Attraverso la struggente avventura di un ragazzino costretto a diventare adulto da solo, e con tutta la leggerezza in cui è maestro, Fabio Geda ci racconta la fatica e la meraviglia di cercare un posto nel mondo. Fra primi amori, padri distratti, mad ...Continua
Gau82
Ha scritto il 08/05/18
SPOILER ALERT
Non riesco ad innamorarmi dello stile Geda. Leggerezza, semplicità e buonismo riescono ad entrare anche in questo suo lavoro. La storia interessante, di un ragazzo circondato da adulti assenti o inaffidabili si innacqua nel finale "tutto è bene quel...Continua
Artemisia
Ha scritto il 16/03/18
Carino questo romanzo, come tutti quelli di Fabrio Geda. Ci mostra quanto gli adolescenti, nonostante non abbiano adulti affidabili come riferimento, hanno dentro di loro risorse e sappiano cavarsela egregiamente. Un po' forzata l'idea del quindicenn...Continua
Giordano Bruno
Ha scritto il 08/03/18
Molto carino

Una specie di Ammaniti minore, così mi è sembrato. Bello, piacevole, perfetto per adolescenti & co.

Layura
Ha scritto il 19/02/18
I genitori non sono cattivi, noi ne sappiamo qualcosa. È che alle volte, niente, proprio non ce la fanno. E se i genitori non ce la fanno ci sono i fratelli. Dopo l'estate alla fine del secolo nuovamente una storia ricca di sentimenti, tenerezza e qu...Continua
Silvia
Ha scritto il 13/02/18

Bello. Dolce. Poetico. Lettura di formazione, anche per adolescenti. Senza mai scadere nel patetico nè sul sentimentale.


Layura
Ha scritto il Feb 19, 2018, 17:23
I genitori non sono cattivi, noi ne sappiamo qualcosa. È che alle volte, niente, proprio non ce la fanno. E se i genitori non ce la fanno ci sono i fratelli.
Pag. 173
Layura
Ha scritto il Feb 19, 2018, 17:23
La vita è una palla da biliardo, ogni scontro le fa cambiare direzione; e se si è abbastanza forti e fortunati si può andare ovunque.
Pag. 156
Layura
Ha scritto il Feb 19, 2018, 17:22
È straordinaria la nostra capacità di fare finta di niente, di soffocare le domande; perché per quanto non sapere possa farci stare male, c’è sempre la possibilità che la risposta possa farci stare peggio. E quindi zitti.
Pag. 100
Layura
Ha scritto il Feb 19, 2018, 17:22
Le madri contengono. Ogni cosa. Fratelli e sorelle accompagnano.
Pag. 46
Layura
Ha scritto il Feb 19, 2018, 17:22
Ho sentito il suo corpo contro il mio per la prima volta e ho pensato che la felicità era fatta di cose come quella, cose come essere presi sottobraccio dalla persona che ami.
Pag. 39

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Dec 01, 2017, 15:25
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 01, 2017, 15:24

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi