Alphabetum

La confraternita del saio nero

Voto medio di 57
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nelle proprietà di Francesco Cenci, ucciso dalla figlia Beatrice, un antiquario rinviene un teschio deforme. L'uomo lo sottopone subito a Leonia e Grifo, emissari di Rodolfo II, il folle imperatore noto per la sua passione per gli oggetti bizzarri. ...Continua
Ha scritto il 29/09/14
Forse 4 stelline sono troppe, ma la lettura è piacevole; gli manca solo quel tocco in più che ti fa venir voglia di "divorarlo", anziché leggerlo con calma.
Ha scritto il 16/04/14
Ben scritto e ben strutturato,si legge in modo veloce senza momenti di stancamento, con una bella descrizione della Roma di fine Cinquecento.
Ha scritto il 19/01/14
più o meno....!!!!
Romanzo storico che rientra della media del filone, niente di eccezionale, ma neanche poi male... si fa leggere, senza troppo entusiasmo ma comunque con piacevole interesse. Una storia che si dipana tra le strade di Roma del '600, con una setta ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/01/14
E il cuore del domenicano perse un colpo
Vabbeh ma allora ditelo !!!Sembra che questa fastidiosa espressione ormai sia diventata uno standard degli scrittori italiani è la seconda volta che la leggo in pochi giorni.Per il resto libro abbastanza originale, ambientazione secentesca e storia ...Continua
Ha scritto il 05/08/13
Molto, molto bello. Ultimamente sono pochi i trhiller storici che mi piacciono, men che meno scritti da autori italiani, ma questo mi è proprio piaciuto tanto, intrigante ma non noioso, scritto in modo semplice, senza i tanti "incasinamenti" di ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi