Ancora dalla parte delle bambine

Voto medio di 691
| 155 contributi totali di cui 152 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Le eroine dei fumetti le invitano a essere belle. Le loro riviste propongono test sentimentali e consigli su come truccarsi. Nei loro libri scolastici, le mamme continuano ad accudire la casa per padri e fratelli. La pubblicità le dipinge come ... Continua
Ha scritto il 01/09/17
Illuminante
La lettura di questo saggio andrebbe raccomandata a tutti: adolescenti, adulti, genitori, insegnanti. Qualsiasi categoria di persone dovrebbe anche solo sfogliarlo e leggerne alcune parti che, secondo me, sono davvero illuminanti. Il saggio ha uno ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/02/17
Ingredienti: un’analisi accurata del ruolo della donna negli anni 2000, tanti modelli “rosa” per l’infanzia e l’adolescenza, un viaggio a tappe tra gioco, scuola, lavoro, tv, letteratura, riviste, musica e web, gli stereotipi e i ...Continua
Ha scritto il 01/01/17
Così ricco di contenuti da stordine in alcuni punti, ma tutti troppo interessanti per soprassedere, e quindi si scava e si scava ancora e ci si trova a navigare in un mare di cose tristemente reali, per nulla sorprendenti, antiche come antico è il ...Continua
Ha scritto il 15/04/16
Il genere è una costruzione sociale che avviene a partire dai primi anni di vita. Una (desolante) analisi dei fattori di socializzazione dedicati alle bambine, e dei modelli che questi promuovono, scritto in maniera brillante, ironica ma anche con ...Continua
Ha scritto il 23/08/15
La perseverante educazione all'inferiorità femminile può nuocere alla collettività, e non già soltanto alle donne che sono state, che sono, e che saranno.
Un testo con chiaroscuri a volte troppo marcati, tipico delle indagini condotte al di fuori del troppo stretto binario dell'accademismo ma, quel che appare esaurirsi in modo incompleto qua, eccolo là ricondotto a una maggior completezza. Quel che ...Continua
  • 10 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Feb 27, 2017, 15:02
"C'è una strana malafede nel conciliare il disprezzo per le donne con il rispetto di cui si circondano le madri. È un paradosso criminale negare alla donna ogni attività pubblica, precluderle la carriera maschile, proclamare la sua incapacità in ...Continua
Ha scritto il Feb 24, 2008, 11:25
Insieme alla televisione, ai videogamen, alla rete è cresciuto un pubblico più intelligente e consapevole. Ma all'interno di quel sistema si continuano a veicolare modelli inquietanti, conservatori e, sì, sessisti.Dunque non è il sistema che non ...Continua
Pag. 247
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 03, 2016, 15:07
155.433 LIP 14860 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi