Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Allanadores

By David Morrell

(9)

| Paperback | 9788498003192

Like Allanadores ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una fría noche de octubre, cinco personas se reúnen en la costa de Jersey para preparar el allanamiento del Hotel Parangon. Construido durante los años gloriosos de Asbury Park por un millonario, el magnífico edificio está ahora apuntalado y listo pa Continue

Una fría noche de octubre, cinco personas se reúnen en la costa de Jersey para preparar el allanamiento del Hotel Parangon. Construido durante los años gloriosos de Asbury Park por un millonario, el magnífico edificio está ahora apuntalado y listo para su demolición.

Las cinco personas son «allanadores», término que designa a los exploradores urbanos: arqueólogos de ciudad cuya pasión es investigar edificios abandonados y sus secretos. Esta noche los ha reunido un reportero que quiere escribir un artículo sobre ellos para The New York Times.

Cuando el grupo se adentra en el túnel que conduce al hotel, se da cuenta de que el edificio es mucho más de lo que pensaban: un lugar arrasado por el tiempo y habitado por el mal.

David Morrell describe con todo detalle la angustia y el terror en una novela de suspense sin tregua, cuyos fantasmas perseguirán a los lectores durante varias noches.

80 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Parte benissimo, ci si aspetta una spettacolare storia piena di trappole, spettri e creature paranormali, invece si rivela tutt'altra cosa. Il ritmo è serrato ma dopo il fatidico incontro la storia prende una piega confusionaria, fiumi di parole per ...(continue)

    Parte benissimo, ci si aspetta una spettacolare storia piena di trappole, spettri e creature paranormali, invece si rivela tutt'altra cosa. Il ritmo è serrato ma dopo il fatidico incontro la storia prende una piega confusionaria, fiumi di parole per dire che i protagonisti scappano facendo su e giù per l'albergo, tra botole, passaggi segreti e scale nascoste.

    Is this helpful?

    Mario Longmire said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dall'autore padre di Rambo, ecco un intenso romanzo Thriller. Lo stile è semplice, veloce, che ti fa entrare subito nella scena, nel vissuto dei suoi protagonisti. Un gruppo di persone che entra in uno stabile prossimo alla demolizione, chiuso dal 19 ...(continue)

    Dall'autore padre di Rambo, ecco un intenso romanzo Thriller. Lo stile è semplice, veloce, che ti fa entrare subito nella scena, nel vissuto dei suoi protagonisti. Un gruppo di persone che entra in uno stabile prossimo alla demolizione, chiuso dal 1971: il Paragon Hotel. I cinque protagonisti vogliono soltanto curiosare, vedere cosa nasconde quell'albergo che per 70 anni ha ospitato tante persone, come le stesse venissero spiate dal proprietario dell'hotel che soffriva di agorafobia e che viveva la vita attraverso i suoi ospiti... Nel buio più completo ecco stanze segrete, porte sbarrate con lastre di metallo, scale nascoste dietro i muri e anche un caveau con tante monete d'oro, lasciate lì da un gangster. Ma l'albergo ha ancora ospiti e non solo ratti o gatti geneticamente trasformati: i cinque troveranno anche i cadaveri di alcune donne e rischiano di fare la stessa fine. Un pericoloso assassino controlla ogni loro mossa, psicologicamente instabile, li conduce verso la sua stessa pazzia. Un romanzo che fa trattenere il fiato, che ti fa scorrere le pagine come se stessi bevendo un bicchiere d'acqua, che ti fa maledire di avere impegni da portare avanti perché ti impediscono di fermarti a leggere... Il migliore regalo di compleanno che potessi ricevere!

    Is this helpful?

    Tizlia said on Jul 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Dalle frasi ad effetto e dalla trama nel risvolto di copertina mi aspettavo qualcosa di molto diverso, ma come spesso accade la mezza delusione è in agguato.

    La storia parte bene, con una spedizione di moderni ricercatori urbani in un hotel abbando ...(continue)

    Dalle frasi ad effetto e dalla trama nel risvolto di copertina mi aspettavo qualcosa di molto diverso, ma come spesso accade la mezza delusione è in agguato.

