Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Applicazioni web: hacking e sicurezza

Di

3.5
(2)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 432 | Formato: Altri

Isbn-10: 8850331142 | Isbn-13: 9788850331147 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Applicazioni web: hacking e sicurezza?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Solo il tempo lo può scalfire

    Davvero un bel libro: completo, serio nella professionalità ma a tratti spiritoso nell'esposizione, non noioso nè inutilmente prolisso.
    E' un trattato sulle principali vulnerabilità che affliggono i browser, con ampi accenni a quelle che sono state in passato e quelle che potrebbero essere ...continua

    Davvero un bel libro: completo, serio nella professionalità ma a tratti spiritoso nell'esposizione, non noioso nè inutilmente prolisso.
    E' un trattato sulle principali vulnerabilità che affliggono i browser, con ampi accenni a quelle che sono state in passato e quelle che potrebbero essere in futuro. Inoltre vengono affontati temi "scottanti" quali le debolezze insite nell'architettura internet e nelle nuove e vecchie funzionalità offerte da/per i server.

    Purtroppo l'unico difetto, che non forse neanche considerabile tale, in quanto inevitabile, è il fatto che il contenuto è strettamente legato al tempo in cui è scritto; come si sa, nella tecnologia il tempo scorre in fretta e, per quanto zeppo di accurate previsioni ed ipotesi su eventuali sviluppi, il testo non è una sfera di cristallo.

    Infine, è giusto dire che il testo presuppone un livello perlomeno medio di conoscenza delle reti, dei termini e delle tecniche correlate.

    Valido nel suo complesso, come anche a scopo di consultazione (utili schemini riassumo i punti chiave di ogni capitolo, da tenere presente in caso di sviluppo di applicazioni/siti/script in quell'ambito specifico) ed eccezionale (più filosofico che tecnico) il capitolo conclusivo.

    ha scritto il