Andreotti

La vita di un uomo politico, la storia di un'epoca

Voto medio di 43
| 31 contributi totali di cui 9 recensioni , 22 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo libro è la biografia di un "sopravvissuto" un po' speciale: due guerre mondiali, sette papi, monarchia, fascismo, prima e seconda Repubblica, e ben sei processi per mafia. È la storia delle due vite (una precedente e una successiva ai ...Continua
Ha scritto il 10/12/13
Una biografia che non contiene solamente dei buoni spunti per capire l'uomo Andreotti ma tutta un'era che, per chi come me non l'ha vissuta, fa fatica a capire molti passaggi attuali.
Ha scritto il 27/12/11
Quando le biografie riescono a metà. E la metà riuscita non è certo merito dell'autore, ma del personaggio. Franco non riesce nell'intento di approfondire adeguatamente gli anni di maggior interesse (almeno per me), quelli della ...Continua
Ha scritto il 12/02/11
Massimo Franco...che ottima scoperta
Il giornalista/scrittore Massimo Franco descrive, con vivacità, perizia, curiosità, la storia di un uomo che è anche la storia del paese che ha rappresentato. Senza cadere nella piaggeria o, al contrario, nella critica/condanna aprioristica, ...Continua
Ha scritto il 03/12/10
Giulio L'eterno
Chiariamoci subito: Non è un romanzo! Ma è come se lo fosse. Il Senatore a vita Andreotti è tra queste pagine il Divo di decenni di storia italiana, repubblicana e no. Per me che sono del '76 e che prima di arrivare in Italia nel '83 stavo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/05/10
Storia del personaggio politico più importante del XX secolo, nel bene e nel male.

Ha scritto il Nov 24, 2011, 00:57
Verso Prodi, Andreotti ha sempre manifestato una stima agrodolce, a doppio taglio: così ambivalente da sfiorare l'antipatia. Già allora, l'economista emiliano "aveva un pò quella mania di dire 'noi tecnici' e 'voi politici'. Una distinzione che, ...Continua
Pag. 325
Ha scritto il Nov 24, 2011, 00:54
E' indubbio che il vecchio leader democristiano ha sempre osservato il Cavaliere come un marziano. "Mi piace l'energia e il fatto che abbia avuto immensi poteri dal Parlamento, che lasciano sperare grandi cose" disse Andreotti di lui nel 2003. Ma ...Continua
Pag. 323
Ha scritto il Nov 24, 2011, 00:50
Donna Livia, la "Colonella", gli aveva preparato il bagno caldo. Andreotti era chiamato a inaugurare l'idromassaggio regalatogli per i suoi settant'anni. Si immerse nella vasca. Accese la macchinetta. Ma dopo cinque minuti, cominciò a chiamare con ...Continua
Pag. 315
Ha scritto il Nov 24, 2011, 00:46
All'inizio degli anni Novanta, Gianni De Michelis era ministro degli Esteri e Andreotti presidente del Consiglio. E Una volta andarono in visita ufficiale nella ex Iugoslavia. Naturalmente, il premier non perse l'occasione per recarsi in ...Continua
Pag. 303
Ha scritto il Nov 24, 2011, 00:43
Da presidente della commissione Esteri della Camera, una volta sentì bussare alla porta. Era un commesso che gli poneva un problema delicato: una delegazione di musulmani doveva pregare con il viso rivolto alla Mecca, ma non sapeva in quale ...Continua
Pag. 290

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi