Tutta colpa della vanità, della lusinga dolce e irresistibile di esser scambiata per una donna ancora giovane; e prima di rendersene conto, era già innamorata, innamorata cotta come una stupida ragazzina».Catherine si accorge di Christopher mentre as ...Continua
ElenaElle
Ha scritto il 21/09/18

Piacevole, ma costruito e non del tutto convincente.

SimiBunny
Ha scritto il 19/08/18
Elizabeth, anche questa volta mi lasci senza parole! Questa commedia piena di botta e risposta che maschera in realtà temi molti più complessi (e anche autobiografici) è permeata da un velo di ironia, tratto distintivo dell'autrice, che spesso sfocia...Continua
Chiara Tolkien
Ha scritto il 14/08/17
Non conoscevo questo libro e non conoscevo l'autrice, ma è stato una piacevole sorpresa. La storia d'amore fra Catherine e Christopher oggi sembrerebbe inutilmente tormentata, ma all'epoca in cui si svolge il racconto che una donna di una certa età,...Continua
Pollapollina
Ha scritto il 07/08/14
Elizabeth von Arnim ne sa! Scrive bene, è acutissima nelle descrizioni di fatti e sensazioni, ha un sguardo attento sulle debolezze umane e sa farci ridere con il suo umorismo venato di sarcasmo. La vicenda del romanzo, che scopro parzialmente autobi...Continua
Elishebaez
Ha scritto il 25/07/14
SPOILER ALERT
Toy-boy
Cosa mi aspettavo da questo libro? Niente di quello che ho letto. E non è stata una sorpresa positiva, no no. Lei è Catherine, vedova quarantasettenne di George. "Tutti i mariti dovrebbero essere morti, sono inutili seccature" dice lui, Christopher,...Continua

Sognodime...
Ha scritto il Jul 09, 2012, 17:12
Un marito non può seguitare a sussurrare dolci parole d'amore quando il fremito della prima passione è svanito, ma può comunque continuare a essere felicemente innamorato. Il brivido sta nel mistero, e solo l'ignoto è misterioso. Non era ragionevole...Continua
Pag. 273
Sognodime...
Ha scritto il Jul 09, 2012, 17:03
Come ci toccava da vicino, tutto quello che una madre faceva o non faceva. Curioso, come vi si divenisse sensibili da adulti e quanto, nostro malgrado, ce ne si sentisse responsabili.
Pag. 101
Sognodime...
Ha scritto il Jul 09, 2012, 17:00
"L'amore non è opportuno. L'amore è splendido e spudorato."
Pag. 67

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi