Angelika Berger compie vent'anni il 16 dicembre del 2000, un giorno destinato a cambiare la sua vita per sempre. Passeggia per Parigi con suo padre Hans quando un ragazzino annoiato imbraccia una balestra da collezionismo e scocca una freccia, una ve ...Continua
Serena
Ha scritto il 09/08/16
Una storia originale e ben scritta che ti trascina velocemente verso il finale. Peccato per certi eccessi di pathos che la "appolpettoniscono", come per esempio il personaggio di Theo (e quindi anche di Morgane) che si potrebbe tranquillamente cassar...Continua
Clalu
Ha scritto il 14/07/15

Che noia!! Non scorre. Sembra sempre di stare allo stesso punto!!

MammiMo
Ha scritto il 03/06/15
Giusto giusto che si chiama Francesca D’Aloja sennò avrei creduto di leggere narrativa d’oltralpe o d’oltreoceano comunque sicuramente non di penna nostrana. Ci sono tanti elementi per ritenerlo un romanzo che attrae e incuriosisce pagina dopo pagin...Continua
volevoesserejomarch
Ha scritto il 31/05/15
cominci a leggere Anima viva, ti imbatti in Angelika con la kappa e suo padre Hans in giro per Parigi il giorno del ventesimo compleanno di lei e finisci nel gorgo di una trama ricca di svolte da cui riesci a uscire solo 294 pagine dopo. Come in Marg...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi