Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Angels & Demons

By

Publisher: Atria

3.7
(23645)

Language:English | Number of Pages: 592 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Chi simplified , Chi traditional , Spanish , German , Portuguese , French , Catalan , Swedish , Italian , Russian , Dutch , Slovenian , Romanian , Japanese , Greek , Polish , Turkish , Czech

Isbn-10: 0743486226 | Isbn-13: 9780743486224 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback , Mass Market Paperback , Audio CD , Audio Cassette , Library Binding , Softcover and Stapled , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like Angels & Demons ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
It takes guts to write a novel that combines an ancient secret brotherhood, the Swiss Conseil Europeen pour la Recherche Nucleaire, a papal conclave, mysterious ambigrams, a plot against the Vatican, a mad scientist in a wheelchair, particles of antimatter, jets that can travel 15,000 miles per hour, crafty assassins, a beautiful Italian physicist, and a Harvard professor of religious iconology. It takes talent to make that novel anything but ridiculous. Kudos to Dan Brown (Digital Fortress) for achieving the nearly impossible. Angels & Demons is a no-holds-barred, pull-out-all-the-stops, breathless tangle of a thriller--think Katherine Neville's The Eight (but cleverer) or Umberto Eco's Foucault's Pendulum (but more accessible).
Harvard symbologist Robert Langdon is shocked to find proof that the legendary secret society, the Illuminati--dedicated since the time of Galileo to promoting the interests of science and condemning the blind faith of Catholicism--is alive, well, and murderously active. Brilliant physicist Leonardo Vetra has been murdered, his eyes plucked out, and the society's ancient symbol branded upon his chest. His final discovery, antimatter, the most powerful and dangerous energy source known to man, has disappeared--only to be hidden somewhere beneath Vatican City on the eve of the election of a new pope. Langdon and Vittoria, Vetra's daughter and colleague, embark on a frantic hunt through the streets, churches, and catacombs of Rome, following a 400-year-old trail to the lair of the Illuminati, to prevent the incineration of civilization.

Brown seems as much juggler as author--there are lots and lots of balls in the air in this novel, yet Brown manages to hurl the reader headlong into an almost surreal suspension of disbelief. While the reader might wish for a little more sardonic humor from Langdon, and a little less bombastic philosophizing on the eternal conflict between religion and science, these are less fatal flaws than niggling annoyances--readers should have no trouble skimming past them and immersing themselves in a heck of a good read. "Brain candy" it may be, but my! It's tasty. --Kelly Flynn -- [인터파크 제공]
Sorting by
  • 4

    Libro molto bello. Dan Brown mi appassiona sempre ed è capace,pur mantenendo lo stesso schema per molti libri,di tenerti incollato alle pagine curioso di scoprire cosa succederà dopo e quali nuove sfi ...continue

    Libro molto bello. Dan Brown mi appassiona sempre ed è capace,pur mantenendo lo stesso schema per molti libri,di tenerti incollato alle pagine curioso di scoprire cosa succederà dopo e quali nuove sfide dovranno affrontare i protagonisti. Lo consiglio.

    said on 

  • 3

    È il secondo libro di Brown che leggo e non mi è piaciuto tanto quanto il simbolo perduto, nonostante la simbologia, le sette, gli aneddoti storici, tutti argomenti che mi affascinano e che stimolano ...continue

    È il secondo libro di Brown che leggo e non mi è piaciuto tanto quanto il simbolo perduto, nonostante la simbologia, le sette, gli aneddoti storici, tutti argomenti che mi affascinano e che stimolano notevolmente la mia curiosità non manchino. Fino a metà romanzo ho letto più per inerzia che per curiosità, poiché la narrazione non mi aveva sufficientemente coinvolto; in seguito, i riferimenti continui alle meraviglie di Roma hanno solleticato la mia attenzione. Lettura piacevole e leggera.

    said on 

  • 4

    In un commento più approfondito a questo libro (che ho fatto sul mio blog, per chi fosse interessato c0è il link in basso) mi vengono da scrivere più critiche che altro, eppure comunque se devo dare u ...continue

    In un commento più approfondito a questo libro (che ho fatto sul mio blog, per chi fosse interessato c0è il link in basso) mi vengono da scrivere più critiche che altro, eppure comunque se devo dare un giudizio complessivo devo dire che questo libro mi è piaciuto. Mi ha appassionato, l’ho letto con piacere, mi sono divertita a seguire i ragionamenti di Langdon sulle varie opere d’arte nominate, mi sono emozionata nell’entrare con lui nella Biblioteca Vaticana, e, insomma, ho passato ora molto piacevoli in compagnia di questo libro. La storia d’amore l’ho trovata scontata e insipida, ma per fortuna non occupa che una piccola parte del romanzo.
    Nel complesso quindi un thriller che fa il suo dovere, senza brillare per caratterizzazione dei personaggi né per originalità, ma che sicuramente intrattiene e diverte.
    Non so se leggerò altro di Brown, perché gran parte del piacere che ho provato nel leggere questo libro era dovuto all’ambientazione. Sono molto incuriosita da Inferno, mi piacrebbe vedere l’interpetazione di un americano su un testo che noi italiani conosciamo piuttosto bene per averlo studiato a scuola.

    http://www.naufragio.it/iltempodileggere/18165

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Una lettura appassionante e leggera come una piuma: volendo si riuscirebbero a leggere quasi 600 pagine tutte di un fiato.
    Imprevedibile e sorprendente fino all'ultimo, in un intreccio mai troppo chia ...continue

    Una lettura appassionante e leggera come una piuma: volendo si riuscirebbero a leggere quasi 600 pagine tutte di un fiato.
    Imprevedibile e sorprendente fino all'ultimo, in un intreccio mai troppo chiaro fra bene e male.
    Dan Brown si riconferma un grande scrittore.

    "La scienza avrà anche alleviato le sofferenze dalla malattia e la pesantezza del lavoro, ci avrà anche fornito una miriade di gadget per il nostro divertimento e la nostra comodità, ma ci ha lasciato in un mondo dove non esiste più la meraviglia.
    I nostri tramonti si sono ridotti a frequenze e lunghezze d'onda.
    La complessità dell'universo si è trasformata in una serie di equazioni matematiche.
    La nostra concezione del valore della vita umana è stata sfatata.
    La scienza afferma che la terra ed i suoi abitanti sono solo puntini insignificanti nell'immensità dell'universo.
    Un accidente cosmico.
    Persino la tecnologia che permette di unirci ci divide.
    Oggi ognuno di noi è elettronicamente collegato a tutto il resto del pianeta e tuttavia ci sentiamo sempre più soli.
    Siamo bombardati dalla violenza, da divisioni, conflitti e tradimenti.
    Lo scetticismo è diventato una virtù.
    Ormai le doti dell'uomo intelligente sono il cinismo e la continua ricerca della prova scientifica.
    Non c'è da stupirsi se oggigiorno gli esseri umani si sentono più depressi e impotenti che in passato.
    Esiste ancora qualcosa di sacro?
    La scienza cerca risposte nella sperimentazione su feti e pretende addirittura di modificare il nostro DNA.
    Seziona il mondo creato da Dio in frammenti sempre più piccoli in cerca di un significato...e trova solo ulteriori domande"

    said on 

  • 4

    Angels and Demons

    Spulciando tra i miei libri ho deciso di rileggere questo thriller di Dan Brown.
    Il protagonista di questa storia è sempre il celeberrimo Robert Langdon.
    Tutto ha inizio quando il presidente del CERN ...continue

    Spulciando tra i miei libri ho deciso di rileggere questo thriller di Dan Brown.
    Il protagonista di questa storia è sempre il celeberrimo Robert Langdon.
    Tutto ha inizio quando il presidente del CERN di Ginevra chiama il conosciuto docente di Harvard per avere un parere sulla morte di un importante scienziato che ha impresso sul suo corpo il simbolo degli Illuminati, un’antica setta scomparsa già da molti anni.
    Nello stesso momento in Italia è appena venuto a mancare il Pontefice e si sta per aprire il Conclave però i quattro cardinali prescelti per questa importante carica risultano spariti nel nulla.
    Anche questa volta Robert dovrà risolvere una serie di misteri e sarà affiancato da una donna, in questo caso si tratta di una scienziata, la figlia adottiva della vittima.
    Come sempre lo scrittore ci guida attraverso fiumi di suspense, attraverseremo insieme ai protagonisti la Città del Vaticano e Roma per poter portare a termine questa nuova “missione”.

    Che altro dire?
    Come gli altri libri scritti da questo autore la lettura è molto veloce e tiene incollato il lettore alla storia.
    La giusta dose di mistero e suspense fa mantenere un buon ritmo alla storia anche se la trama di base assomiglia molto al thriller precedentemente pubblicato.

    Buona lettura!

    said on 

  • 4

    Ti tiene in sospeso fino all'incredibile finale, inaspettato tra l'altro. libro da leggere tutto di un fiato, appassionante a prescindere dal fatto che gli avvenimenti storici siano veri o meno..Trama ...continue

    Ti tiene in sospeso fino all'incredibile finale, inaspettato tra l'altro. libro da leggere tutto di un fiato, appassionante a prescindere dal fatto che gli avvenimenti storici siano veri o meno..Trama intricatissima, scrittura perfetta, un ottimo protagonsita e grandiosi comprimari. Consigliatissimo!

    said on 

Sorting by