Appunti di un venditore di donne

Voto medio di 2967
| 675 contributi totali di cui 578 recensioni , 96 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Tra ristoranti di lusso, discoteche, bische clandestine e cabaret - dove cresce una nuova generazione di uomini di spettacolo destinata a rivoluzionare la comicità italiana - che fa i suoi affari un uomo enigmatico, affascinante, reso cinico da una ... Continua
Ha scritto il 12/07/17
Non il miglior Faletti
Una cosa possiamo dirla subito: non è sicuramente l'opera migliore di Faletti, per più di un motivo.Innanzitutto, per l'ambientazione: siamo nella Milano di fine anni '70, in pieni anni di piombo, luogo molto meno interessante delle foreste ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 06/07/17
Tutto d'un fiato
L'ho trovato a 1 euro su una bancarella. L'ho lasciato dormire su una scrivania per qualche settimana. L'ho aperto cercando ristoro durante dei faticosissimi esami di maturità (dalla parte dell'insegnante). Non sono ruscito a staccarmene e, mentre ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 29/06/17
Ci ho messo mesi a finire questo romanzo, un pò perchè non ho avuto molto tempo per leggere e un pò perchè non ne ero coinvolta. Non mi è piaciuto, in sintesi. Trovo i personaggi troppo calcati, la storia troppo noiosa e le aspettative che ne ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 07/06/17
ero tentata di abbandonarlo per la scarsa considerazione femminile ma poi come già capitato con altri libri di Faletti la storia mi ha appassionato e anche qualche personaggio (tutti proprio no!)
  • Rispondi
Ha scritto il 05/05/17
È il secondo libro di Faletti che leggo e, come per il primo ("Io uccido"), alcune cose mi sono piaciute e altre no: è scritto abbastanza bene, ma non tutti i personaggi sono credibili e mi ha deluso la piega leggermente "Harmony" presa alla fine.
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 03, 2017, 12:04
"Un passato interlocutorio, un futuro di gloria e un presente di speranza. Tutti riuniti nel vecchio assioma che a Milano, dopo una certa ora di notte, in giro ci sono solo poliziotti, artisti, delinquenti e puttane.Il difficile è sempre stato ... Continua...
Pag. 18
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 02, 2016, 15:43
Puoi provare a decidere cosa fare della tua vita, ma molto sovente è la vita che decide cosa fare di te.
Pag. 384
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 19, 2016, 07:44
E' incredibile come certa gente si arrenda subito. Non sono perdenti, sono quelli che non ci provano nemmeno.
Pag. 31
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 19, 2016, 07:44
E' strano come a volte, quando la mente si allea con il buio, abbia la capacità di catalizzare i brutti ricordi e farli diventare incubi.
Pag. 35
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 19, 2016, 07:42
Per ogni uomo c'è un'area della vita compresa nel perimetro sacrosanto dei cazzi suoi. La cosa più difficile è capire, per ognuno, quanto sia estesa quest'area.
Pag. 29
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 22, 2016, 08:59
853.92
FAL 16003
Letteratura Italiana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi