Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Akropolis

By

Publisher: Debolsillo

3.6
(509)

Language:Español | Number of Pages: 254 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 8497597516 | Isbn-13: 9788497597517 | Publish date: 

Also available as: Hardcover

Category: Art, Architecture & Photography , Fiction & Literature , History

Do you like Akropolis ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
"Homero, Pericles, Fidias# Al leer estos nombres, las sombras fascinantes de un pasado vuelven a nosotros, pero no siempre es fácil colocarlas en su justo lugar. Al escribir Akropolis, Manfredi ha querido acompañar al lector en un viaje apasionante que recorre los lugares y los momentos álgidos de la historia de Atenas, desde la creación mítica de la ciudad hasta la muerte de Sócrates. Hija de los hombres y patria del hombre, el alma de Atenas toma nuevo aliento en las páginas de Akropolis a través de las grandes gestas que marcaron su trayectoria hacia el poder, pero también a través de la palabra de sus ciudadanos más humildes, de las intrigas domésticas y del sabor de sus vinos y manjares. Gracias al amor de Manfredi por los detalles y a su habilidad para unir pasado y presente con los hilos de la emoción, Akropolis va tejiendo un tapiz armónico y lleno de color, donde se dibujan los rostros de una historia mágica que ha marcado los pasos esenciales de nuestra civilización. ""El éxito de Manfredi reside en conectar perfectamente con ese público, tan numeroso en el día de hoy, que busca en los iconos del misterio las claves de la conducta humana."" La Vanguardia. "
Sorting by
  • 3

    Storia tascabile da obrellone

    Inizialmente l'idea di separare i capitoli con un intermezzo personale non mi sfagiolava troppo. Poi, pian piano, visto che si tratta di una visione personale (e condivisibilissima) che l'autore ha della Grecia Antica, devo dire che male non ci sta.


    E' un piacevolissimo e sintetico saggio ...continue

    Inizialmente l'idea di separare i capitoli con un intermezzo personale non mi sfagiolava troppo. Poi, pian piano, visto che si tratta di una visione personale (e condivisibilissima) che l'autore ha della Grecia Antica, devo dire che male non ci sta.

    E' un piacevolissimo e sintetico saggio che focalizza la propria attenzione su Atene, le sue vicessitudini politiche, la sua cultura e i suoi personaggi, dall'ascesa alla caduta.

    said on 

  • 2

    In una narrazione che dal mito conduce fino alla progressiva affermazione di Atene quale potenza egemone del Mediterraneo, si incontrano nomi come Zeus, Atena, Teseo, Dedalo, Pericle, Socrate, Fidia. Dei ed eroi, ma soprattutto poeti, filosofi e condottieri che sono stati artefici di un'età irrip ...continue

    In una narrazione che dal mito conduce fino alla progressiva affermazione di Atene quale potenza egemone del Mediterraneo, si incontrano nomi come Zeus, Atena, Teseo, Dedalo, Pericle, Socrate, Fidia. Dei ed eroi, ma soprattutto poeti, filosofi e condottieri che sono stati artefici di un'età irripetibile di tragedia, splendore e libertà. Sono loro i protagonisti del romanzo d Atene che tra battaglie e capolavori d'arte, tra filosofia e teatro, porta i lettori alla scoperta di una civiltà che costituisce da più di duemila anni il modello di riferimento per tutto il mondo occidentale.

    said on 

  • 3

    "Una mia meditazione sulla storia degli antichi ateniesi e sul miracolo che in soli cinquant' anni seppero compiere in ogni campo della cultura e del pensiero"
    Così M.V.Manfredi, conversando con l' amico ateniese Kostas Stavropoulos, definisce il contenuto di questo libro che in una ...continue

    "Una mia meditazione sulla storia degli antichi ateniesi e sul miracolo che in soli cinquant' anni seppero compiere in ogni campo della cultura e del pensiero"
    Così M.V.Manfredi, conversando con l' amico ateniese Kostas Stavropoulos, definisce il contenuto di questo libro che in una chiave di lettura personale rilegge miti gesta leggende racconti ipotesi talvolta affascinanti luoghi comuni fatti personaggi che hanno popolato il mondo dell' antica Grecia dalla nascita al lungo processo evolutivo delle istituzioni politiche, sociali, culturali che resero egemone Atene nell' area mediterranea.
    Bisogna però conoscere in parte le vicissitudini delle polis greche e le lotte per il predominio, altrimenti il racconto alla lunga stanca, nonostante la fluidità della scrittura.

    said on 

  • 3

    Bello ma nn mi ha emozionato.

    E' sicuramente un bel libro da leggere, fa capire molte cose con lo stile abbastanza colloquiale e discorsivo di Manfredi, che è un bravo divulgatore.
    Tuttavia nei suoi libri, sia romanzi che saggi semplici come questo, non riesco a restare coinvolto.
    Alle volte lo sento troppo asetti ...continue

    E' sicuramente un bel libro da leggere, fa capire molte cose con lo stile abbastanza colloquiale e discorsivo di Manfredi, che è un bravo divulgatore.
    Tuttavia nei suoi libri, sia romanzi che saggi semplici come questo, non riesco a restare coinvolto.
    Alle volte lo sento troppo asettico, anche se si capisce che è molto informato e attendo sul tema trattato.
    Comunque una lettura da consigliare.

    said on 

  • 3

    Un bel viaggio nell'Atene antica ... è strano riflettere su come una città e un popolo così raffinati e così fondamentali per la nascita della civiltà occidentale si siano dedicati così tanto alla guerra ...

    said on 

  • 4

    Non essendo un romanzo a volte è un po' noioso (fa un po' testo scolastico).
    Però Manfredi ha una passione incredibile per tutto quello che fa, e poi la storia di Atene è meravigliosa..

    said on 

  • 3

    "Così così"... Ottimo come bigino pieno di spunti e aneddoti da approfondire su ateniesi, spartani e storia greca, molto meno per le concezioni ingenue di Manfredi sulla "democrazia" e la storia che trapelano dai racconti che fa nel libro... (e per le "interpretazioni" anche moraliste che dà, tut ...continue

    "Così così"... Ottimo come bigino pieno di spunti e aneddoti da approfondire su ateniesi, spartani e storia greca, molto meno per le concezioni ingenue di Manfredi sulla "democrazia" e la storia che trapelano dai racconti che fa nel libro... (e per le "interpretazioni" anche moraliste che dà, tutte praticamente evitabili e neanche troppo corrette, sia "eticamente" che dal punto dio vista storico, secondo me, ma vabbè..)

    (Io avrei evitato il controcanto dell'amico malato, che dovrebbe rendere il tutto "meno astratto", ma non sapendo se è letteratura o vita evito di giudicare)

    Dimenticavo: una mappa dei luoghi citati e magari una cronologia avrebbero reso il tutto più fruibile e comprensibile... ;)

    said on 

  • 2

    Carino l'alternarsi della parte saggistica con la storia di Kostas, però alla fine ne viene fuori qualcosa che non è nè carne nè pesce. Un saggio poco approfondito giusto per dare una ripassata alle vicende principali dell'Atene di un tempo.

    said on 

Sorting by