Alexandros - 1. Il figlio del sogno

Di

4.0
(1577)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Svedese , Francese , Catalano , Olandese , Ceco

Isbn-10: 8852016139 | Isbn-13: 9788852016134 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Copertina morbida e spillati

Genere: Biografia , Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace Alexandros - 1. Il figlio del sogno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La bellezza del suo viso ci è stata tramandata dallo scultore Lisippo.
Ordina per
  • 4

    Alexandros, il figlio del sogno

    Il primo libro della trilogia ci trasporta ai tempi del giovane Alessandro Magno. A risaltare subito ai miei occhi è stato il suo amore. A tre anni si vedeva già quanto tenesse alla sorellina Cleopatr ...continua

    Il primo libro della trilogia ci trasporta ai tempi del giovane Alessandro Magno. A risaltare subito ai miei occhi è stato il suo amore. A tre anni si vedeva già quanto tenesse alla sorellina Cleopatra e quando suo padre, re Filippo, lo portò a fare un giro per delle "miniere" Alessandro ebbe pietà di una bambina povera e sporca che doveva vivere in quel luogo puzzolente. Egli la portò con se perché non si capacitava del fatto che al mondo esistono anche persone povere, bambini poveri non per loro colpa ma solo perché sono nati così. Il suo amore e l'incapacità di non amarlo spicca anche tra gli animali: il suo cavallo Bucefalo e il suo cane. La scena che ho preferito è stata la finale dove è emozionante la fedeltà del suo cane. E' un libro di avventura e storico che mostra le usanze e le condizioni di vita dell'antichità che consiglio vivamente.

    ha scritto il 

  • 4

    Amo i romanzi storici ed ancora una volta ho apprezzato il modo di narrare di Manfredi, bravissimo a rendere vivissima agli occhi del lettore contemporaneo un'epoca così lontana (il tutto in modo perf ...continua

    Amo i romanzi storici ed ancora una volta ho apprezzato il modo di narrare di Manfredi, bravissimo a rendere vivissima agli occhi del lettore contemporaneo un'epoca così lontana (il tutto in modo perfettamente aderente alla realtà storica).
    E' bello tuffare la mente in un'epoca in cui gli esseri umani erano ancora uomini con la U maiuscola, oggi abbiamo tutto ma forse ci manca proprio ciò che sta alla base, una relazione genuina fra gli uomini e il vivere un sogno possente come quello che animò il grande Alessandro.

    ha scritto il 

  • 4

    Una buona lettura

    Il libro racconta della prima parte della vita di Alessandro dalla nascita fino all'inizio della spedizione in Asia.
    Il libro è molto godibile e scorre via molto velocemente, lo stile dell'autore e l' ...continua

    Il libro racconta della prima parte della vita di Alessandro dalla nascita fino all'inizio della spedizione in Asia.
    Il libro è molto godibile e scorre via molto velocemente, lo stile dell'autore e l'intreccio che riesce a creare invoglia continuamente alla lettura nonostante il lettore sappia già la trama generale.
    Un'ottima lettura

    ha scritto il 

  • 3

    Il libro percorre la fase iniziale dell'avventura umana di Alessandro Magno: la nascita in Macedonia, l'educazione avuta da Aristotele, il padre re Filippo di Macedonia e il suo sogno di conquistare l ...continua

    Il libro percorre la fase iniziale dell'avventura umana di Alessandro Magno: la nascita in Macedonia, l'educazione avuta da Aristotele, il padre re Filippo di Macedonia e il suo sogno di conquistare l'Asia, le prime esperienze militari, e la decisione di partire per coronare il sogno paterno. Una figura memorabile rivive in romanzo piacevole e ricco di fascino.

    ha scritto il 

  • 4

    Oh Alèxandros, mio Alèxandros..

    In questo primo capitolo della trilogia tutta dedicata alla storia (e che storia aggiungerei io) del celeberrimo Alessandro Magno o Alessandro il Macedone...vengono delineate l'infanzia e le prime bat ...continua

    In questo primo capitolo della trilogia tutta dedicata alla storia (e che storia aggiungerei io) del celeberrimo Alessandro Magno o Alessandro il Macedone...vengono delineate l'infanzia e le prime battaglie di questo colossale personaggio storico.
    Manfredi rende la vicenda molto scorrevole e avvincente, si arriverà ad amare la sottile ma letale intelligenza di Alessandro, la sua vasta cultura e a provare anche riconoscenza per quel padre controverso ma sicuramente Illuminato che è stato Filippo il Macedone.
    Ahimè però non ho ancora visto svilupparsi il rapporto amoroso tra Alessandro ed Efestione, che per adesso è solo un caro amico d'infanzia e suo braccio destro nelle imprese militari (e ho tanto il sentore che Manfredi non farà sfociare il rapporto a nient'altro se non a questo).

    procedo con il secondo capitolo.

    ha scritto il 

  • 3

    Una Storia

    Finito il libro, ingoiato da curiosità e passione, mi torna la rabbia di non aver potuto studiare la storia racchiudendola in racconti. Manfredi ne risulta maestro, e Alessandro.. un mito.

    ha scritto il 

  • 4

    Primo libro sulla trilogia di Alexandros:in questo capitolo si racconta del padre re Filippo delle sue conquiste fino alla morte lasciando al predestinato figlio il più grande impero macedone fino ad ...continua

    Primo libro sulla trilogia di Alexandros:in questo capitolo si racconta del padre re Filippo delle sue conquiste fino alla morte lasciando al predestinato figlio il più grande impero macedone fino ad allora ed un grande sogno:unire tutta l'Ellenia e sconfiggere i nemici persiani.lettura scorrevole

    ha scritto il 

  • 4

    Histórico, pero no muy atractivo.

    Con este libro he aprendido mucho acerca de la persona y el contexto de Alejandro, sin embargo parece que me encontraba ante una biografía y no una novela. Los detalles son muy buenos, las reflexiones ...continua

    Con este libro he aprendido mucho acerca de la persona y el contexto de Alejandro, sin embargo parece que me encontraba ante una biografía y no una novela. Los detalles son muy buenos, las reflexiones filosóficas igual, pero cuando termina el libro... se queda un contenido bastante hueco. No me ha parecido un gran libro y la verdad es que lo esperaba así.

    ha scritto il 

Ordina per