di Agnes sia uno dei ...continua

    Bellissimo!!! Comico, commovente, divertente, triste.. C'è di tutto in questo romanzo che è l'ultimo della serie, anche se il primo in ordine cronologico. Credo che il personaggio di Agnes sia uno dei più vividi della letteratura moderna, un personaggio vero che quando leggi ti sembra di conoscere. Atmosfere e personaggi eccezionali. Veramente un bel romanzo.

    ha scritto il 

Ordina per