Album di famiglia

Voto medio di 270
| 43 contributi totali di cui 38 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ellen Van Bemmel, giovane medico in attesa di un bambino e con un matrimoniofallito alle spalle, torna dopo vent'anni nella casa della sua infanzia.Sfogliando un vecchio album di fotografie, Ellen rievoca i primi anni dellasua vita trascorsi nella pr ...Continua
Ha scritto il 16/10/14
Un climax di angoscia e inquietudine, percepibile fin dalle prime pagine, che rivela il volto oscuro dell'animo umano.
Ha scritto il 16/09/14
in scambio/vendita
Ha scritto il 18/03/14
Di suo avevo già letto Un campo di fragole.
A scrivere è brava, nel senso che è scorrevole e ti prende (l'ho finito in 2 ore esatte, campo di fragole pure lo finii presto nonostante fosse più lungo), ma la trama, pur parlando di orrori che posson
...Continua
Ha scritto il 14/09/13
Agghiacciante e bellissimo questo romanzo. Ellen, la protagonista, lotta con tutta se stessa per riemergere dal profondo abisso in cui un terribile dramma famigliare l'aveva gettata quand'era ancora bambina. In una narrazione su due piani temporali, ...Continua
Ha scritto il 18/01/13
SPOILER ALERT
Terribile. Bellissimo.
Come in una famiglia felice si può scatenare la tragedia. E come chi sopravvive alla tragedia continuerà ad essere tormentato dagli spettri del passato. Ellen, scampata col fratellino alla strage della propria famiglia, torna sul luogo del delitto pe ...Continua

Ha scritto il Aug 23, 2009, 16:12
E poi ad un tratto capisco.Me ne rendo conto di colpo."(mia madre) Si era semplicemente dimenticata di me" mormoro a sorpresa."Aveva troppe cose per la testa".
Pag. 218
Ha scritto il Dec 25, 2008, 14:49
Prima di tutto bisogna dare un nome alle cose. Solo quello che ha un nome, dopo, puoi ritrovarlo.
Pag. 143
Ha scritto il Dec 25, 2008, 14:47
A volte si dice che spesso la verità è meglio del dubbio che ti rode. E' vero? E' vero che per venticinque anni mi sono svegliata ogni giorno chiedendomi perché proprio io sono sopravvissuta alla tragedia. Ma la risposta è troppo sconcertante.
P
...Continua
Pag. 219
Ha scritto il Dec 25, 2008, 14:44
Naturalmente non ci sarebbe stata nessuno tragedia se gli ormoni di mia madre non fossero impazziti, ma nel momento cruciale mio padre scelse per lei, non per noi. Si lasciò trascinare da lei anziché trattenerla. Morire insieme: il perverso ideale ro ...Continua
Pag. 200
Ha scritto il Dec 18, 2008, 18:26
Il fatto che il mio fratellino fosse ancora vivo, per me significava soltanto che potevo ancora perderlo, mille volte, in mille modi diabolici.
Pag. 22

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi