Alfredo

Voto medio di 97
| 29 contributi totali di cui 17 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Carmen73
Ha scritto il 22/11/17

purtroppo per ora ho letto solo il racconto è devo dire che mi ha rattristato e fatto piangere un bel po'non so immaginare cosa possa farmi il libro.

Simo
Ha scritto il 29/08/17
Beatrice ed Alfredo resteranno sempre una cosa sola. Questa sorta di spin-off che aiuta a caratterizzare Alfredo arriva dritta al cuore, come sempre. E speri che le cose cambino, anche se lo sai già come andrà a finire. E vedi l'evolversi della sua v...Continua
Cristina Grassi
Ha scritto il 18/06/17
svegliati!

la storia vista dalla parte di lui.Resta però ancora di più un amore da disperati. Su forza ragazzi reagite in qualche modo! La droga uccide ancora non lo avete capito? Il mondo offre tante alternative positive, coglietele e vivete!

Angigames (anche...
Ha scritto il 04/11/16
Fa troppo male!
3 stelle e mezzo, perché l’essere senza speranza non aiuta. Questo libro fa male. Non è quel male agrodolce che, anche se non te lo aspetti, riesce all’ultimo a scaldarti il cuore, è quel male lancinante che ti prende subito dopo una profonda coltell...Continua
Deb
Ha scritto il 12/10/16
SPOILER ALERT
Ho concluso la lettura del libro e avrei voluto che continuasse per sempre, che cambiasse qualcosa, sebbene conoscessi la fine, che la sapessi addirittura dall'inizio del libro «Il rumore dei tuoi passi». Ma stai lì, a leggere le frasi scritte dalla...Continua

Alessia Loffreda
Ha scritto il Mar 05, 2016, 23:01
“Qualche volta, Beatrice, anche se io non ci sono più. Qualche volta, da oggi in poi. Sorridi.”
Pag. 235
Alessia Loffreda
Ha scritto il Mar 05, 2016, 23:00
“Arriva la fine e sono da solo, [...] Mi attraversa la testa il suo sorriso, l'idea di quello che avremmo potuto essere e non siamo mai stati.”
Pag. 234
Alessia Loffreda
Ha scritto il Mar 05, 2016, 22:58
“Tanto casino per trovare una via d'uscita, e non avevo bisogno di andare da nessuna parte. Sono sempre stato nel posto giusto.”
Alessia Loffreda
Ha scritto il Mar 05, 2016, 22:57
“« Sei tornato. » sospirò. Eppure, in qualche modo, ero sempre stato lì.”
Pag. 167
Alessia Loffreda
Ha scritto il Mar 05, 2016, 22:56
“Odio quando cerchi di farti del male da sola, mi fai male pure a me.”
Pag. 166

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi