Anni verdi

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 250
| 29 contributi totali di cui 26 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Robert Shannon, rimasto orfano e privo di ogni mezzo per vivere, va da Dublino a Levenford, una cittadina puritana della Scozia, presso i nonni materni. Ma qui tutto di lui spiace e si presta al ridicolo: il suo nome, i suoi vestiti,la religione ... Continua
Ha scritto il 15/04/17
A dispetto di tutto questo è un libro che mi fa stare tremendamente bene. Fresco, verde. Una lettura meravigliosa.
Ha scritto il 19/03/16
Libro molto scorrevole, ben scritto, stile di scrittura incantevole, dialoghi bellissimi, profondità delle descrizioni psicologiche, personaggi ben delineati (soprattutto il bisnonno e il protagonista), humor tipicamente inglese, vicenda ..." Continua...
Ha scritto il 25/06/14
Un giovane di buone speranze che col passare degli anni, sprofonda sempre di più nella mediocrità: detto così, sembra un libro che usa la crisi di questi anni come scenario. Invece si rivela essere qualcosa di diverso: le scelte sbagliate, i ..." Continua...
  • 3 mi piace
Ha scritto il 05/09/12
E' stata una delle mie prime letture giovanili, sebbene Cronin sia più famoso per La Cittadella e Le stelle stanno a guardare (i più vecchi si ricorderanno i famosi sceneggiati degli anni '60)ha scritto dei libri gradevoli come appunto Anni Verdi, ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 08/04/12
Romanzo di formazione, ricco di elementi autobiografici, commuove e diverte con l'insolita alleanza tra un orfanello irlandese e il suo bizzarro bisnonno scozzese, entrambi fuori posto e alquanto "scandalosi" nella puritana provincia di una Scozia ..." Continua...

Ha scritto il Oct 15, 2011, 09:11
Di lì, ascoltando con attenzione, udii il rumore della porta d'ingresso, seguito da un caos terribile, pieno delle grida di recriminazione di Adam, delle lacrime e dei lamenti della nonna, delle ingiurie del nonno, ma non una parola, non un fiato ... Continua...
Pag. 205
Ha scritto il Jul 18, 2010, 13:38
"Quando si levò il sipario provai un brivido di emozione. E ben presto fui trasportato lontano. Questo era il genere di mondo che io avevo così spesso immaginato, dove la gente non parlava mai senza dire cose spiritose, dove delle anime fiere ... Continua...
Pag. 363
Ha scritto il Jul 18, 2010, 13:36
"Avanti, avanti nella notte. Due ragazzi alla conquista dell'oscurità, dell'ignoto, sotto le irraggiungibili stelle"
Pag. 181

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi