Voto medio di 2341
| 276 contributi totali di cui 257 recensioni , 18 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
picnic
Ha scritto il 03/12/18
Questo è un altro di quei libri che ho aspettato anni a leggere, per la necessità di far decantare le troppe parole sentite a riguardo. Come spesso accade, l'attesa è stata saggia e mi ha consentito di valutarlo con maggiore obiettività. E' lo spacca...Continua
Fenikso
Ha scritto il 31/05/18
Ma veramente?
Questo sarebbe il Bukowski italiano? Qualcuno lo ha addirittura paragonato a Pasolini... Ma stiamo scherzando? Uno dei maggiori autori italiani del secondo novecento... Non so, sarò io che non l'ho capito, ma a metà del secondo racconto non ce l'ho f...Continua
librisenzagloria...
Ha scritto il 11/04/18
Gli anni ‘80 italiani
Romanzo in 6 episodi, o raccolta di 6 racconti, poco importa. Il flusso di coscienza che permea ciascuna delle 6 parti di Altri libertini dilaga e invade tutte le altre rendendo l’intera esperienza di lettura un unico flusso di coscienza. Flusso di:...Continua
librisenzagloria...
Ha scritto il 11/04/18
Gli anni ‘80 italiani
Romanzo in 6 episodi, o raccolta di 6 racconti, poco importa. Il flusso di coscienza che permea ciascuna delle 6 parti di Altri libertini dilaga e invade tutte le altre rendendo l’intera esperienza di lettura un unico flusso di coscienza. Flusso di:...Continua
Pech!
Ha scritto il 28/03/18
L'avessi letto 10 anni fa!
Io adoro i libri scritti in maniera strana, "diversa". Dai flussi di coscienza di Henry Miller, alle scrittura slang-ata di Welsh, passando per Philopat che se ne sbatte della punteggiatura. Amo gli scrittori che inventano parole e modi di esprimersi...Continua

Edoardo
Ha scritto il Mar 13, 2013, 07:42
Poi nel pomeriggio percorriamo i viali dei Giardini Margherita, io che pedalo e lui sulla canna col gelato che sbrodola sulle braccia e mi piace da morire sentirgli il suo odore appoggiandogli le labbra al collo e dietro le orecchie. Fino a sera peda...Continua
John Levine
Ha scritto il May 12, 2012, 22:30
E allora sembra che piano piano tutto passi, ma si sa bene che non basta dire due parole o inventare uno scherzetto o fare una rima sciocca, e che quando uno ci ha i cazzi suoi, be', sono veramente suoi, non c'è da fare un cazzo, manco gli stoici gli...Continua
Pag. 116
John Levine
Ha scritto il May 12, 2012, 22:25
"Risolvi invece i tuoi casini e datti da fare, mica l'ubriacone da mattina a sera, sempre a piangere sulla mia spalla se uno ti dice finocchio. Guarda chi sei per la madonna, che da quando viviamo insieme anch'io ci ho preso paranoie e nevrosi e tutt...Continua
Pag. 107
John Levine
Ha scritto il May 11, 2012, 19:04
Gigi comincia così coi buchi, ad Amsterdam non si farà altro, ma la roba è buona e quando torniamo in Italia non si è più suonati di tanto. Con Ibrahim ci lasciamo ad Haarlem dove si abitava per quello scorcio di settembre. Insieme si è sniffato pare...Continua
Pag. 80
TaLula
Ha scritto il Sep 09, 2011, 11:15
"Io mi salvo solo vicino a te".
Pag. 98

librisenzagloria...
Ha scritto il Jul 06, 2018, 07:48
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
Recensione di Libri Senza Gloria - blog pop nerd
http://librisenzagloria.com/altri-libertini-pier-vittorio-tondelli/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi