Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Angeli e demoni

Di

Editore: Mondadori

3.7
(13383)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 636 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi semplificata , Spagnolo , Tedesco , Portoghese , Francese , Catalano , Svedese , Russo , Sloveno , Rumeno , Giapponese , Greco , Olandese , Polacco , Turco , Ceco

Isbn-10: 8804549637 | Isbn-13: 9788804549635 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: V. Guani , A. Biavasco

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Angeli e demoni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Marchiati a fuoco, prima di essere barbaramente uccisi ed esposti come monitoper le strade di Roma. Questa è la sorte che toccava agli Illuminati, l'anticasetta di scienziati perseguitata in secoli oscuri dalla Chiesa cattolica. Unrituale crudele, ben conosciuto da Robert Langdon, lo studioso di iconologiadel "Codice da Vinci". Ma quando la storia si ripresenta, il fascino sitrasforma in raccapriccio. Svegliato in piena notte e trasportato dagli StatiUniti in Svizzera, Langdon è costretto a esaminare, nei laboratori del CERN diGinevra, un cadavere orrendamente mutilato. Sul petto della vittima, impressoa fuoco, il terribile segno degli Illuminati: lo scienziato ucciso ha difesofino all'ultimo il segreto di un'arma sperimentale rubata dagli assassini.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Una lettura appassionante e leggera come una piuma: volendo si riuscirebbero a leggere quasi 600 pagine tutte di un fiato.
    Imprevedibile e sorprendente fino all'ultimo, in un intreccio mai troppo chiaro fra bene e male.
    Dan Brown si riconferma un grande scrittore.

    "La scienza a ...continua

    Una lettura appassionante e leggera come una piuma: volendo si riuscirebbero a leggere quasi 600 pagine tutte di un fiato.
    Imprevedibile e sorprendente fino all'ultimo, in un intreccio mai troppo chiaro fra bene e male.
    Dan Brown si riconferma un grande scrittore.

    "La scienza avrà anche alleviato le sofferenze dalla malattia e la pesantezza del lavoro, ci avrà anche fornito una miriade di gadget per il nostro divertimento e la nostra comodità, ma ci ha lasciato in un mondo dove non esiste più la meraviglia.
    I nostri tramonti si sono ridotti a frequenze e lunghezze d'onda.
    La complessità dell'universo si è trasformata in una serie di equazioni matematiche.
    La nostra concezione del valore della vita umana è stata sfatata.
    La scienza afferma che la terra ed i suoi abitanti sono solo puntini insignificanti nell'immensità dell'universo.
    Un accidente cosmico.
    Persino la tecnologia che permette di unirci ci divide.
    Oggi ognuno di noi è elettronicamente collegato a tutto il resto del pianeta e tuttavia ci sentiamo sempre più soli.
    Siamo bombardati dalla violenza, da divisioni, conflitti e tradimenti.
    Lo scetticismo è diventato una virtù.
    Ormai le doti dell'uomo intelligente sono il cinismo e la continua ricerca della prova scientifica.
    Non c'è da stupirsi se oggigiorno gli esseri umani si sentono più depressi e impotenti che in passato.
    Esiste ancora qualcosa di sacro?
    La scienza cerca risposte nella sperimentazione su feti e pretende addirittura di modificare il nostro DNA.
    Seziona il mondo creato da Dio in frammenti sempre più piccoli in cerca di un significato...e trova solo ulteriori domande"

    ha scritto il 

  • 4

    Ti tiene in sospeso fino all'incredibile finale, inaspettato tra l'altro. libro da leggere tutto di un fiato, appassionante a prescindere dal fatto che gli avvenimenti storici siano veri o meno..Trama intricatissima, scrittura perfetta, un ottimo protagonsita e grandiosi comprimari. Consigliatiss ...continua

    Ti tiene in sospeso fino all'incredibile finale, inaspettato tra l'altro. libro da leggere tutto di un fiato, appassionante a prescindere dal fatto che gli avvenimenti storici siano veri o meno..Trama intricatissima, scrittura perfetta, un ottimo protagonsita e grandiosi comprimari. Consigliatissimo!

    ha scritto il 

  • 5

    Marchiati a fuoco, prima di essere barbaramente uccisi ed esposti come monito per le strade di Roma. Questa è la sorte che toccava agli Illuminati, l'antica setta di scienziati perseguitata in secoli oscuri dalla Chiesa cattolica. Un rituale crudele, ben conosciuto da Robert Langdon, lo studioso ...continua

    Marchiati a fuoco, prima di essere barbaramente uccisi ed esposti come monito per le strade di Roma. Questa è la sorte che toccava agli Illuminati, l'antica setta di scienziati perseguitata in secoli oscuri dalla Chiesa cattolica. Un rituale crudele, ben conosciuto da Robert Langdon, lo studioso di iconologia del "Codice da Vinci". Ma quando la storia si ripresenta, il fascino si trasforma in raccapriccio. Svegliato in piena notte e trasportato dagli Stati Uniti in Svizzera, Langdon è costretto a esaminare, nei laboratori del CERN di Ginevra, un cadavere orrendamente mutilato. Sul petto della vittima, impresso a fuoco, il terribile segno degli Illuminati: lo scienziato ucciso ha difeso fino all'ultimo il segreto di un'arma sperimentale rubata dagli assassini.

    ha scritto il 

  • 4

    Il pregio di Dan Brown è che ha uno stile scorrevolissimo, sicuramente: riesce a catturare il lettore e lo tiene avvinto alla pagine del libro fino alla fine.
    Allo stesso tempo , però, a mio parere, esagera mischiando luoghi comuni, leggende metropolitane, credenze e dicerie ed inanellando ...continua

    Il pregio di Dan Brown è che ha uno stile scorrevolissimo, sicuramente: riesce a catturare il lettore e lo tiene avvinto alla pagine del libro fino alla fine.
    Allo stesso tempo , però, a mio parere, esagera mischiando luoghi comuni, leggende metropolitane, credenze e dicerie ed inanellando una serie inaudita di coincidenze che danno l'impressione, alla fine, di aver letto un racconto di fantascienza piuttosto che un romanzo.
    Nel complesso il giudizio non sarebbe dei più favorevoli ma viene mitigato dal fatto che ho divorato le sue 500 pagine ed ho amato talmente tanto l'ambientazione della vicenda che sono andata a cercare su internet tutte le foto delle opere citate nel libro!

    ha scritto il 

  • 4

    Avvincente ma...

    Angeli e demoni è ambientato esattamente un anno prima del grande sequel "Il codice Da Vinci", e devo ammettere che si nota la differenza tra un grande successo e un potenziale successo. Il fantasioso finale e lo svolgimento della vicenda rendono Angeli e demoni un romanzo thriller nella media. N ...continua

    Angeli e demoni è ambientato esattamente un anno prima del grande sequel "Il codice Da Vinci", e devo ammettere che si nota la differenza tra un grande successo e un potenziale successo. Il fantasioso finale e lo svolgimento della vicenda rendono Angeli e demoni un romanzo thriller nella media. Nonostante sia molto scorrevole e avvincente, non ha quella marcia in più che caratterizza i grandi successi letterari. Si spegne nel finale con storie fantasiose degne di un romanzo fantasy... XD

    ha scritto il 

Ordina per