Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Anatolia Story - #01 di #28

Di

Editore: Star Comics

4.0
(70)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000067878 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels , History , Romance

Ti piace Anatolia Story - #01 di #28?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
SOLO IN LIBRERIA!! Il prossimo mese di marzo segnerà una data importante, in Italia, per tutti i fan della bravissima Chie Shinohara, conosciuta ai più grazie alla sua opera di esordio, Il Sigillo Azzurro, pubblicato trimestralmente sulle pagine di Amici. Ebbene, siamo felici di annunciare, in una testata monografica mensile, completamente pensata per il mercato delle librerie, il bellissimo Sora wa akai kawa no hotori (letteralmente: Il cielo sopra il fiume rosso) più conosciuto al grande pubblico con il titolo Anatolia Story. Finalmente potremo vivere assieme alla protagonista, Yuri, questa splendida avventura ambientata in un lontano passato, nel regno degli Ittiti. Preparatevi ad affrontare con lei i peggiori intrighi di corte, ma anche un amore tanto grande da sfidare un regno.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    nonostante la smielata storia d'amore di yuri e kail mursili e il fatto che sta povera crista abbandona la famiglia per l'uomo che ama rischiando di essere ammazzata, violentata e torturata in più occasioni questo manga mi ha fatto emozionare. non tanto per la storia d'amore ma per le incredibili ...continua

    nonostante la smielata storia d'amore di yuri e kail mursili e il fatto che sta povera crista abbandona la famiglia per l'uomo che ama rischiando di essere ammazzata, violentata e torturata in più occasioni questo manga mi ha fatto emozionare. non tanto per la storia d'amore ma per le incredibili qualità che questa ragazza mostra. furbizia ,abilità, forza sia fisica che di spirito,caparbietà e resistenza anche nelle situazioni più critiche. una lacrima è scesa per il sacrificio di ursula e il dolore del povero Kash che voleva fuggire con la sua amata. dolore alla morte di tito nel primo volume. il primo innocente. e infinita amarezza per la morte di lusafa, pronto a tutto pur di salvare la sua regina e amata nonostante appartenga ad un altro. povera nefert che lo amavo. povero anche ramses (che si mostra anche più bello rispetto al suo rivale kail)che tenta in tutti i modi di prendere le grazie e l'amore di yuri ma rifiutato a più riprese dalla suddetta poichè troppo invaghita di kail.(lodevole il fatto che ramses pur di averla avrebbe anche adottato il nascituro di kail e yuri che però muore durante un naufragio). personaggi interessanti come uruhi e yli vengono resi bene. le sorella hatti sono mitiche e adorabili. in questa storia i valori come la pietas e l'umanità sono incarnati in yuri che viene inneggiata come la nuova regina. la sua bontà è commovente. la storia si mostra anche divertente e scorrevole quando non parla di kail e yuri che non possono amarsi. l'unica pecca è il fatto che la storia che lei deve tornare nel futuro dalla sua famiglia viene accantonata bruscamente sebbene se ne sia indugiato a lungo in molti volumi. il mio giudizio è 4 stelle ma sopratutto per l'umanità presente nonostante la violenza di un mondo come quello del 14 secolo A.C.

    ha scritto il 

  • 5

    Serie che ho adorato in ogni sua parte perchè avvincente e mai scontata. Anche se non mi è piaciuta una disgrazia in particolare accaduta alla protagonista (non voglio svelare niente). Ma perchè gli autori sono così cattivi a volte!!!.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Serie completa -28 numeri-

    Per me Anatolia è uno di quei pochi manga, anzi diciamo forse l'unico che leggerei e rileggerei decime e migliaia di volta senza stancarmi mai.
    Fin dal primo numero è stato amore a prima vista, ogni mese per me era una tortura perchè appena finivo un numero dovevo aspettare un mese per legge ...continua

    Per me Anatolia è uno di quei pochi manga, anzi diciamo forse l'unico che leggerei e rileggerei decime e migliaia di volta senza stancarmi mai.
    Fin dal primo numero è stato amore a prima vista, ogni mese per me era una tortura perchè appena finivo un numero dovevo aspettare un mese per leggere quello dopo.
    Avrà situazioni inverosimili, prevedibili e a volta banali e scontati ma mai nessun manga ha saputo emozionarmi come ha fatto Anatolia.
    Adoro i manga in costume e seppur la protagonista che viene trasportata in un altro modo è già stata fruttata per me rimane uno dei manga più originali (lo so è un controsenso XD) e appassionanti che ho letto fin da quando inizia a leggere manga.
    Adoro il personaggi di Yuri, di come la Shinohara ha saputo farla maturare da ragazzina piagnucolante desiderosa solo di tornare a casa a regina degli Ittiti. Mi sono piaciuti inoltre tutti i personaggi: mi sono affezionata a Lusafa, Kash, Ursula, Hadi, Zananza, Yil Bani, Ramses e ovviamente Kail! E ho pianto, pianto quando sono morti Zananza, Ursula e soprattutto Lusafa…ho anche provato un po’ di compassione nel sapere quello successo a Nakia e Uruhi…soddisfazione, gioia, entusiasmo, rabbia, commozione…tutto questo ho provato leggendo Anatolia e leggerne la fine per me è stata una tristezza unica. L’ho consigliato a diverse ragazze tra amiche conoscendo e sono contenta che sia piaciuto a tutte *.*

    ha scritto il 

  • 4

    Serie pubblicata in 28 volumetti da Star Comics, tra il 2005 e il 2007.


    Le traslitterazioni dei nomi son fatte coi piedi: insomma, bastava un atlante geografico per appurare che il fiume Harys in realtà è "HaLys"; o cliccare su Internet per scoprire che il titolo della regina di Hattusa è ...continua

    Serie pubblicata in 28 volumetti da Star Comics, tra il 2005 e il 2007.

    Le traslitterazioni dei nomi son fatte coi piedi: insomma, bastava un atlante geografico per appurare che il fiume Harys in realtà è "HaLys"; o cliccare su Internet per scoprire che il titolo della regina di Hattusa è "Tawannana" o "Tawananna", NON "Tawana Anna" (!)... e via discorrendo...
    Ma vi dirò: da brava orientalista, con questo ibrido tra nippo-manga e romanzone melò in salsa ittita mi ci sono divertita un sacco ;-)

    ha scritto il 

  • 5

    E se una regina malvagia da una pozza d'acqua vi portasse nell'antichità...più precisamente a quando gli Ittiti...voi all'inizio non provereste l'ardente desiderio di tornare a casa..ma la nostra povera Yuri dovrà aspettare un po' a tornare a casa....perchè la cattiva regina gli stenderà un sacco ...continua

    E se una regina malvagia da una pozza d'acqua vi portasse nell'antichità...più precisamente a quando gli Ittiti...voi all'inizio non provereste l'ardente desiderio di tornare a casa..ma la nostra povera Yuri dovrà aspettare un po' a tornare a casa....perchè la cattiva regina gli stenderà un sacco di trame per non farla tornare a casa...e durante la permanenza incontra il bel principe Kail...forse dopo questo incontro la sua volonta di tornare a casa scompare del tutto....

    ha scritto il 

  • 3

    Travolta nell'avventura

    La trama ha grandi potenzialità, gli intrighi amorosi sono coinvolgenti e il travaglio interiore di Yuri che si vede, nella prima parte del manga, incerta se tornare in Giappone o restare ad Hattusa è estremamente credibile.
    La caratterizzazione della protagonista, a cavallo tra un Indiana J ...continua

    La trama ha grandi potenzialità, gli intrighi amorosi sono coinvolgenti e il travaglio interiore di Yuri che si vede, nella prima parte del manga, incerta se tornare in Giappone o restare ad Hattusa è estremamente credibile.
    La caratterizzazione della protagonista, a cavallo tra un Indiana Jones in gonnella e una Beatrix Kiddo - Black Mamba convince.
    Avrebbe meritato sicuramente 3 stelle se non fosse stato infarcito qua e là di situazioni piuttosto poco credibili che sfidavano l'acume dei lettori.
    I disegni sono molto carini, estremente puliti, l'unico appunto è la poca cura nei dettagli degli occhi.

    ha scritto il 

  • 4

    Harmony storico

    -Serie di 28 volumi-

    Yuri, viene catapultata dal Giappone in Anatolia tra le braccia del principe Kail (un gran bel ragazzo, focoso e intelligente!) e da qui ha inizio la sua vita nel XIV secolo a.C.
    La bellezza di questo manga sta nel romanzare la vita del popolo ittita, un popolo a ...continua

    -Serie di 28 volumi-

    Yuri, viene catapultata dal Giappone in Anatolia tra le braccia del principe Kail (un gran bel ragazzo, focoso e intelligente!) e da qui ha inizio la sua vita nel XIV secolo a.C.
    La bellezza di questo manga sta nel romanzare la vita del popolo ittita, un popolo al quale non si dà gran peso durante gli studi scolastici a differenza di quello egiziano. Si scopre quindi un'antica cultura mentre si narranno storie d'amore e d'amicizia e intrighi a palazzo.
    Non mancano di certo scene struggenti che faranno scendere qualche lacrima.
    E non mancano nemmeno situazioni improbabili che però fanno sorridere dando pepe alla storia.
    Un Harmony storico che può tener testa alla maestra Chio Saito!

    ha scritto il 

Ordina per