Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Air vol. 1

Lettere da nazioni perdute

Di ,

Editore: Planeta DeAgostini

3.3
(21)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 144 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8467486155 | Isbn-13: 9788467486155 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Stefano Formiconi

Genere: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy , Travel

Ti piace Air vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"...Air mi è piaciuto da morire. Inizia con uno stile alla Rushdie e poi ti catapulta nella dimensione Pynchon." - Neil Gaiman

"...Un interessante mix di fantasy, storie d'amore e viaggi in aereo." - Variety

"Provocante e originale, un approccio innovativo ai viaggi aerei e alla politica sul terrorismo." - Brian Wood

"Quello che si vociferava su questa storia è tutto vero. Air è ambizioso, incredibilmente strano e assolutamente originale." - Wizard

"Air mi ha conquistato... Questa storia è troppo bella." - Brian Azzarello

"Il fantastico è reale e il reale è fantastico. Air è una lettura irresistibile e completamente nuova che emoziona, stupisce e diverte." - Gail Simone

"È una bella e affascinante fiaba post 11 settembre, un po' Gabriel García Márquez, un po' Lost. Davvero innovativo ed emozionante. Non vedo l'ora di sapere come andrà a finire." - Jason Aaron

"Wilson e Perker nutrono un profondo amore per i fumetti e questo traspare in ogni pagina di Air." - Bust Magazine

"Una lettura emozionante con alcune interessanti riflessioni sulla fluidità dei confini nel secolo XXI." - The Onion

Blythe è un'assistente di volo con una laurea in filosofia. E soffre di vertigini. Accettare di lavorare ad alta quota è stata una decisione alquanto bizzarra? ma questo non è nulla in confronto alla follia che sta per affrontare. Blythe si innamorerà di un misterioso passeggero che potrebbe essere un normalissimo viaggiatore... o un terrorista. Per poterlo rivedere, Blyhte andrà in una nazione non segnalata sulle mappe; diventerà il bersaglio di un violento gruppo anti-terrorismo e si ritroverà coinvolta in una folle corsa per accaparrarsi un artefatto che potrebbe cambiare per sempre la scienza del volo. All'improvviso, nella vita di Blythe si profila la più esotica di tutte le destinazioni: l'ignoto. Il suo lavoro, i suoi sentimenti, la sua incolumità e la sua sanità mentale... tutto sembra definitivamente compromesso.
Fallirà? e quindi precipiterà? o imparerà a volare? Dopo il recente e acclamato graphic novel, Cairo, la scrittrice G. Willow Wilson e il disegnatore M.K. Perker tornano a lavorare assieme in Air, un'avventura in alta quota ambientata in un mondo surreale proprio sopra le nostre teste.

Ordina per
  • 2

    Le prime 15 pagine mi erano sembrate abbastanza promettenti: soprattutto mi intrigrava il riferimento alle paronie americane post 11 settembre e ad un discorso sulla sicurezza e il terrorismo non banale. Poi tutto si appiattisce su un melo' romantico con tanto di poteri fiabeschi e motori non inq ...continua

    Le prime 15 pagine mi erano sembrate abbastanza promettenti: soprattutto mi intrigrava il riferimento alle paronie americane post 11 settembre e ad un discorso sulla sicurezza e il terrorismo non banale. Poi tutto si appiattisce su un melo' romantico con tanto di poteri fiabeschi e motori non inquinanti creati dagli atzechi...bah, una palla disumana.

    ha scritto il 

  • 5

    AZZ .. era il volume 1

    Comprato, aperto, letto, commentato.
    Fatto troppo in fretta dite ? Io quando annuso odore buono non resisto. Sulla copertina spicca un commento firmato Gaiman e tanto mi e' bastato per attirare la mia attenzione.
    I disegni sono molto belli per un profano come me e le promesse di una a ...continua

    Comprato, aperto, letto, commentato.
    Fatto troppo in fretta dite ? Io quando annuso odore buono non resisto. Sulla copertina spicca un commento firmato Gaiman e tanto mi e' bastato per attirare la mia attenzione.
    I disegni sono molto belli per un profano come me e le promesse di una avventura "strana", un misto tra fantasy e ambientazione moderna, hanno completato il quadretto che mi ha portato all'acquisto.
    Anticipazioni mantenute in un fumetto veramente bello, fresco e scoppiettante.
    In aria non ci si annoia con questa hostess che soffre di vertigini e con una serie di personaggi al limite del normale.
    Senza l'intenzione di spoilerare a nessuno, dico solo che nella fretta mi e' sfuggito il fatto che fosse un vol.1 e che questo comporti l'inseguimento dei suoi successori, una delle cose che odio di piu' ...

    ha scritto il 

  • 2

    a sentire i giudizi riportati in copertina da gente come gaiman,azzarello wood e altri questo dovrebbe essere il volume del decennio...e lo e'in senso negativo.una trama a meta' tra james bond,barbie e i muppets,i disegni fanno sembrare Michelangelo qualsiasi altro artista.
    bo'....saro'io c ...continua

    a sentire i giudizi riportati in copertina da gente come gaiman,azzarello wood e altri questo dovrebbe essere il volume del decennio...e lo e'in senso negativo.una trama a meta' tra james bond,barbie e i muppets,i disegni fanno sembrare Michelangelo qualsiasi altro artista.
    bo'....saro'io che non l'ho capito.

    ha scritto il