Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

American Gods

By Neil Gaiman

(5)

| Audio Cassette | 9780694525492

Like American Gods ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

The storm was coming...

For the three years Shadow spent in prison, all he wanted was to get back to the loving arms of his wife and stay out of trouble for the rest of his life. But days before his release, he learns that his wife has been Continue

The storm was coming...

For the three years Shadow spent in prison, all he wanted was to get back to the loving arms of his wife and stay out of trouble for the rest of his life. But days before his release, he learns that his wife has been killed in an accident, and his world becomes a colder place.

On the plane ride home to the funeral, Shadow meets a man who calls himself Mr. Wednesday, a self-declared grifter, who offers Shadow a job.Shadow, a man with nothing to lose, accepts. But he soon learns that his role in Wednesday's schemes will be far more dangerous than he could have ever imagined.

American Gods is a dark and kaleidoscopic journey deep into myth and across an America at once eerily familiar and utterly alien. Magnificently told, American Gods is a work of literary magic that will haunt the listener long after it has been heard.

Performed by George Guidall

922 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Nostalgie on the road

    Shadow galeotto pentito e di poche parole viene assunto da un anziano truffatore che sotto l'ampia falda nasconde un'identità più antica e ingombrante
    Il senso della lettura sta nel sottotesto e questo rappresenta insieme la debolezza e la forza del ...(continue)

    Shadow galeotto pentito e di poche parole viene assunto da un anziano truffatore che sotto l'ampia falda nasconde un'identità più antica e ingombrante
    Il senso della lettura sta nel sottotesto e questo rappresenta insieme la debolezza e la forza del racconto. La trama è un periplo inconcludente significativo solamente per il valore simbolico di personaggi ed eventi. Ben scritto e spiritoso si fa rimpiangere tuttavia per la capacità di evocare archetipi effettivamente risonanti. Accade così a libro finito, nei giorni successivi, di scoprirci nostalgici dei bellissimi personaggi chiamati a incarnare nell’America di oggi le divinità originarie e ancestrali che tanti immigrati in mezzo millennio hanno portato con sé chiusi in mente e cuore da tutte le parti del mondo.

    Is this helpful?

    Centaurea said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non so perché, ma leggendolo continuavano a venirmi in mente sensazioni provate leggendo “Sulla strada” di Kerouac (sarà sicuramente per l’ambientazione americana e per il continuo girovagare dei protagonisti, su e giù per gli States) e vedendo “Twin ...(continue)

    Non so perché, ma leggendolo continuavano a venirmi in mente sensazioni provate leggendo “Sulla strada” di Kerouac (sarà sicuramente per l’ambientazione americana e per il continuo girovagare dei protagonisti, su e giù per gli States) e vedendo “Twin Peaks” (soprattutto per le sezioni del romanzo ambientate a Lakeside e per alcuni siparietti surreali). Il romanzo mi sembra frutto riuscito di una fantasia accesissima, e vi si avverte in modo forte il grande desiderio di raccontare dell’autore (sono anche presenti delle lunghe digressioni, sorta di novelle inserite nella storia). La coerenza della narrazione si scopre via via, quando tutto piano piano comincia ad avere un senso e a ricomporsi in un quadro unitario. Nonostante ciò, però, la lettura non è riuscita del tutto ad avvincermi e, anzi, si è protratta per un tempo più lungo del previsto.

    Is this helpful?

    VinceMM said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di Chet Baker è molto interessante, la vuoi sentire?, mi ha chiesto lei.
    No, ho detto io, l’ho già vista su You Tube, e poi oggi che è morto Neil Young niente musica e comunque adesso scusami, mi assento un secondo, devo cagare.

    Is this helpful?

    (skate) said on Aug 7, 2014 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Gaiman nel suo più ambizioso dei progetti inventa un mondo in cui gli antichi Dei vivono in mezzo a noi, lottando per non essere dimenticati e dichiarando guerra ai nuovi Dei figli del consumismo. La storia è appassionante e misteriosa ma non molto s ...(continue)

    Gaiman nel suo più ambizioso dei progetti inventa un mondo in cui gli antichi Dei vivono in mezzo a noi, lottando per non essere dimenticati e dichiarando guerra ai nuovi Dei figli del consumismo. La storia è appassionante e misteriosa ma non molto scorrevole, a mio parere a causa anche di una traduzione non perfetta.
    Vale sicuramente la pena farsi un'infarinatura sulla storia delle divinità presenti nel libro prima di affrontarne la lettura, anche semplicemente con una sbirciata sulla pagina di wikipedia

    Is this helpful?

    Carlo Demicheli said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Un libro molto difficile da valutare.
    La scrittura in sé a volte ristagna, e molte cose potrebbero essere state evitate.
    Ma..!
    Ma l'idea, e la magia che trasmette questo libro sono incredibili, esce da ogni mio canone di libro. Il divino è rappresent ...(continue)

    Un libro molto difficile da valutare.
    La scrittura in sé a volte ristagna, e molte cose potrebbero essere state evitate.
    Ma..!
    Ma l'idea, e la magia che trasmette questo libro sono incredibili, esce da ogni mio canone di libro. Il divino è rappresentato in maniera caotica, complessa, per l'appunto come un qualcosa che si capisce quel tanto che basta per avere fede.
    Mi sento di consigliarlo, perché nonostante tutto mi ha trasmesso molto più di quanto immaginassi.

    Is this helpful?

    Matteo Marangoni said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un montón de mitología, simbolismos y curiosidades

    Es lo primero que leo de Gaiman y me ha encantado. La trama me ha atrapado, los personajes me han resultado interesantes y me ha encantado el misterio que los envuelve. Me ha encantado descubrir nuevos dioses y mitos que no conocía, y elucubrar sobre ...(continue)

    Es lo primero que leo de Gaiman y me ha encantado. La trama me ha atrapado, los personajes me han resultado interesantes y me ha encantado el misterio que los envuelve. Me ha encantado descubrir nuevos dioses y mitos que no conocía, y elucubrar sobre los significados ocultos detrás de cada escena o frase. El libro está repleto de referencias y yo no he podido averiguar ni la mitad.

    Las últimas páginas es cierto que son un poco liosas, me han hecho retroceder a momentos anteriores del libro que al parecer eran importantes y yo ni recordaba. En ese sentido este libro me recuerda a un thriller, donde tienes que estar atento a todo para después entender la sucesión de revelaciones que ocurren al final. Y aún estando atento, requiere de una o varias relecturas para pillarlo todo. Estoy segura que en próximas relecturas descubriré cosas de las que no me había dado cuenta antes.

    Recomendable si como a mi te apasiona la mitología (te lo pasarás en grande intentando descubrir qué dios es cada uno y aprenderás mucho).

    Is this helpful?

    Xagu said on Aug 2, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book