Alla ricerca del tempo perduto

La prigioniera Vol.II

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 404
| 57 contributi totali di cui 33 recensioni , 22 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
newlife
Ha scritto il 03/07/18
Quinto volume della Recherche e, nel mio caso, il secondo dell'anno nel giro di pochi mesi... forse è stato troppo persino per una simil-proustiana (leggi: contorta e logorroica) come me! Non nascondo che ho faticato un po' con questo tomo... non per...Continua
Elisa (che non...
Ha scritto il 07/04/18
Credo che sulla Recherche i critici abbiano dissezionato ogni parola ed affrontato ogni argomento. Nella "Prigioniera" la nota centrale è la gelosia e tutto il resto è il ballo proustiano di personaggi ed avvenimenti che sono il filo conduttore della...Continua
Morena
Ha scritto il 05/11/17
Dopo essere partiti da Balbec il narratore e Albertine vanno a vivere insieme a Parigi nella casa di lui, dove finalmente potrà esercitare un controllo ferreo su di lei e riuscire forse un giorno a sposarla oppure a lasciarla. L'amore che Proust mett...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 27/06/17
Il prigioniero
[È, a scelta, il libro più inutile oppure fondamentale del Novecento. In buona compagnia, a onor del vero. Proust essendone l’autore, per mere ragione dogmatiche, bando a dichiarazioni di illusoria obiettività, opto per fondamentale.] --- Ma l’errore...Continua
Nla Nuovo Liceo...
Ha scritto il 18/10/16
Edizione ottima:

presenti gli indici a fine volume, dei nomi e dei personaggi e dei luoghi; sommario ragionato.
C'è anche il segnalibro di stoffa incorporato!


universe.
Ha scritto il Feb 14, 2016, 11:55
In certe belle giornate, era talmente freddo, si era in così larga comunicazione con la strada, che sembrava che i muri della casa fossero stati disgiunti, e tutte le volte che passava il tram, il suo campanello risuonava come un coltello di argento...Continua
universe.
Ha scritto il Feb 14, 2016, 11:54
Per tutte quelle belle cose, Albertine aveva una passione ben più viva della duchessa, perché, al pari di qualsiasi ostacolo a un possesso (come nel caso mio la malattia, che mi rendeva i viaggi così difficili e così desiderabili), la povertà, più ge...Continua
universe.
Ha scritto il Feb 14, 2016, 11:54
Infatti, gli esseri - anche quelli che abbiamo tanto sognati da sembrarci soltanto un'immagine, una figura di Benozzo Gozzoli stagliantesi su uno sfondo verdastro, e di cui eravamo propensi a credere che le variazionii dipendessero solo dal punto in...Continua
universe.
Ha scritto il Feb 14, 2016, 11:54
Io avrei potuto dire altrettanto e con maggiore verità di lei, perché ero stato estremamente sensibile alla sua voce, non avendo mai rilevato sin allora quant'era differente dalle altre. Mi ricordai allora di altre voci, specialmente voci femminili,...Continua
universe.
Ha scritto il Feb 14, 2016, 11:52
Ma Albertine avrebbe preferito dirmi che aveva mentito facendo una di quelle affermazioni, la cui sconfessione sarebbe bastata a provocare la rovina di tutto il mio sistema, piuttosto che ammettere che tutto quel che mi aveva detto sin dal principio...Continua

Rosa
Ha scritto il May 05, 2015, 07:44
Vermeer - Veduta di Delft
Vermeer - Veduta di Delft

Biblioteche...
Ha scritto il Sep 06, 2016, 15:02
843.912 PRO/V 5034 Letteratura Francese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi