Aleph

Di

Editore: Bompiani (Letteratura straniera)

3.3
(573)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 260 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Olandese , Inglese , Francese , Tedesco

Isbn-10: 8845268187 | Isbn-13: 9788845268182 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia , Religione & Spiritualità

Ti piace Aleph?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Come il protagonista del suo romanzo più famoso, “L'Alchimista”, anche Paulo Coelho sta affrontando una profonda crisi di fede ed è alla ricerca di un cammino che lo aiuti nella sua rinascita spirituale. L'unica vera possibilità è di ricominciare tutto dall'inizio. Viaggiare, sperimentare, riprendere contatto con la gente e con il mondo. Con questo fine intraprende un viaggio che lo porterà attraverso l'Europa, l'Africa e l'Asia lungo il percorso della linea ferroviaria Transiberiana, e gli farà incontrare nuovi amici, come Yao, il traduttore che sta ancora piangendo la perdita della moglie; Tatiana, una donna russa con cui il protagonista condividerà un'esperienza di trasformazione; e soprattutto la giovane violinista Hilal, la donna che Paulo ha amato cinquecento anni prima, ma che ha tradito con un gesto di codardia talmente estremo da impedirgli di raggiungere la felicità in questa vita. Insieme inizieranno un viaggio mistico nel tempo e nello spazio, un viaggio che li porterà più vicino all'amore, al perdono e al coraggio di superare tutti gli ostacoli che la vita, inevitabilmente, ci presenta. Meraviglioso e illuminante, Aleph è un romanzo che parla di come affrontare le proprie paure, credere nel proprio istinto e aprire la mente alle infinite strade che collegano tutti noi mentre affrontiamo insieme il viaggio della vita, pur seguendo percorsi diversi.
Ordina per
  • 1

    Il libro in una frase? Coelho pieno di sè, friendzona una tizia con frasi paracule alla Fabio Volo e un ego direttamente proporzionale alla finta modestia.

    L'avevo lasciato con dei libri interessanti ...continua

    Il libro in una frase? Coelho pieno di sè, friendzona una tizia con frasi paracule alla Fabio Volo e un ego direttamente proporzionale alla finta modestia.

    L'avevo lasciato con dei libri interessanti e belli. Lo ritrovo invecchiato male.

    ha scritto il 

  • 3

    coelho is the new richard bach

    ho compreso e accolto ogni parola di questo testo, ho imparato un paio di cose nuove e rifletterò sull'aleph. con gratitudine. ma c'è qualcosa, nel ritmo della narrazione o nella scelta delle parole, ...continua

    ho compreso e accolto ogni parola di questo testo, ho imparato un paio di cose nuove e rifletterò sull'aleph. con gratitudine. ma c'è qualcosa, nel ritmo della narrazione o nella scelta delle parole, che mi è sembrato non all'altezza del contenuto. forse coelho era troppo coinvolto nella sua storia per raccontarla meglio (può capitare). mi stimolò di più, a suo tempo, i libri di richard bach scritti fra gli anni '70 e '90 (a proposito, dovrei rileggerlo).

    ha scritto il 

  • 3

    ”Io ti amo. ti amo perché tutti gli amori del mondo sono come fiumi differenti che scorrono verso il medesimo mare: lì s’incontrano e si trasformano in un amore unico, che diviene pioggia e benedice l ...continua

    ”Io ti amo. ti amo perché tutti gli amori del mondo sono come fiumi differenti che scorrono verso il medesimo mare: lì s’incontrano e si trasformano in un amore unico, che diviene pioggia e benedice la terra.
    “Ti amo come un fiume che permette alla vegetazione e ai fiori di crescere con il passaggio delle sue acqua. Ti amo come un fiume che ristora chi ha sete e trasporta le persone fin dove vogliono arrivare.
    “Ti amo come un fiume che capisce quando deve scorrere in maniera impetuosa luogo una cascata e avanzare piano e riposare in un avvallamento del terreno. Ti amo perché tutti nasciamo nello stesso luogo, dalla medesima fonte, che continua ad alimentarci con acque sempre diverse. Ecco perché, quando ci sentiamo affranti e deboli tutto ciò che dobbiamo fare è aspettare. La primavera torna, le nevi dell’inverno si sciolgono e la loro acqua ci infonde nuova energia.
    “ti amo come un fiume che nasce sottile e solitario su una montagna e, a poco a poco, cresce, si unisce ad altri corsi d’acqua, ingrossa e riesce a vincere qualsiasi ostacolo per arrivare dove desidera."

    ha scritto il 

  • 2

    Arrogante

    Più Coelho va avanti nel suo cammino, più sembra dimenticarsi che attorno a lui ci sono anche altre persone,e ha un'arroganza insopportabile nei confronti di quelli "meno elevati" di lui.
    Ho letto un ...continua

    Più Coelho va avanti nel suo cammino, più sembra dimenticarsi che attorno a lui ci sono anche altre persone,e ha un'arroganza insopportabile nei confronti di quelli "meno elevati" di lui.
    Ho letto un altro paio di suoi libri e mi erano piaciuti... Questo no.

    ha scritto il 

  • 4

    On l'achète en voyage, on connaît Coelho, on commence à lire, on progresse à son rythme, alors on tombe amoureux comme lui, comme une rivière, et on croit à ce qu'il dit. On pense... certes le style e ...continua

    On l'achète en voyage, on connaît Coelho, on commence à lire, on progresse à son rythme, alors on tombe amoureux comme lui, comme une rivière, et on croit à ce qu'il dit. On pense... certes le style est facile, et ça c'est bien Coelho, puis on se retrouve dans l'aleph nous aussi.

    ha scritto il 

  • 0

    Un libro che toglie il fiato.
    Meraviglioso ed illuminante, come il suo autore.
    Ti riempie di emozioni e ti finisce le lacrime.
    Credo che Coelho abbia veramente incontrato l'Aleph e quest'opera ne è la ...continua

    Un libro che toglie il fiato.
    Meraviglioso ed illuminante, come il suo autore.
    Ti riempie di emozioni e ti finisce le lacrime.
    Credo che Coelho abbia veramente incontrato l'Aleph e quest'opera ne è la prova!

    ha scritto il 

  • 5

    Aleph è stato il mio primo libro di Paulo Coelho, lo avevo acquistato così, distrattamente, la trama mi sembrava interessante e così ho deciso anche di leggerlo.
    Lo scrittore tratta degli argomenti im ...continua

    Aleph è stato il mio primo libro di Paulo Coelho, lo avevo acquistato così, distrattamente, la trama mi sembrava interessante e così ho deciso anche di leggerlo.
    Lo scrittore tratta degli argomenti impegnativi ma la cosa più bella è stato il modo di raccontare questo suo viaggio spirituale e interiore. Ci sono stati anche dei passi molto belli e toccanti. Merita 5 stelle, assolutamente per la brillante semplicità e chiarezza con cui sono stati affrontati argomenti non molto leggeri.
    E' un libro che se capito a fondo fa anche riflettere su alcune cose che prima si davano per scontate.
    Bravo Coelho! :-)

    ha scritto il 

Ordina per