    La storia parte bene, con una spedizione di moderni ricercatori urbani in un hotel abbandonato da decenni; le descrizioni ambientali e la suspence reggono bene fino a 1/3 del libro, poi l'incontro con degli "ospiti indesiderati" e sopratutto l'allucinante, inestricabile, cervellotica descrizione dei percorsi che i nostri eroi devono fare per salvare la pellaccia è roba da far venire il mal di testa anche al più paziente dei lettori.

    Sfido chiunque a non aver perso il filo nei meandri dei passaggi, pertugi, balaustre, botole, scale e tramezzi di questo ziqqurat dei tempi moderni. E anche il vero mistero che si cela dietro a raccapriccianti scoperte, alla fine si rivela abbastanza banalotto.

    Rimandato.

    Is this helpful?

    hackspett said on May 19, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Il Paragon non è l'Overlook Hotel

    A volte l’idea o l’intuizione che sta alla base di un romanzo non è in grado di sopravvivere alla poca originalità del libro stesso. Altre volte è un potentissimo catalizzatore che esalta i pregi di personaggi e ambientazioni. ‘Paragon Hotel’ purtrop ...(continue)

    A volte l’idea o l’intuizione che sta alla base di un romanzo non è in grado di sopravvivere alla poca originalità del libro stesso. Altre volte è un potentissimo catalizzatore che esalta i pregi di personaggi e ambientazioni. ‘Paragon Hotel’ purtroppo appartiene alla prima categoria.
    Scritto nel 2005 da David Morrell, dalla cui penna nel 1972 era nato il personaggio di Rambo, racconta di come un gruppo di ‘creepers’ (o incursori urbani), decide di introdursi all’interno di un vecchio e misterioso albergo, il ‘Paragon Hotel’, per riviverne il passato attraverso le stanze e gli oggetti che ancora sono al suo interno. Appena entrato però, il gruppo si accorgerà di non essere il solo ad avere avuto questa idea e anche del fatto che il ‘Paragon Hotel’ non è disabitato come sembra.
    L’idea alla base del romanzo, quella dei ‘creepers’, è intrigante: dava il titolo all’edizione originale del libro e lo spirito che anima gli incursori urbani descritti da Morrell ha affascinanti sfumature romantiche. Poi, però, il ‘Paragon’ si mette in mezzo e la sua ingombrante presenza trasforma tutto il romanzo in un giallo macchinoso e troppo carico di azione concitata. Morrell tenta di descriverci l’albergo e il suo costruttore come un tutt’uno inquieto che sembra persino voler flirtare con il sovrannaturale. Ma che poi, sciogliendo trame e misteri, finisce con il rimanere vittima del suo stesso essere tutto e niente allo stesso tempo.
    Il Paragon non è l’Overlook Hotel di Shining e i ‘creepers’ non sono i ‘crash party’ di Palahniuk: una buona idea, come dicevo, che però non sopravvive alla piattezza del romanzo.
    ‘Paragon Hotel’ si rivela una buona lettura da ombrellone che però, una volta finita, ci lascia ben poco se non la curiosità di esplorare quel vecchio casolare di campagna che tanto ci spaventava da piccoli.

    Seguimi su:
    http://www.maicomorellini.it

    Is this helpful?

    maico.morellini said on Nov 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Solidissimo romanzo di genere.

    Questo lavoro di David Morrell (lo stesso di "Primo sangue", il libro che ha ispirato Rambo) mi ha tenuto incollato alle pagine:grandissima tensione, scrittiura sempre scorrevole e veloce e poco tempo per pensare.

    Il perfetto romanzo d'azione dove ...(continue)

    Questo lavoro di David Morrell (lo stesso di "Primo sangue", il libro che ha ispirato Rambo) mi ha tenuto incollato alle pagine:grandissima tensione, scrittiura sempre scorrevole e veloce e poco tempo per pensare.

    Il perfetto romanzo d'azione dove all'inizio sembra che l'autore ti voglia propinare una storia stile "Shining" per compiere poi una decisa virata verso il Thriller....

    L'unica nota a mio avviso stonata viene dal voler inserire per forza, come copione di Hollywood richiede, l'infatuazione del protagonista per uno dei personaggi usando come scusa il fatto che, guarda caso, gli ricorda la moglie in maniera impressionante.

    Solo per questo fatto cinque stelle scarse, altrimenti si meritava punteggio pieno.

    Is this helpful?

    H. P. Lovecraft said on Nov 9, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book