Amy Foster

di | Editore: Passigli
Voto medio di 48
| 7 contributi totali di cui 3 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra i racconti di Joseph Conrad (1857-1924), Amy Foster (1901) è forse quello che più di ogni altro ci narra quale deve essere stata l'esperienza stessa dell'autore quando, nel 1878, dopo aver tentato il suicidio, decise di imbarcarsi come semplice m ...Continua
Raflesia
Ha scritto il 02/07/16
" Credo che avvertisse l'ostilità dell'ambiente umano circostante. Ma era coriaceo - coriaceo nell'animo oltre che fisicamente. Solo il ricordo del mare lo atterriva, di un vago terrore come quello lasciato da un brutto sogno."
La solitudine, l’abbandono, il sentirsi estraneo al cospetto di una popolazione a lui ostile. E’ ciò che sicuramente ha provato Conrad, russo di nascita quando, imbarcatosi come marinaio su una nave britannica, si è ritrovato in un ambiente a lui ost...Continua
Camelia
Ha scritto il 17/11/13
SPOILER ALERT
Arriva da una terra lontana, Yanko: uno come tanti, un giovane che, seguendo l'esempio di molti altri connazionali, lascia l'Europa Centrale e s'imbarca in cerca di una vita migliore. Scampato a un terribile naufragio, il ragazzo approderà sulle cost...Continua
Nora23
Ha scritto il 14/08/12
Conrad non ci affascina qui con una storia di navi in tempesta e tifoni ma fa leva anche in questo caso sui contrastanti sentimenti umani e sulle nostre paure, in particolare la paura del Diverso e dell'ignoto. Il Diverso nel racconto in questione vi...Continua

Camelia
Ha scritto il Nov 05, 2013, 01:08
Tutto il riposo, il cambiamento, la distensione. Non sembrava mai desiderare di più. E poi si innamorò. Si innamorò silenziosamente, ostinatamente - forse senza speranza. Accadde lentamente, ma quando accadde, fu come un potente incantesimo; fu amore...Continua
~Deccha
Ha scritto il Jun 16, 2013, 16:46
And then she fell in love. She fell in love silently, obstinately - perhaps helplessly. It came slowly, but when it came it worked like a powerful spell; it was love as the Ancients understood it: an irresistible and fateful impulse - a possession!
Pollini d'altre...
Ha scritto il Aug 17, 2012, 10:41
"Lui era diverso: un cuore innocente e pieno di cordialità che nessuno voleva, un naufrago che, come un uomo trasportato su un altro pianeta, vedeva un immenso spazio separarlo dal suo passato e un immenso ignoto dal suo futuro."
Pollini d'altre...
Ha scritto il Aug 17, 2012, 10:36
"Poi si innamorò. Si innamorò silenziosamente, ostinatamente... forse senza speranze. Accadde lentamente, ma quando accadde ebbe l'effetto di un potente sortilegio; era amore come lo intendevano gli antichi: un impulso irresistibile e fatale... un'os...Continua
Pag. 22

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi