Alla ricerca del tempo perduto - Vol. 2

All'ombra delle fanciulle in fiore

Voto medio di 822
| 102 contributi totali di cui 70 recensioni , 30 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
Paola Rozzoni
Ha scritto il 15/01/19
Che fatica!!
Chiariamo subito una cosa, non è stato dilettevole per me leggere questo libro, per questo, nonostante sia , forse giustamente, un capolavoro della letteratura francese, non ho potuto votarlo con il massimo delle stelle. L'ho trovato in molti passagg...Continua
Simo Fara
Ha scritto il 30/12/18
Il tempo dell'amore fanciullesco
Il piccolo Marcel è qui ora un adolescente alle prese con i primi amori. L’amore è il vero protagonista di questo secondo volume. Marcel impara a conoscerne le gioie ma soprattutto i dolori, cominciando dalla figlia di Swann, Gilberte, per la quale i...Continua
Cento_book
Ha scritto il 23/09/18
Una lettura davvero arricchente, questa però l'ho trovata meno avvincente (anche se forse non è il termine giusto per rappresentare la narrazione di Proust) equilibrata dal divertissement. Sembra che Proust bambino, Proust adolescente, Proust uomo ab...Continua
AdrianaT.
Ha scritto il 20/10/17
"Con le donne che non ci amano, come con i 'dispersi', sapere che non si ha più nulla da sperare non impedisce di continuare ad attendere. Si vive in agguato, in ascolto..."
E sono 390 le pagine di attesa 'All'ombra delle fanciulle in fiore'; di attesa che succeda qualcosa aldilà dell' "intermittences du cœur" del protagonista e le peregrinazioni dai boulevard ai giardini o al mare e viceversa, in cui lui si aggira come...Continua
carloesse (se...
Ha scritto il 09/07/17
Continua nel secondo volume della Recherche l’osservazione“ al microscopio” dei ricordi di Marcel nell’età di passaggio dall’infanzia all’adolescenza. Nella prima sezione (Nel giro dell Sig.ra Swann) , ambientata ancora a Parigi, l’amore per la f...Continua

miein
Ha scritto il Jul 30, 2016, 18:26
All'inizio di un amore, come alla fine, non siamo esclusivamente attaccati all'oggetto di quell'amore; ma piuttosto il desiderio d'amare da cui deriva (e più tardi il ricordo che lascia) vaga voluttuosamente in una zona di incanti intercambiabili - i...Continua
Pag. 530
miein
Ha scritto il Jul 30, 2016, 14:49
[...] esiste una certa rassomiglianza, anche se soggetta a evoluzione tra le donne che amiamo successivamente, rassomiglianza che dipende dalla immobilità del nostro temperamento perché è lui che le sceglie, eliminando tutte quelle che non ci sarebbe...Continua
Pag. 509
miein
Ha scritto il Jul 29, 2016, 13:20
Si può provare simpatia per una persona. Ma per scatenare quella tristezza, quel senso di irreparabile, quelle angosce che preparano l'amore, è necessario - ed è forse questo più che una persona l'oggetto stesso cui tende ansiosamente la passione - i...Continua
Pag. 445
miein
Ha scritto il Jul 26, 2016, 08:09
Di modo che, se non esistesse l'abitudine, la vita dovrebbe sembrare deliziosa ad esseri su cui incombe continuamente la minaccia di morire - cioè a tutti gli uomini.
Pag. 322
miein
Ha scritto il Jul 23, 2016, 07:22
Si diventa moralisti non appena si è infelici.
Pag. 232

miein
Ha scritto il Jul 23, 2016, 14:10

Biblioteche...
Ha scritto il Sep 06, 2016, 14:43
843.912 PRO/II 5031 Letteratura Francese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi