Prima di essere mamma, prima di mettere al mondo i suoi marmocchi e prima che i suoi marmocchi la rendessero nonna, Agnes Browne era Agnes Reddin, esile e indisponente ragazzina del Jarro, figlia di Connie Parker-Willis, contabile della fonderia Park ...Continua
MeLoLeggo.it
Ha scritto il 15/01/18
Agnes Browne ragazza, di Brendan O’Carrol
http://www.meloleggo.it/agnes-browne-ragazza_1052/ Agnes Browne ragazza, il romanzo di Brendan O’Carrol tradotto in Italia da M. Morini ed edito da Neri Pozza, rispecchia sicuramente una forte personalità artistica, con personaggi caratterizzati con...Continua
Agnes Browne Vol.4
Come ho detto per Agnes Brown nonna, non volendo rompere il fluire normale del tempo e delle vicende, ho saltato questo terzo volume e l'ho letto per quarto. Credo sostanzialmente che per chi si approccia a questa lettura, collocare questo volume com...Continua
  • 3 mi piace
LaCitty (per...
Ha scritto il 24/05/16
Gran bel libro. Una volta di più O'Carroll racconta l'umanità del Jarro, povero quartiere di Dublino, negli anni '50. È una galleria di personaggi uno più bello dell'altro: rozzi nei modi, magari, ma con un grande cuore. Gli incastri della storia fi...Continua
Minnie33
Ha scritto il 14/03/16
LETTURA COLLETTIVA (GRUPPO BOOKHAOLIC) DI MARZO 2016 consigliato da PIPPICALZELUNGHE

Carino, allegro e scanzonato....forse, a mio giudizio, il migliore della serie.

FormicAlata
Ha scritto il 29/12/15
Molto scorrevole, ma nulla di letterario. Una storia piacevole e commovente: incredibile quel che si legge in molte recensioni, cioè che c'è molto di esilarante. La semplicità di queste persone sfortunate, povere, non istruite....piuttosto fa stringe...Continua

Pitichi...
Ha scritto il Jan 07, 2013, 13:46
1. Non portate mai scarpe nere di vernice con la gonna, perché i ragazzi potrebbero vedere il riflesso delle mutande nelle scarpe.
Pag. 85
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Jan 07, 2013, 13:45
La maggior parte delle battute di strada urlate di bancarella in bancarella, da un marciapiede all'altro, aveva a che vedere col sesso. La sua mancanza, le dimensioni, la lunghezza, la forma. C'erano passanti che si fermavano al mercato di Moore Stre...Continua
Pag. 82
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Jan 07, 2013, 13:43
<<Non ti lascerò mai, Connie, e dovunque vai, donna, cammina piano perché porti con te il cuore di quest'uomo>>.
Pag. 66
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Jan 07, 2013, 13:42
<<Prima o poi si muore tutti, ragazzo. Il quando non conta, il come nemmeno, conta solo il perché>>.
Pag. 37
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Jan 07, 2013, 13:42
Non era per una qualche forma di distacco che Constance non sorrideva; era più una questione di imbarazzo. I denti. Constance era una bella donna, fino a un certo punto: capelli rosso scuro, pelle candida, occhi verdi. Faceva girare la testa agli uom...Continua
Pag. 29
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi