Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Aloma

By Merce Rodoreda

(128)

| Others | 9788429713084

Like Aloma ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    E' scritto bene, molto descrittivo ma c'è poca storia e la poca che c'è è troppo triste! Questo genere di romanzo non mi fa impazzire.

    Is this helpful?

    lalla said on Jul 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io non sono all'altezza della Rodoreda. Davvero.
    Dai miei bassi orizzonti, la trovo lenta, sbiadita, e tanto, proprio tanto, desolante.

    Is this helpful?

    SgorbiRitorti said on Jun 23, 2012 | Add your feedback

  • 12 people find this helpful

    “Che ne sai tu della forza delle passioni?”
    Aloma, senza guardarlo, gli rispose:
    “Le passioni si tengono a freno”.

    Ed è questo che Aloma fa, sempre, per tutta la vita: tiene a freno le passioni, quello che le si agita dentro, soffocandolo ...(continue)

    “Che ne sai tu della forza delle passioni?”
    Aloma, senza guardarlo, gli rispose:
    “Le passioni si tengono a freno”.

    Ed è questo che Aloma fa, sempre, per tutta la vita: tiene a freno le passioni, quello che le si agita dentro, soffocandolo, a volte non ascoltandolo neppure, per poi rendersi conto che è troppo tardi.

    La Rodoreda non è un’autrice allegra.
    Ha un senso della tristezza e della tragicità non comuni che sa rendere benissimo con una scrittura pulita e a volte ricercata. Questo è un romanzo giovanile che lei ha poi rivisto e corretto ma rimane un romanzo forse ingenuo che la prepara ad affrontare gli altri molto più articolati e complessi (penso al meraviglioso Piazza del Diamante).

    In questo romanzo tutti rincorrono ciò che non hanno o non possono avere, in una vita di finzione e di tradimenti non solo amorosi ma ben più profondi e dove pare non aver senso l’essere amici, fratelli o genitori.

    Forse mi è rimasto solo questo: un gran senso di malinconia (e un sacco di "non").

    Is this helpful?

    ☺ Ale ☺ said on Mar 26, 2012 | 4 feedbacks

  • 3 people find this helpful

    ✰✰✰ e 1/2 - Alla ricerca del commento perduto (autore: Anobii maintenance?)

    Figurina femminile per le strade, come un’ombra, dentro la notte …Il romanzo è giovanile, del 1936, con una sua revisione anni dopo.
    Se nel Giardino sul mare erano i colori a predominare, qui sono gli odori. Odori della stradina e del piccolo giardin ...(continue)

    Figurina femminile per le strade, come un’ombra, dentro la notte …Il romanzo è giovanile, del 1936, con una sua revisione anni dopo.
    Se nel Giardino sul mare erano i colori a predominare, qui sono gli odori. Odori della stradina e del piccolo giardino dalla casa dove vive Aloma, ventenne, con il fratello Joan, la moglie Anna e il figlio Daniel. Soldi, quasi niente. I genitori sono morti e così pure il terzo fratello, suicida. Aloma ha due affetti carissimi. La casa dov’è nata e il ciclo delle stagioni e dei profumi del suo giardino e il nipotino Dani. Aloma non è interessata all’amore e al matrimonio: non ce lo dice, ma la convivenza con la famiglia del fratello non è certo invogliante. Joan è scontento, Anna è sempre arrabbiata. Solo Dani è la compagnia dei suoi giorni, il suo gioco. Riesce, con una piccola cresta sulla spesa, a comperarsi un libro che deve nascondere: non ci sono soldi per il necessario, figuriamoci per il superfluo. Un giorno ritorna Robert il fratello di Anna, perso nelle Americhe, e viene ospitato in casa. Un po’ alla volta Robert e Aloma s’innamorano di un amore tormentato su cui aleggia lo spettro dell’inconcludenza. Nel frattempo Joan ha una sbandata per una troietta, Dani si ammala, la sbandata di Joan costa la casa alla famigliola e, dulcis in fundo, Robert deve ripartire.
    Ma Aloma, così giovane, bella, povera, accetta ogni cosa, non per passiva rassegnazione, ma come tante donne che hanno ricevuto schiaffi dalla vita e riescono ad andare avanti per strade che gli uomini (Robert e Joan) nemmeno conoscono.
    Scrittura fluente, leggerissima.
    Bella copertina (il che non guasta), rispetto ad altre viste qui, nelle edizioni spagnole.

    Is this helpful?

    Anina e "gambette di pollo" said on Jan 26, 2012 | 2 feedbacks

  • 3 people find this helpful

    Questo libro e' una chicca!
    In questo libro, l'autrice racconta in modo trasparente ( vista anche l'epoca in cui e' stata fatta la prima stesura di questi romanzo), di una ragazza di vent'anni, Aloma che, non crede nell'amore ma, suo malgrado lo inc ...(continue)

    Questo libro e' una chicca!
    In questo libro, l'autrice racconta in modo trasparente ( vista anche l'epoca in cui e' stata fatta la prima stesura di questi romanzo), di una ragazza di vent'anni, Aloma che, non crede nell'amore ma, suo malgrado lo incontra!
    Ci narra anche del disamore!
    Ci narra di una ragazza che apparentemente fragile, in realtà e' colei che avrà tutto il peso dei problemi dei "grandi" che circondano la sua vita!
    Un libro profondo, una scrittura brillante e ancora una volta tutta la forza delle donne!
    Consigliato

    Is this helpful?

    Auroramiao said on Jan 18, 2012 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book