Fatima
Ha scritto il 19/10/18

letto tanto tempo fa (50 anni?) e due anni fa riascoltato in audiolibro - peccato non avere il tempo di rileggerlo - non ce la farò mai a leggere i libri che ho prima di morire, figurarsi se mi metto a rileggere quelli già letti!

Res Flò
Ha scritto il 16/10/18
“ E la candela alla cui luce aveva letto un libro pieno di angosce, di inganni, di dolore e di malvagità, avvampò di una luce più chiara che mai, le rischiarò tutto ciò che prima era oscuro, crepitò, si offuscò e si spense per sempre." Come ho fatto...Continua
Elisabeth Bennet...
Ha scritto il 12/09/18
Interospettivo!
Ho letto libri anche molto più lunghi in molto moltissimo meno tempo. Anna Karenina mi ha accompagnato in due anni molto impegnativi della mia vita, è sempre rimasta lì sul comodino, ogni tanto leggevo qualcosina, ma poi lo riponevo di nuovo sul como...Continua
Danilibera
Ha scritto il 05/09/18
Mito ingiustificato
Ho affrontato la lettura con viva curiosità per questo caposaldo della letteratura. Dopo 900 pagine non ne ho compreso il perché. Non metto in dubbio che la storia di una donna che rompe pubblicamente con il marito per andare a vivere con l'uomo che...Continua
Novemberain75
Ha scritto il 07/08/18
Oggi come ieri le cose non mutano.
A differenza di ciò che lascia intendere il titolo non è solo la triste storia di Anna, Karenin e Vroskij, ma anche la storia di Steva e Darij e di E Katerina e Levin. Narra la storia di tre coppie assai dissimili tra loro che si ritrovano a vivere i...Continua

Alesya
Ha scritto il Apr 22, 2018, 07:48
E le venne in mente con quanta inesattezza era stato detto che sulla donna gravava una maledizione, quella di generare i figli nel dolore. «Partorire è niente, essere incinta invece, ecco quel che è tormentoso davvero», pensava, immaginandosi la sua...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 11, 2018, 09:19
Tutta quella notte e quella mattina Levin era vissuto inconsciamente e gli pareva d'essere fuori dalle condizioni materiali dell'esistenza. Non aveva mangiato per tutto un giorno, non aveva dormito per due notti, aveva passato delle ore svestito, al...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 11, 2018, 09:08
Levin aveva spesso osservato nelle discussioni fra le persone più intelligenti che dopo enormi sforzi, un'enorme quantità di sottigliezze logiche e di parole gli interlocutori giungevano infine alla consapevolezza del fatto che quel che avevano cerca...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 10, 2018, 13:43
«Che cos'ha oggi? Sembra un trionfatore», pensò. Non sapeva che Levin si sentiva come se gli fossero cresciute le ali. Levin sapeva che lei stava ascoltando le sue parole e che le faceva piacere udirle. E soltanto quest'unica cosa lo interessava. Non...Continua
Alesya
Ha scritto il Apr 10, 2018, 13:21
- Non ho smesso di pensare alla morte. Quando scocca l'ora di morire, tutto diventa vano. Per dirti la verità, mi appassiono alla mia idea, al mio lavoro, ma, in sostanza, tutto questo nostro mondo non è altro che un po' di muffa che cresce su di un...Continua

Anna
Ha scritto il Apr 18, 2016, 12:34
Giacomo
Ha scritto il Nov 26, 2014, 12:36

josef
Ha scritto il Jul 29, 2018, 17:31
Silvja
Ha scritto il Sep 07, 2015, 16:21
Edizione del 2014, "Anna Karenina", pagine 1096, prezzo di copertina Euro 12,00

Conte Elia Rebecchi
Ha scritto il Aug 19, 2018, 12:52
ANNA KARENINA (Lev Tolstoj) - commento
Autore: Elia Rebecchi
" "Ah, che dire!" esclamò la contessa con un gesto della mano. "Che tempi orribili! No, dite quel che volete, ma era una donna malvagia. Via ma che saranno queste passioni disperate. Si vorrebbe sempre dimostrare qualcosa di speciale. E così lei l'ha...Continua

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi