Angelus Novus

Saggi e frammenti

Voto medio di 331
| 38 contributi totali di cui 33 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"La figura di Benjamin è di quelle che si prestano più difficilmente alladefinizione e collocazione critica. Saggista e critico letterario, ilsignificato e l'intenzione dell'opera trascendono tuttavia i limiti dellacritica, o della ...Continua
Ha scritto il 07/09/16
Donne che uccidono bambini. Hamsun in Benjamin
https://correzionedibozze.wordpress.com/2016/09/07/donne-che-uccidono-bambini-hamsun-in-benjamin/
Ha scritto il 06/04/15
faticoso
Affascinata da alcuni saggi: sulla violenza, su Kafka, sancio pancia e altri frammenti. Ma grande è la distanza culturale e mi sono sentita inadeguata. Riguardo a Le affinità elettive e Goethe in genere non sono mai stata in grado di leggerne l'univ ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 17/05/14
Il pezzo sul narratore il mio preferito. Quello sulle affinità elettive di Goethe espone alcuni concetti illuminanti, come il rapporto tra contenuto reale e contenuto di verità in un'opera d'arte, come la stretta correlazione, quasi identità, tra cr ...Continua
Ha scritto il 18/03/13


io quando prendo il treno e vado a lavorare mi viene
spesso da riflettere e se il treno facesse

ritardo o se succedesse qualcosa che rallentasse o addirittura
bloccasse il viaggio

ci dev'essere un canovacci
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/02/13
"C’è un quadro di Klee che s’intitola Angelus Novus. Vi si trova un angelo che sembra in atto di allontanarsi da qualcosa su cui fissa lo sguardo. Ha gli occhi spalancati, la bocca aperta, le ali distese. L’angelo della storia deve avere quest ...Continua
  • 5 mi piace

Ha scritto il Oct 03, 2012, 14:47
"Noi siamo", egli disse, "pensieri nichilistici, pensieri di suicidio, che affiorano nella mente di Dio". Ciò dapprima mi fece pensare alla visione del mondo della gnosi: Dio come cattivo demiurgo, il mondo il suo peccato originale. "Oh no" egli diss ...Continua
Pag. 280
Ha scritto il Oct 03, 2012, 14:42
Molti indizi fanno ritenere che il mondo dei funzionari e quello dei padri sia - per Kafka - lo stesso.
Pag. 277
Ha scritto il Oct 03, 2012, 14:41
Odradek è la forma che le cose assumono nell'oblio. Esse sono deformate e irriconoscibili. (...) Ma questi personaggi di K. si ricollegano, attraverso una lunga serie di figure, al prototipo della deformità, al gobbo.
Pag. 298
Ha scritto il Oct 03, 2012, 14:39
Ci sono due modi di mancare totalmente gli scritti di Kafka. Uno è l'interpretazione naturale, l'altro quella soprannaturale: l'una e l'altra - l'interpretazione psicoanalitica come quella teologica - trascurano del pari l'essenziale.
Pag. 292

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 22, 2016, 10:53
804 BEN 346 Narrativa Ragazzi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi