Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Anna's Book

By Barbara Vine

(1)

| Audio Cassette | 9781578151837

Like Anna's Book ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mystery author, Ruth Rendell (writing as Barbara Vine) evokes the life of Anna, a young Danish immigrant in turn-of-the-century London, as she confides her rebellious thoughts to her diary. Years later Anna's granddaughter stumbles upon missing porti Continue

Mystery author, Ruth Rendell (writing as Barbara Vine) evokes the life of Anna, a young Danish immigrant in turn-of-the-century London, as she confides her rebellious thoughts to her diary. Years later Anna's granddaughter stumbles upon missing portions of the diary that may provide the answer to an unsolved murder: the stabbing of a woman and the disappearance of her daughter. Ricocheting between diary passages and Anne's search into the lives of her mother and grandmother, the reader learns the truth about the women in Anne's past. Actress Wanda McCaddon reads this engrossing story-within-a-story. 2 cassettes.

12 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Finito con l'avanti-veloce: a mezza via tra romanzo storico (toni da maestrina) e giallo, ma fino a metà il giallo non si vede. Presunte scritture diverse. Noioso, senza sugo e basta.

    Is this helpful?

    RobbieB said on Jul 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ossessione

    Anna Westerby è una giovane donna danese emigrata con marito e figli in Inghilterra. Nel 1905 da alla luce la prima figlia femmina, Swanny, ed inizia a scrivere un diario che si prolungherà nei successivi 60 anni.L'intreccio di questo mystery di Barb ...(continue)

    Anna Westerby è una giovane donna danese emigrata con marito e figli in Inghilterra. Nel 1905 da alla luce la prima figlia femmina, Swanny, ed inizia a scrivere un diario che si prolungherà nei successivi 60 anni.L'intreccio di questo mystery di Barbara Vine, aka Ruth Rendell,è complicatissimo e intrigante. Alla morte di Anna,la figlia Swanny pubblicherà i diari della madre,che diventeranno best seller mondiali. Ma Swanny è ossessionata dal dubbio, nato da una lettera anonima, di non essere la figlia legittima di Anna e del marito. Sarà la nipote di Swanny,figlia della sorella Marie, a scavare nei diari della nonna, nel passato e nei misteri di due famiglie e di tre generazioni, a trovare la soluzione ai dubbi che hanno distrutto gli ultimi vent'anni di vita di Swanny, morta senza sapere la verità. Lento ma di una lentezza necessaria,questo libro rivela al meglio il talento della Signora del mystery inglese,maestra nello scrutare nell'animo umano e nell'isolare quei tratti caratteriali particolari e contorti di tutti i suoi personaggi.
    Una piccola nota: questo libro l'ho letto,in italiano, quasi vent'anni fa e il titolo era "I giorni di Asta Westerby".Non ricordavo quasi nulla, della trama,ma il titolo diverso, soprattutto nel nome della protagonista,rimane un piccolo mistero che mi piacerebbe capire.Strada facendo, durante la lettura,la trama si è "rivitalizzata" nella memoria e mi domando quanto distrattamente io abbia letto la prima volta!

    Is this helpful?

    Elishebaez said on Apr 22, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non c'è un crescendo angoscioso, più che un giallo un romanzo storico con un paio di misteri. Forse è la prima volta che la Rendell non mi delude.

    Is this helpful?

    Petula said on Mar 13, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo giallo di una scrittrice con stile molto personale.

    Is this helpful?

    Vertixos said on Feb 20, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non convincente

    Interminabile romanzo che non si sa come catalogarlo: saga, giallo, thriller? Non ti cattura ma nonostante ciò c’è qualcosa che ti spinge a terminarlo. L’Autrice non ha saputo creare la giusta atmosfera e a dargli la “suspense” classica e avvincente ...(continue)

    Interminabile romanzo che non si sa come catalogarlo: saga, giallo, thriller? Non ti cattura ma nonostante ciò c’è qualcosa che ti spinge a terminarlo. L’Autrice non ha saputo creare la giusta atmosfera e a dargli la “suspense” classica e avvincente di questo genere di romanzi. Peccato! La storia è originale ma i personaggi non convincono, non hanno personalità salvo l’autrice dei “diari” e la “figlia”. Le correlazioni tra i vari avvenimenti stentano ad intrecciarsi facendo perdere il “mordente” della storia. Mi sarei aspettato qualcosa di più: lo salva dal minimo dei voti una indubbia buona scrittura.

    Is this helpful?

    Standbyme said on Dec 16, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi è piaciuto molto, per lungo tempo è stato il mio preferito. Devo dire che era il primo che leggevo della Rendell e, come faccio sempre, sono poi andata a cercare anche gli altri. Mi sono piaciuti abbastanza, ma nessuno come questo, che mi ha dato ...(continue)

    Mi è piaciuto molto, per lungo tempo è stato il mio preferito. Devo dire che era il primo che leggevo della Rendell e, come faccio sempre, sono poi andata a cercare anche gli altri. Mi sono piaciuti abbastanza, ma nessuno come questo, che mi ha dato addirittura l'impressione di avere uno stile di scrittura completamente diverso.Ho anche pensato che non l'avesse scritto lei...

    Is this helpful?

    Ilgattorosso said on Feb 17, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book