Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Anime attardate - La tragedia della Musa

Racconti d'autore, 44

By Edith Wharton

(133)

| Paperback

Like Anime attardate - La tragedia della Musa ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

L'arrivo della lettera di divorzio costringe Lydia, in Italia con l'amante, ad affrontare il proprio futuro: meglio la libertà o un nuovo matrimonio? Sacrificare la reputazione o l'indipendenza?
Per Mary la vita è una dolorosa rinuncia: musa di Continue

L'arrivo della lettera di divorzio costringe Lydia, in Italia con l'amante, ad affrontare il proprio futuro: meglio la libertà o un nuovo matrimonio? Sacrificare la reputazione o l'indipendenza?
Per Mary la vita è una dolorosa rinuncia: musa di un famoso poeta, gli dedica la giovinezza, ignorando la natura dei suoi reali sentimenti.
In due racconti eleganti e profondi, il difficile equilibrio tra le aspirazioni del singolo e il rispetto delle convenzioni sociali.
Il tormento dei protagonisti, creature ricche di passioni anche intellettuali, sempre in lotta contro il pregiudizio. Sullo sfondo, l'amore per il nostro Paese, i paesaggi lacustri, il fascino di Venezia.

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Anime attardate: 3 stelle e 1/2
    Mentre è in viaggio in Italia con il suo amante, Lydia riceve i documenti relativi al suo divorzio. Questi creano una situazione di tensione e nervosismo in Lydia, che deve decidere se sposare l'uomo che ama per avere ...(continue)

    Anime attardate: 3 stelle e 1/2
    Mentre è in viaggio in Italia con il suo amante, Lydia riceve i documenti relativi al suo divorzio. Questi creano una situazione di tensione e nervosismo in Lydia, che deve decidere se sposare l'uomo che ama per avere l'approvazione della società, o rimanere libera poiché tra loro esiste già un forte legame anche se non riconosciuto legalmente.

    La tragedia della musa: 3 stelle
    Lewis Danyers è un giovane appassionato di poesia che un giorno conosce Mary Anerton, la Musa che ha ispirato i sonetti del famoso poeta Vincent Rendle. Frequentando la donna, Lewis scopre una realtà diversa da quella che tutti credevano...

    In entrambi i racconti viene messo in evidenza il tormento dei protagonisti, divisi tra il desiderio di essere accettati dalla società e la volontà di seguire i propri sentimenti. Belli e scorrevoli.

    Is this helpful?

    Monica said on Jun 15, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    bella scoperta!

    eh sì,perchè io "L'età dell'innocenza" n l'ho mica letto:)
    quindi anime attardate 4 e 1/2. credo molto autobiografico e modernissimo
    La silvia del secondo dev'esser quella di Leopardi.ma credo di nuovo che il rapporto tra EW e H.James sia lì
    però più ...(continue)

    eh sì,perchè io "L'età dell'innocenza" n l'ho mica letto:)
    quindi anime attardate 4 e 1/2. credo molto autobiografico e modernissimo
    La silvia del secondo dev'esser quella di Leopardi.ma credo di nuovo che il rapporto tra EW e H.James sia lì
    però più noioso questo,3-

    media 3 +++

    Is this helpful?

    cristina said on Aug 1, 2012 | 2 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    "Danyers sentiva che, quando parlava di queste cose, lei non era una mera eco del pensiero di Rendle. Se la sua identità era sembrata fusa con quella di lui, era perché pensavano allo stesso modo, non perché egli avesse pensato per lei. I posteri ten ...(continue)

    "Danyers sentiva che, quando parlava di queste cose, lei non era una mera eco del pensiero di Rendle. Se la sua identità era sembrata fusa con quella di lui, era perché pensavano allo stesso modo, non perché egli avesse pensato per lei. I posteri tendono a considerare le donne cantate dai poeti come pioli ai quali essi hanno appeso le loro ghirlande. Ma la mente della signora Anerton era come un fertile giardino nel quale, inevitabilmente, l'immaginazione di Rendle aveva messo radici ed era fiorita" (La tragedia della Musa).

    Adoro Miss Wharton!

    Is this helpful?

    Silvia said on Jul 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una volta Cortázar ha detto che là dove il romanzo vince ai punti, il racconto deve vincere per knock out
    La grande sfida di uno scrittore e' proprio il racconto che, come diceva Cesare Pavese, ha la stessa naturalita' del respiro. Non si pensa.

    ANI ...(continue)

    Una volta Cortázar ha detto che là dove il romanzo vince ai punti, il racconto deve vincere per knock out
    La grande sfida di uno scrittore e' proprio il racconto che, come diceva Cesare Pavese, ha la stessa naturalita' del respiro. Non si pensa.

    ANIME ATTARDATE
    Pag 12-13 Lydia non divorzia da Tillotson finchè non aveva incontrato Gannett.
    Pag 13 La madre Sig.ra Tillotson temeva le idee non meno di uno spiffero nella schiena.
    Pag 14 Prima di incontrare Gannett la vita era monotona egli l'aveva fatta sembrare come una stampa di Crvikshank.
    Pag 15 Nel ripudio del marito l'aveva virtualmente gettata nelle braccia di Gannett è così che il mondo vedeva la cosa. La cosiddetta riabilitazione legata ad un matrimonio del genere era l'unica vergogna.
    Pag 16 Paura di considerare Gannett strumento della propria liberazione.
    Pag 21 Gannet "la vita è fatta di compromessi" "La vita da cui siamo fuggiti". "non sapevo che fossi fuggiti per fondare un nuovo sistema morale. Pensavo che l'avessimo fatto solo perchè ci amavamo".
    Pag 22 Gannett "Nelle convezioni si può credere o meno, ma finchè governano il mondo è solo approfittando della loro protezione che si può raggiungere un Modus Vivendi". "Ma i fuori legge hanno bisogno di un modus vivendi?". Nulla è più sconcenrtante per un uomo dei processi mentali di una donna che sta cercando di spiegare razionalmente le proprie emozioni.
    Pag 33 Nello stesso albergo di Lydia e Gannett c'è Lord Revenna e la Sig.ra Cope protagonisti di una fuga romantica che aveva dato scalpore nell'alta società londinese.
    Pag 42-43 "Non vedi l'ironia? Queste persone, autentici prototipi delle persone insopportabili dalle quali tu mi ha portato via, con la stessa limitata visione della vita, la stessa moralità repressiva, le stesse caute piccole virtù e gli stessi timidi piccoli vizi mi sono aggrappata a loro, ho fatto del mio meglio per compiacerle.
    Pag 44 Il matrimonio serve a tenere due persone separate l'una dall'altra. A volte penso che due che si amano possono essere salvati dalla follia solo dalle cose che si vengono a frapporre (figli, doveri, parenti).
    Pag 50-51 Lydia pensa di fuggire poi sposa Gannett.
    Pag 63 parla del ruolo della donna
    PAg 67 Solo una donna infelice riesce a mantenere il riserbo. Ha passato la vita dedicata alla letteratura e ha perso l'amore.

    Is this helpful?

    AlbyVintage said on May 28, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Racconti:
    Anime attardate: *****
    La tragedia della musa: ****

    Is this helpful?

    Mariko1988 said on Apr 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Personale - Le 24 ore - Anime attardate - La tragedia della Musa

    Is this helpful?

    Lele71vr said on Apr 17, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (133)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 76 Pages
  • Publisher: Il Sole 24 Ore (I libri della domenica)
  • Publish date: 2012-04-01
Improve_data of this book