Antologia

Capitalismo, istruzioni per l'uso

Voto medio di 41
| 11 contributi totali di cui 8 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono qui raccolte e commentate le pagine più belle e attuali di Marx, forse capaci di dar conto dell'impressione, cruciale per la nostra epoca, che, dopo la rovina di progetti sociali e politici alternativi, spesso condotti proprio in nome di Marx, i ...Continua
[radek]
Ha scritto il 17/07/14
Per il baco da seta
il baco da seta sarebbe un perfetto salariato "Lavoro salariato e capitale", 1849 c'è un film con Albanese in cui lo stesso giorno viene ripetuto all'infinito e Albanese ne approfitta per migliorarsi è il 13 agosto ...Continua
Gnothi Seauton
Ha scritto il 26/03/13

E' un'antologia, e come ogni antologia è deprimente da leggere e studiare. Ma l'ho dovuta comprare perchè il professore ci disse, con una punta di sarcasmo, che un corso sul Capitale "non si può più fare eh".

daniele e le sue...
Ha scritto il 07/02/12
c'è poco, troppo poco

Poco di nuovo sul piano teorico.
Poco di nuovo sul piano pratico.
Le uniche cose che giustificano l'acquisto sono i primi tre ritratti di Marx. Di tutto il resto, si poteva fare a meno

Fabrizio Sperandio
Ha scritto il 28/06/10
Se l'applicazione del marxismo è stata totalitaria, violenta, liberticida, allora il crollo del muro di Berlino è stato un risveglio da un sogno di solidarietà, trasformatosi in incubo. Questo risveglio non ci ha reso però più felici ma ci ha lasciat...Continua
adriano
Ha scritto il 11/05/09
Un pensiero attualissimo
Antologia minima, essenziale, eppur... completa. 268 pp. in formato piccolo e denso, sei capitoli (My name is Marx, La testa, La mano, Il lavoro, Il mondo, Il comunismo) ulteriormente suddivisi in paragrafi e tutti introdotti ed intrecciati tra biog...Continua

Fabrizio Sperandio
Ha scritto il Jul 04, 2010, 15:53
E la società può scrivere sulle sue bandiere:ognuno secondo le sue capacità; a ognuno secondo i suoi bisogni! (Critica al programma del Ghota, 1875)
Pag. 223
Fabrizio Sperandio
Ha scritto il Jul 04, 2010, 15:35
... la ricchezza reale è la produttività sviluppata in tutti gli individui. E allora non è più il tempo di lavoro ma il tempo disponibile la misura della ricchezza. ... L'economia effettiva - il risparmio - consiste in un risparmio di tempo di lavo...Continua
Pag. 244
Fabrizio Sperandio
Ha scritto il Jul 04, 2010, 15:15
Di fatto il regno della libertà comincia soltanto là dove cessa il lavoro determinato dalla necessità... Al di là di esso comincia lo sviluppo delle capacità umane, che è fine a se stesso, il vero regno della libertà, che tuttavia può fiorire soltant...Continua
Pag. 243

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi