Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Alias Grace

By Margaret Atwood

(20)

| Audio Cassette | 9780001053618

Like Alias Grace ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Years have passed since Grace was locked up, at the age of 16, for the murders of her employer Thomas Kinnear and his housekeeper/lover Nancy Montgomery. Grace claims to have no memory of the murders. Should Dr Simon Jordan, an expert on amnesia, wak Continue

Years have passed since Grace was locked up, at the age of 16, for the murders of her employer Thomas Kinnear and his housekeeper/lover Nancy Montgomery. Grace claims to have no memory of the murders. Should Dr Simon Jordan, an expert on amnesia, wake the part of Grace's mind which lies dormant?

70 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Invidio quelli che hanno trovato un rifugio sicuro a cui affidare il loro cuore; o forse li invidio perché hanno un cuore da affidare.

    Is this helpful?

    Luca Leone said on Sep 27, 2014 | Add your feedback

  • 10 people find this helpful

    Non è un paese per ragazze

    La storia si rivela a poco a poco, mentre la personalità di Grace viene vista da prospettive sempre nuove. La chiave di lettura più evidente è quella del giallo e dà le sue soddisfazioni. Io sono rimasta affascinata dallo spaccato di vita canadese de ...(continue)

    La storia si rivela a poco a poco, mentre la personalità di Grace viene vista da prospettive sempre nuove. La chiave di lettura più evidente è quella del giallo e dà le sue soddisfazioni. Io sono rimasta affascinata dallo spaccato di vita canadese del XIX secolo, che credo sia costato notevoli ricerche all’autrice: nella bibliografia sono citate varie opere che descrivono per esempio disegni di trapunte che si usavano in quel periodo.
    Ho trovato qualcosa di Alice Munro che in alcuni racconti ha parlato dell’emigrazione dalla Scozia al Canada (La vista da Castle Rock, quasi una storia della sua famiglia) e che spesso racconta quel Canada rurale in cui i contadini aspettano la visita di un venditore ambulante come un avvenimento.
    Atwood aggiunge la nota sociologica della condizione della donna – povera – che non ha il sostegno della famiglia e anzi deve fuggire e nascondersi per scampare alle vessazioni del padre violento. Si prova pena per la ragazzetta che cerca di navigare nell’oceano tempestoso della vita e commette il fatale errore di andare a lavorare in una residenza di campagna, isolata, dalla quale non è facile allontanarsi; rimpiange amaramente l’amica Mary che l’aveva fatta ridere e sognare per quello che era stato il periodo più bello della sua vita. Il destino di queste ragazze è spesso gramo, quando non decisamente crudele. Stupisce anche il distacco e la saggezza di Grace adulta che guarda con freddezza la sua vita passata e presente, rivolgendosi per lettera a un uomo che l’ha studiata come psichiatra ma poi è fuggito senza salutare, per una ragione spregevole. E’ una lettura consigliatissima per tutti quelli che ritengono che nel passato si vivesse meglio. Credo, neppure i re.

    Is this helpful?

    Marica said on Jun 19, 2014 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Splendido romanzo che ti prende immediatamente,Margaret Atwood oltre a disegnare magnificamente il carattere di ogni personaggio fa una ottima descrizione storica del periodo.Una lettura appassionante e coinvolgente che tiene incollato il lettore a u ...(continue)

    Splendido romanzo che ti prende immediatamente,Margaret Atwood oltre a disegnare magnificamente il carattere di ogni personaggio fa una ottima descrizione storica del periodo.Una lettura appassionante e coinvolgente che tiene incollato il lettore a un finale non scontato

    Is this helpful?

    Koberto Ko said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Ritratto molto coinvolgente della vita di Grace Marks...si lascia leggere con più semplicità rispetto ad altri romanzi della Atwood

    Is this helpful?

    Anna.S. said on Oct 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Dopo " Il racconto dell'ancella " questo libro mi conferma la "scoperta" (mia) di una grande scrittrice.Il racconto ti prende da subito e l'autrice oltre a sviscerare bene il carattere di ogni personaggio da Grace al dottor Jordan ecc. ecc. fa una ot ...(continue)

    Dopo " Il racconto dell'ancella " questo libro mi conferma la "scoperta" (mia) di una grande scrittrice.Il racconto ti prende da subito e l'autrice oltre a sviscerare bene il carattere di ogni personaggio da Grace al dottor Jordan ecc. ecc. fa una ottima descrizione del periodo storico, la cultura, la religione, lo scontro sociale. Grace, anche se inizialmente analfabeta,religiosa, ma non bigotta si muove in questo contesto sociale riuscendo a sviluppare un proprio, semplice e razionale pensiero al di là dei canoni dell'epoca. Bellissimo.

    Is this helpful?

    torseon said on Aug 7, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book