Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Aminta

By

Publisher: Nabu Press

3.6
(202)

Language:English | Number of Pages: 322 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 114247643X | Isbn-13: 9781142476434 | Publish date: 

Also available as: Others

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like Aminta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 0

    A modena il teatro storchi ha delle gallerie
    altissime e delle volte, può capitare,

    che ci siano degli spettatori che mettiamo ci sia
    un Ionesco ridono così tanto che tu non riesci

    a seguire.
    Mettiamo che gli spettatori ridanciani siano delle

    ragazze e ques ...continue

    A modena il teatro storchi ha delle gallerie
    altissime e delle volte, può capitare,

    che ci siano degli spettatori che mettiamo ci sia
    un Ionesco ridono così tanto che tu non riesci

    a seguire.
    Mettiamo che gli spettatori ridanciani siano delle

    ragazze e questa è un'evenienza spiacevole
    perché a uno spettatore uomo che ride e disturba

    tu puoi dire "oh, hai finito di rompere i coglioni
    e di disturbare?"

    ma a una ragazza non puoi mica parlare così.
    allora tu devi star lì, e magari fai finta

    di addormentarti perché altrimenti tutta la
    furia che ti rugge dentro chissà dove andrebbe.

    11 euro di biglietto con risate-grasse-di vicino.
    Oh, su Ionesco comunque Lukacs ha preso una cantonata

    l'unica della sua vita

    said on 

  • 0

    Proprio

    Se mi dicessero, mi dice, che tu sei rimasto sepolto dalle macerie,
    io sicuramente mi butterei da un ponte. E poi, magari, sai che storia, viene fuori qualcosa come l'Aminta.

    Che storia avvincente, gli faccio, e che amico straordinario soprattutto.

    Ma ti pare, mi dice.
    P ...continue

    Se mi dicessero, mi dice, che tu sei rimasto sepolto dalle macerie,
    io sicuramente mi butterei da un ponte. E poi, magari, sai che storia, viene fuori qualcosa come l'Aminta.

    Che storia avvincente, gli faccio, e che amico straordinario soprattutto.

    Ma ti pare, mi dice.
    Proprio, gli ho detto.

    said on 

  • 3

    Solo nella finzione del mondo ,ormai al tramonto, delle corti tardo rinascimentali , tra oscurantismo controriformistico incipiente e paralisi del pensiero ormai dedito a svaghi cervellotici, si può inquadrare l'Aminta del Tasso che , comunque giganteggia su contemporanei ed epigoni...Non è qui i ...continue

    Solo nella finzione del mondo ,ormai al tramonto, delle corti tardo rinascimentali , tra oscurantismo controriformistico incipiente e paralisi del pensiero ormai dedito a svaghi cervellotici, si può inquadrare l'Aminta del Tasso che , comunque giganteggia su contemporanei ed epigoni...Non è qui in discussione l'ideologia del Tasso ma la fatica di un test che si vorrebbe lieve ed è lezioso , di personaggi che si vorrebbero bucolici e sono meccanici, solo la perizia del poeta salva in parte dal disastro

    said on 

  • 4

    straordinaria limpidezza di lingua e levità di azione.
    un piccolo capolavoro, in equilibrio tra sentimento e manierismo.
    da leggere a mente sgombra da idee scolastiche, per recuperare l'opera viva che può ancora sorprendere.

    said on