Dopo l'imponente affresco storico di Guerra e pace - «libro sul passato», per definizione dello stesso autore - Lev Tolstoj si dedica finalmente alla Russia a lui coeva e a un «romanzo di vita contemporanea». Anna Karenina, appunto. Dodici sono le re ...Continua
Tulip67
Ha scritto il 23/04/18
Anna Karenina
Questo e' uno dei capolavori piú discussi della letteratura quindi mi limiterò ad alcune considerazioni. La mia è stata una rilettura a distanza di tanti anni e, ripercorrendo le pagine, ho ritrovato, più o meno intatte, le stesse sensazioni di allor...Continua
RAFROB
Ha scritto il 10/03/18
Splendido. Un capolavoro in cui i personaggi vengono delineati in modo perfetto, con un’accuratezza psicologica che quasi sorprende visto il periodo in cui é stato scritto. Anna é il personaggio principale attorno al quale ruotano, oltre a Vronskj, a...Continua
Frahorus
Ha scritto il 05/03/18
La felicità secondo Tolstoj
Quando ci troviamo davanti a un capolavoro della letteratura mondiale, è davvero arduo provare o almeno tentare di scrivere una recensione che non sarà mai esaustiva. Per questo io non farò una recensione, ma brevemente scriverò alcune riflessioni ch...Continua
Gabriele Lanzi
Ha scritto il 25/02/18
"Le famiglie felici si somigliano tutte, le famiglie infelici lo sono ognuna a modo suo". Uno degli incipit più famosi della storia della letteratura mondiale. Parlare di Anna Karenina significa parlare di un romanzo superbo tanto dal punto di vista...Continua
Stefano Menon
Ha scritto il 20/02/18

Ecco, La corazzata Potëmkin me la immagino un po' come questo classicissimo della letteratura.


Alesya
Ha scritto il Apr 22, 2018, 07:48
E le venne in mente con quanta inesattezza era stato detto che sulla donna gravava una maledizione, quella di generare i figli nel dolore. «Partorire è niente, essere incinta invece, ecco quel che è tormentoso davvero», pensava, immaginandosi la sua...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 11, 2018, 09:19
Tutta quella notte e quella mattina Levin era vissuto inconsciamente e gli pareva d'essere fuori dalle condizioni materiali dell'esistenza. Non aveva mangiato per tutto un giorno, non aveva dormito per due notti, aveva passato delle ore svestito, al...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 11, 2018, 09:08
Levin aveva spesso osservato nelle discussioni fra le persone più intelligenti che dopo enormi sforzi, un'enorme quantità di sottigliezze logiche e di parole gli interlocutori giungevano infine alla consapevolezza del fatto che quel che avevano cerca...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 10, 2018, 13:43
«Che cos'ha oggi? Sembra un trionfatore», pensò. Non sapeva che Levin si sentiva come se gli fossero cresciute le ali. Levin sapeva che lei stava ascoltando le sue parole e che le faceva piacere udirle. E soltanto quest'unica cosa lo interessava. Non...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 10, 2018, 13:21
- Non ho smesso di pensare alla morte. Quando scocca l'ora di morire, tutto diventa vano. Per dirti la verità, mi appassiono alla mia idea, al mio lavoro, ma, in sostanza, tutto questo nostro mondo non è altro che un po' di muffa che cresce su di un...Continua

Anna
Ha scritto il Apr 18, 2016, 12:34
Giacomo
Ha scritto il Nov 26, 2014, 12:36

Silvja
Ha scritto il Sep 07, 2015, 16:21
Edizione del 2014, "Anna Karenina", pagine 1096, prezzo di copertina Euro 12,00

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi