Amicizia

e altri racconti

Voto medio di 98
| 9 contributi totali di cui 6 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Contiene: Hans Amstein, Karl Eugen Eiselein, Il liceale, Il miglioratore del mondo, Sacrificio d'amore, Una sonata, La prima avventura, Frammento di gioventù, Bella e la gioventù, Amicizia, Taedium vitae, Il fidanzamento, Ladidel, Emil Kolb
Ha scritto il 05/02/14
"È andato perduto qualcosa che prima c'era nel mondo, un certo quale innocente profumo e fascino d'amore, e non so se potrà ritornare."
Raccolta di racconti sulla giovinezza, l'amore, l'amicizia e il desiderio della vita adulta. Hesse racconta i sentimenti della gioventù in maniera delicata e mai banale. Alcune situazioni tendono però a ripetersi causando così qualche piccolo sbadigl ...Continua
Ha scritto il 17/01/13
3 stelline e mezzo. E' il primo libro che leggo di Hesse e devo dire che mi è piaciuta la sua prosa e le storie dei vari personaggi. In particolare ho apprezzato alcune riflessioni, come nel racconto "Amicizia". Ha saputo cogliere sfumature e sentime ...Continua
Ha scritto il 11/06/11
E' difficile dare un giudizio generale poichè sono molte storie e tutte diverse: alcune sono veramente belle, altre noiose..sono quasi tutte caratterizzate da un non lieto fine. In complesso vale la pena di leggerlo anche solo per lo stile di Hesse.
Ha scritto il 22/01/09
Serie di racconti. Non eccezionali, ma non volendo fare torto al mio amico Ermanno, penso che il mio giudizio negativo derivi dal fatto che desidero tuffarmi in una storia a largo respiro.
Almeno in questo momento. Forse in seguito aggiungerò un
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/11/08
Molto bello e acuto
In questo libro ci sono diversi brevi racconti di Hesse che trattano del tema della giovinezza.
Lo lessi poco più che adolescente e ricordo che all'epoca mi emozionò tantissimo. Sicuramente uno dei miei libri preferiti.

Ha scritto il Sep 06, 2010, 07:17
...nulla è più difficile che condurre un uomo alla propria felicità.
Pag. 97
Ha scritto il Sep 06, 2010, 07:16
...la prima volta che ci si innamora non è mai quella giusta. così giovani non si sa per niente quel che si vuole. non ne viene mai fuori nulla, e più tardi si vede tutto diverso e ci si accorge che quella non era la volta buona.
Pag. 85
Ha scritto il Sep 06, 2010, 07:13
per lui...ogni suo sorriso era un dono di valore inestimabile, e ogni sguardo una fiamma che lo avvolgeva del suo splendido ardore.
Pag. 81

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi