Anna Karenina

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (Nuovi Oscar classici)

4.4
(9236)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 1052 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Russo , Spagnolo , Chi tradizionale , Chi semplificata , Tedesco , Francese , Catalano , Olandese , Svedese , Sloveno , Portoghese , Ceco , Greco

Isbn-10: 8804539046 | Isbn-13: 9788804539049 | Data di pubblicazione:  | Edizione 22

Traduttore: Ossip Felyne , Annelisa Alleva ; Curatore: Igor Sibaldi ; Postfazione: Vladimir Nabokov

Disponibile anche come: Copertina rigida , Cofanetto , Altri , Tascabile economico , eBook , Copertina morbida e spillati

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace Anna Karenina?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Centro della vicenda è la tragica passione di Anna, sposata senza amore a un alto funzionario, per il brillante ma superficiale Vronskij. Parallelo a questo amore infelice è quello felice di Kitty per Levin, un personaggio scontroso e tormentato al quale Tolstoj ha fornito i propri tratti. "In Anna Karenina è rappresentata - scrive Natalia Ginzburg - la colpa come ostacolo, anzi come barriera invalicabile al raggiungimento della felicità." Tra i primi lettori il libro ebbe Dostoevskij che così ne scrisse: "Anna Karenina è un'opera d'arte assolutamente perfetta. Vi è in questo romanzo una parola umana non ancora intesa in Europa... e che pure sarebbe necessaria ai popoli d'Occidente."
Ordina per
  • 1

    purtroppo non mi è piaciuto

    scrivo purtroppo perchè ho amato Tolstoj in altre sue opere ed avevo altissime aspettative per questa. è stata una lettura pesante, noiosa, infinita. secondo me la storia si è trascinata per troppe pa ...continua

    scrivo purtroppo perchè ho amato Tolstoj in altre sue opere ed avevo altissime aspettative per questa. è stata una lettura pesante, noiosa, infinita. secondo me la storia si è trascinata per troppe pagine inutili. sempre bella l'ambientazione in una russia fastosa e piena di contradizioni. ma questa volta il fascino russo non è bastato

    ha scritto il 

  • 0

    Un romanzo talmente celebre che è quasi obbligatorio conoscere, un incipit talmente citato da diventare stucchevole, un finale talmente risaputo da...insomma, m'è passata la voglia di leggerlo. ...continua

    Un romanzo talmente celebre che è quasi obbligatorio conoscere, un incipit talmente citato da diventare stucchevole, un finale talmente risaputo da...insomma, m'è passata la voglia di leggerlo.

    ha scritto il 

  • 4

    Oh Anna, perché lo hai fatto?

    Nella prima parte mi sono completamente innamorata di Anna.
    Poi mi sono sentita tradita da lei, delusa dal suo comportamento, quando ha preso quella sua folle assurda decisione, mi ha fatto scuotere l ...continua

    Nella prima parte mi sono completamente innamorata di Anna.
    Poi mi sono sentita tradita da lei, delusa dal suo comportamento, quando ha preso quella sua folle assurda decisione, mi ha fatto scuotere la testa con fastidio. Per che cosa poi? Per chi? Per Vronskij? Perché non accettava di non essere al centro del suo mondo, non le andava bene il modo in cui lui la amava?

    Anna, sei sempre stata troppo, e a questo mondo qualcuno avrebbe dovuto insegnarti che per sopravvivere le donne devono essere coraggiose.

    ha scritto il 

  • 5

    esiste un'età?

    esiste un'età giusta per leggere un libro o un altro libro? Il romanzo russo è stata una stagione densa dei miei diciott'anni. La Karenina, no, la Karenina aspettava la mia maturità. O forse Levin mi ...continua

    esiste un'età giusta per leggere un libro o un altro libro? Il romanzo russo è stata una stagione densa dei miei diciott'anni. La Karenina, no, la Karenina aspettava la mia maturità. O forse Levin mi aspettava al varco quando nelle pagine finali del libro, sdraiato nell'erba, osservando i fili, gli insetti in un quadro che sembra un fotogramma perfetto di Malick, trova Dio all'improvviso e lo trova nel cuore dove è sempre stato. Come un'intuizione.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per