Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ambra e cenere

Il discepolo dell'oscurità - vol. 1

Di

Editore: Armenia

3.6
(90)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 383 | Formato: Altri

Isbn-10: 8834418026 | Isbn-13: 9788834418024 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: R. Sorgo

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Ambra e cenere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La Guerra delle Anime si è finalmente conclusa. La lotta per la supremazia chegli dei hanno combattuto senza esclusione di colpi con le armi della magia halasciato il continente di Ansalon nella più completa desolazione e sovvertitoi precedenti equilibri di potere. Mina, una misteriosa donna-guerriero, non sirassegna tuttavia alla propria sconfitta e stringe un patto con il diavolo.Mentre un culto satanico si diffonde e minaccia un mondo già fragile eprovato, i nostri eroi, un eccentrico monaco e un kender in grado dicomunicare con i defunti, si alleano per arginare le forze del maligno.
Ordina per
  • 4

    notevole

    come sempre la weis riesce a dipingere bellissimi quadri con i suoi libri, anche se la trilogia dedicata ad Ambra, la dea che non sa di essere tale, posta temporalmente dopo la guerra delle anime, si ...continua

    come sempre la weis riesce a dipingere bellissimi quadri con i suoi libri, anche se la trilogia dedicata ad Ambra, la dea che non sa di essere tale, posta temporalmente dopo la guerra delle anime, si rende di più difficile comprensione e più confusionaria rispetto al solito.

    ha scritto il 

  • 3

    Come per altri autori fantasy, l'aver letto tanto fantasy in questi ultimi anni mi ha fatto alzare le aspettative nei confronti di questo genere e quindi non mi accontento di magia ed intrighi per tro ...continua

    Come per altri autori fantasy, l'aver letto tanto fantasy in questi ultimi anni mi ha fatto alzare le aspettative nei confronti di questo genere e quindi non mi accontento di magia ed intrighi per trovare bello e appassionante un libro. Tutto sommato la storia è stata comunque piacevole; se ci fosse stato anche un minimo di approfondimento ed introspezione dei personaggi sarebbe stato meglio.

    ha scritto il 

  • 5

    L'Oscurità torna alla carica

    Curioso di conoscere gli avvenimenti dell'universo di Dragonlance dopo la fine della Guerra delle Anime, mi sono letto tutto d'un fiato questo Ambra e Cenere e, una volta di più, Margaret Weis è riusc ...continua

    Curioso di conoscere gli avvenimenti dell'universo di Dragonlance dopo la fine della Guerra delle Anime, mi sono letto tutto d'un fiato questo Ambra e Cenere e, una volta di più, Margaret Weis è riuscita a dimostrare tutte la sua bravura nel comporre storie fantastiche.
    Il libro è ben scritto, con una trama coinvolgente e che non lascia nulla per scontato, anzi è ricca di colpi di scena davvero inaspettati. Weis scrive con il suo solito stile rapido ma efficace e quindi coinvolge molto velocemente.
    La storia è bella perchè ci mostra vecchi e nuovi personaggi, tra i quali spicca Mina, la prediletta della dea Thakisis. Altri collaboreranno con lei o contro di lei, ma è bello tornare a leggere di Dei che, come i poemi epici, non esitano a scendere sulla terra per i propri interessi e ad interagire con i mortali.

    Insomma, a conti fatti un libro davvero bello che è consigliatissimo per tutti coloro che hanno letto le avventure di Dragonlance fino alla Guerra delle Anime!! ;-)

    ha scritto il 

  • 3

    Passabile ma nulla più, non è assolutamente al livello dei libri precedenti, neppure della Guerra delle Anime che di per sé non è comunque il top delle vicende di Krynn. La trama è piuttosto debole ed ...continua

    Passabile ma nulla più, non è assolutamente al livello dei libri precedenti, neppure della Guerra delle Anime che di per sé non è comunque il top delle vicende di Krynn. La trama è piuttosto debole ed ha parecchie incongruenze (e per inciso: ma è mai possibile che un dio possa fare una cosa e non sia in grado di disfarla?)

    ha scritto il