All'ombra della morte

La vita quotidiana attorno al campo di Mauthausen

Voto medio di 8
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Come è stato possibile convivere con il genocidio nazista? Com'è potutoavvenire che le popolazioni abbiano potuto tollerare la tecnologiadell'olocausto, chiudendo gli occhi dinanzi alla terribile realtà dei campi disterminio? Il libro è una ricerca ...Continua
Ha scritto il 07/11/17
“Tra il 1938 e il 1945, i cittadini di Mauthausen vissero fianco a fianco a uno dei più noti campi di concentramento nella storia del Terzo Reich. Non videro, non udirono, non parlarono di quanto accadeva così vicino? Come de i buoni vicini essi ...Continua
Ha scritto il 26/05/15
Uno spaccato minuzioso e ricchissimo della vita quotidiana nei pressi del lager di Mauthausen e degli altri campi limitrofi.
Ha scritto il 06/11/11
Il male si manifesta non solo attraverso le azioni ma anche attraverso l’inerzia e l’omissione
Credo di avere concluso, dopo otto mesi, la lettura più fastidiosa che ricordi. Il libro affronta degli interrogativi molto pressanti: com’è stato possibile per i civili, che vivevano attorno ai campi di sterminio, assistere da spettatori inermi ...Continua
  • 3 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi