Anime galleggianti

Dalla pianure al mare tagliando per i campi

Voto medio di 41
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
signorinaF2 fra
Ha scritto il 17/08/17
Un lento procedere, dove il viaggio fisico è la scusa per riflettere. Ma al tempo stesso il viaggio fisico è tanto reale quanto inconsueto e per questo quasi mitologico. Con lentezza cambiamo il punto vista, ma su cosa? Sullo spazio e sui destini per...Continua
ossidiana
Ha scritto il 01/08/17
Come rendere straordinario l'ordinario. Un percorso su una chiatta in alluminio, lungo un canale di bonifica della pianura Padana, diventa un viaggio ricco di rimandi, ricordi e suggestioni fino a renderlo avvincente, avventuroso e pieno di fascino....Continua
Scarpariello
Ha scritto il 08/01/17

Un viaggio, per lo più dentro ad un canale artificiale, dove non succede nulla, qualche incontro qua e la'. Un viaggio per meditare, per pensare alle proprie radici e per contemplare il paesaggio, non sempre da cartolina. Gran bel libro!

kovalski
Ha scritto il 04/12/16

"in ogni viaggio sostanzioso la meta è posta sulla linea mediana. con pari importanza segue il ritorno a casa, se vera casa c'è."

Petulia
Ha scritto il 24/07/16
Un viaggio nel Tartaro, canale del Po, magnificamente narrato da due musicisti con la penna in mano che a loro volta parlano con Ghirri, Celani, Zavattini, Brodskij e altri ancora. E anche noi diventiamo anime galleggianti in quel posto mistico che è...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi